Banner Pubblicitario
26 Febbraio 2020 / 00:07
Banner Pubblicitario
7 domande sul Salone dei Pagamenti 2019

 
Pagamenti

7 domande sul Salone dei Pagamenti 2019

di Chiara Padua - 4 Settembre 2019
Una breve guida sotto forma di domanda-risposta per sapere tutto sull’evento 2019. A chi è rivolto, come registrarsi e partecipare, quali temi verranno affrontati e soprattutto perché esserci …

1. Che cos’è Il Salone dei Pagamenti?

Il Salone dei Pagamenti è il primo evento in Italia interamente dedicato ai pagamenti e all’innovazione aperto a tutti. Nato dall’organizzazione di ABIServizi e promosso dall’Associazione Bancaria Italiana, da quattro edizioni convoglia banche, aziende, esperti di settore, Fintech, start-up, Pubblica Amministrazione, cittadini e studenti per convivere in una società che cambia, raccontare e conoscere il futuro delle transazioni e, dunque, della nostra quotidianità. Con un’ampia area espositiva e alle sessioni e workshop tematici.

2. Dove si terrà l’evento?

Il Salone dei Pagamenti 2019 si terrà a Milano, presso il MiCo Milano Congressi, Gate 14, Via Gattamelata 5 da mercoledì 6 a venerdì 8 novembre.

3. L'evento è gratuito?

Sì, è un appuntamento culturale aperto e la partecipazione è gratuita previa registrazione online a questo link https://www.salonedeipagamenti.com/register o on site nei tre giorni dell'evento. Consigliamo vivamente la preregistrazione per evitare le file e accedere direttamente alla manifestazione stampando il proprio badge dall’area riservata. Basta solo un minuto!

4. A chi posso rivolgermi per informazioni?

Per chi vuole partecipare come uditore è attiva una Segreteria Organizzativa che risponde all’indirizzo segreteria@salonedeipagamenti.com.
Chi fosse, invece, interessato a partecipare come sponsor e supportare l’iniziativa può contattarci per chiedere una proposta personalizzata a gestioneclienti@abiservizi.it.
Gli uffici sono chiusi nei giorni festivi.

5. Quali temi saranno trattati?

I tanti argomenti che saranno analizzati e discussi sono riconducibili a nove aree tematiche:
  • Il futuro dei pagamenti globali
  • Bank (R)evolution
  • La nuova frontiera Tech
  • Shopping senza contante
  • Open banking e platform economy
  • Privacy & Sicurezza
  • Digitalife e nuove generazioni
  • Verso una società digitale
  • Fintech e Open Innovation
A questa pagina è possibile scoprirle nel dettaglio: https://www.salonedeipagamenti.com/aree-tematiche.
Le sessioni, che lo scorso anno, sono state più di 90, vedranno la partecipazione di esperti italiani e internazionali d’eccellenza, delle istituzioni, delle aziende che operano nel campo, delle associazioni … e faranno il punto sulle novità intercorse in questo ultimo anno su ciascun argomento. La sessione di apertura ospiterà Federico Faggin, inventore – tra le altre cose - del microchip e della tecnologia touch (leggi qui).
Tutte le informazioni relative alle sessioni saranno presto pubblicate su questo sito.

6. Quando sarà disponibile il Programma?

Il Programma sarà pubblicato online entro la metà di ottobre e sarà annunciato con una newsletter: iscrivetevi per non perdervi neanche una delle novità più importanti e registrarvi subito alle sessioni di vostro interesse.

7. Dove saranno pubblicati gli atti delle singole sessioni?

Al termine dell’iniziativa, tutte le slide che sono state presentate nelle sessioni/workshop – compatibilmente con i consensi ricevuti dai relatori – saranno pubblicate online, nella sezione dedicata agli atti dell’evento e sul sito www.abieventi.it.
ALTRI ARTICOLI

 
Fintech

Spunta, la blockchain è un mondo composito

Francisco Spadafora di Ntt Data, partner del progetto Spunta di ABI Lab, racconta a Bancaforte la sua esperienza nel mondo della blockchain: "Le...

 
Fintech

La bancassicurazione è digitale

Un decalogo per lo sviluppo della bancassicurazione presentato da Gianluca De Cobelli e Simone Ranucci Brandimarte di Yolo. Le parole chiave e gli...

 
Fintech

Spunta, la bellezza della blockchain  

Intervista a Vito Lavolpe (Popolare di Puglia e Basilicata): "Adottare la blockchain è una sfida culturale, ma credo che paghi davvero in termini di...
BPER, obiettivo prossimità. Sul territorio e sui canali digitali
Per Pierpio Cerfogli, anche tra 10 anni le filiali saranno fondamentali per le banche. Ma saranno molto...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Fintech, sviluppo a rischio senza educazione finanziaria
Giovanna Boggio Robutti (Feduf): è necessaria una maggiore consapevolezza finanziaria per alimentare una...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario