Banner Pubblicitario
03 Luglio 2022 / 12:17
Vision 2020: l’offerta BFF pensata per le banche

 
Banca

Vision 2020: l’offerta BFF pensata per le banche

di Redazione - 29 Dicembre 2021
Con l’acquisizione di DEPObank, avvenuta a marzo 2021, BFF Bank ha dato vita al più grande operatore indipendente di specialty finance in Italia, leader nei business dei Securities Services e dei pagamenti bancari
L’area Transaction Services – dedicata a oltre 400 clienti tra fondi di investimento, banche, istituti di pagamento e di monetica, large corporate e Pubbliche Amministrazioni – è anche quella imputata a rispondere alle sfide di Vision 2020: l’insieme di iniziative della Banca Centrale Europea, T2-T2S Consolidation, ECMS/SCoRE, TIPS, per il rinnovamento dell’intero sistema dei pagamenti europeo.
Le iniziative di Vision 2020 sono sostanzialmente obbligatorie per le banche, e - nel medio-lungo termine - produrranno importanti benefici in termini di maggiore efficienza e minori costi di gestione. Di contro, nel breve periodo, avranno un elevato impatto negli investimenti di capitale e di impiego di risorse umane, coinvolgendo in via straordinaria numerose strutture operative di banche.
In tale contesto, BFF ha sviluppato una proposta integrata e modulabile, che include la gamma completa di servizi in ambito Custody, Payments e Cash Management. L’offerta è personalizzabile, per garantire ai clienti la migliore esperienza non solo in termini di costi e benefici, ma anche rispetto alle evoluzioni del mercato, anticipando tendenze e cambiamenti.
Per far fronte ai futuri impatti di Vision 2020 sull’operatività, è stato creato un set di servizi rivolto non solo alle banche tramitate, ma anche a quelle che oggi operano direttamente in Target2, proponendo loro un’adesione indiretta per risparmiare sugli investimenti, ridurre i costi operativi e di adeguamento periodico, minimizzare i rischi di progetto.  
Chi già aderisce indirettamente a T2 e T2S continuerà ad avere indubbi vantaggi, proseguendo con questo modello anche per T2-T2S Consolidation, ECMS e SCoRE. Ciò garantisce l’interoperabilità tra le piattaforme, l’integrazione tra i diversi servizi, il level played field di mercato e il relativo time-to-market.
«L’offerta è stata pensata per consentire alle banche di concentrarsi sul proprio core business, delegando a BFF l’implementazione della connettività e della gestione dei regolamenti verso la Banca Centrale»,  commenta Gino Gai, Direttore Payments della Banca: «A questo si aggiunge il vantaggio della neutralità di BFF, che negli ultimi anni – insieme al supporto personalizzato in ambito normativo, di regolamentazione e di infrastrutture dei mercati – ha portato oltre 130 tra banche e PSP ad affidarsi a noi per la gestione dei servizi di pagamento. BFF offre un piano di lavoro e di onboarding personalizzato, con tempi di go live e time to market altamente competitivi. La garanzia è data, tra l’altro, dall’elevato expertise delle risorse, da una profonda conoscenza del contesto italiano, e da una catena decisionale molto corta ed efficiente».
INGENICO 2022_Banner Medium
ALTRI ARTICOLI

 
Scenari

Smart city: 10 miliardi per il salto di qualità

Quasi un comune italiano su tre ha avviato almeno un progetto di digitalizzazione delle infrastrutture urbane nell’ultimo triennio. E una spinta...

 
Banca

Tra rischi e nuove sfide, è il momento delle scelte

Regole e mercato in un contesto in bilico tra emergenze e trasformazione. E nuove sfide che chiamano a decisioni strategiche anche innovative. I temi...

 
Credito

Buy Now Pay Later, la rivoluzione nel mondo dello shopping

Tra le aree più in crescita del mondo fintech, il BNPL presenta specificità e vantaggi interessanti, ma anche potenziali aspetti di criticità....
Banche e Sicurezza 2022
L’evento annuale, organizzato da ABI in collaborazione con ABI Lab, CERTFin e OSSIF, che racconta ed esplora...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito al credito 2022
L'evento annuale promosso da ABI, organizzato in collaborazione con Assofin, dedicato al credito alle...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
La gestione dei rischi finanziari e climatici. L’esperienza in una banca centrale
Bancaria Editrice ha appena pubblicato il volume “La gestione dei rischi finanziari e climatici....
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Gestione del credito: la parola d’ordine è “anticipare”
Alessia Garbella, Partner, Head of Credit Intelligence Optimization & Strategy Prometeia
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario, finanziario e...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario