Banner Pubblicitario
31 Maggio 2023 / 01:18
SD-WAN di TNS, il pagamento al sicuro

 
Pagamenti

SD-WAN di TNS, il pagamento al sicuro

di Redazione - 4 Novembre 2020
Giovanni Mistè, Sr. Regional Director Italy – DACH – East Europe di TNS, racconta la soluzione pensata per il mondo retail che l’azienda svela al Salone dei Pagamenti 2020
«Un tempo la gestione dei pagamenti al dettaglio era molto più semplice rispetto ad oggi: i clienti pagavano in contanti prodotti e servizi ed il denaro si teneva in mano. Successivamente, i pagamenti in contanti si sono trasformati in pagamenti elettronici e, dall'avvento di Internet, da elettronici a pagamenti digitali, modificando completamente la “customer experience” dei clienti e le necessità di gestione degli incassi. Anche le minacce e le esigenze di sicurezza nella gestione del denaro sono cambiate ma sono sempre presenti», osserva Giovanni Mistè – Sr. Regional Director Italy – DACH – East Europe di TNS, partendo da excursus importante per comprendere il quadro d’azione. «Ai pagamenti elettronici, nati su infrastrutture private e proprietarie, intrinsecamente sicure si stanno affiancando sempre di più i pagamenti digitali che, invece, non possono prescindere dal  mondo “aperto” di internet e dall’utilizzo di  API con  protocolli “comuni”», continua Mistè. «Le transazioni digitali usano Internet, spesso passando dal Wi-Fi, per collegare i POS e altri device ai tradizionali operatori della monetica quali banche e processor, , ma anche a  nuovi attori più innovativi non usi alle rigide regole del nostro settore».
Questa apertura al mondo internet crea però inevitabilmente aree di vulnerabilità digitale per i retailers in tutto il mondo, e non solamente legate ai sistemi di pagamento. È un fatto che la stessa interoperabilità di Internet, che è stata e rimane  la sua forza, è al contempo un rischio enorme. La rete pubblica rappresenta una possibile via di accesso per chiunque voglia provare ad effettuare azioni fraudolente nel processo autorizzativo di un pagamento o, in generale, nell’utilizzo dei sistemi che sono oggi sempre più iperconnessi. «Ciò significa che i retailers devono riconsiderare due aspetti fondamentali delle loro architetture di rete: la necessità di gestire in sicurezza molteplici dispositivi digitali, alcuni dei quali non sotto il loro controllo diretto ma connessi all'interno di un loro punto vendita e supportare in modo sicuro le loro applicazioni di pagamento digitale, che comunque veicolano denaro», sottolinea Mistè r: «È qui che entra in gioco l’SD-WAN di TNS (TNS-21SD). La tecnologia SD-WAN sarà presto il nuovo standard per la realizzazione delle reti diffuse (WAN), in quanto capace di semplificare la connessione ad Internet dei singoli punti vendita ma garantendo, al contempo, un elevato controllo centralizzato. TNS offre una soluzione SD WAN completamente gestita e soprattutto  realizzata sulla base delle sue specifiche competenze nelle telecomunicazioni e nelle transazioni di pagamento e applicazioni similari».
La  soluzione TNS LINK  21SD  (qui tutte le informazioni) offre ai retailers un modo efficiente per gestire le  loro applicazioni business-critical, come quelle dei  pagamenti digitali ma non solo. Fornisce un modo centralizzato per gestire in modo sicuro tutti i dati generati all’interno dei punti vendita e tra diversi apparati, come POS ma anche registratori di cassa, chioschi automatici e smartphone dei clienti, riducendo la complessità di un ambiente sempre connesso.
GRUPPO MUTUI ONLINE_Credito e Finanza_Banner Medium
ALTRI ARTICOLI

 
Scenari

Questione di feeling e di consapevolezza

Sistemate le questioni di privacy, ChatGPT è tornata qui da noi in Italia. E il dibattito è più ricco che mai. Da guru dell’Intelligenza...

 
Sicurezza

Sicurezza, un fattore strategico che chiede una risposta coordinata

Da un lato la crescita degli attacchi informatici a infrastrutture critiche, dall’altro gli investimenti (anche dal Pnrr) per rafforzare la...

 
Pagamenti

FSI punta 100 milioni su Bancomat per farne un campione europeo della monetica

Sottoscritto un accordo quadro che prevede l’ingresso di FSI come socio di minoranza a fronte di un investimento fino a 100 milioni da effettuare...
Credito e Finanza 2023
Credito e Finanza - Finanziare lo sviluppo e mobilizzare il risparmio per il futuro del Paese è nuovo evento...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
ESG in Banking 2023
ESG in Banking è l’evento, promosso da ABI, sulle tematiche legate ai criteri Environmental, Social and...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
BPER Banca: M&A e tecnologia, sfide per le Risorse Umane
Un dipendente su due è in BPER Banca da meno di due anni. Un rinnovamento della popolazione aziendale,...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banco BPM: risultati in anticipo sugli obiettivi di D&I
Per Banco BPM costruire la cultura della D&I vuol dire immaginare un nuovo modo di lavorare insieme basato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
Gli Innovation Workshop on demand
Guarda gratuitamente tutti gli appuntamenti organizzati con i nostri Partner 
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario, finanziario e...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario