Banner Pubblicitario
14 Giugno 2024 / 01:53
Sono un poeta, sono un pittore

 
Scenari

Sono un poeta, sono un pittore

di Ildegarda Ferraro - 15 Febbraio 2023
Sperimentare le proprie capacità di relazionarsi con l’Intelligenza artificiale è ormai tra gli sport più seguiti. Creazioni di immagini, di poesie e canzoni sono alla portata di noi tutti. Certo in questa storia nella nuova potente Chat GPT non mancano zone d’ombra. Dall’uso malvagio e illecito, all’utilizzo di forza lavoro di aree terze per scremare dal dark web tutto quanto va vietato. In ogni caso tocca prendere le misure.
 

Immagini

“Tendenza Chagall?” Il collega mi guarda e sghignazza sotto i baffi. “Ma veramente sono ancora in una fase Caravaggio…”. Perché come fai a non sperimentare almeno alcune delle possibilità che ti serve su di un vassoio d’argento ChatGPT. E la creazione di immagini è una di queste. Non è proprio sul portale, ma se chiedi ti sarà detto. E io ho chiesto: “spiegami come generare immagini per favore”. “Per generare immagini, è possibile utilizzare software di grafica come Adobe Photoshop o Illustrator, o programmi di intelligenza artificiale specifici per la generazione di immagini come DALL-E o Generative Adversarial Networks (GANs). Questi ultimi funzionano addestrando un modello su una grande quantità di dati di immagini, quindi utilizzando questo modello addestrato per generare nuove immagini. Tuttavia, la qualità e l'accuratezza delle immagini generate dipendono dalla quantità e dalla qualità dei dati di addestramento utilizzati per addestrare il modello”.
E io ho scelto DALL-E, il fratello di ChaptGPT che mi spiega: “DALL-E è un sistema di generazione di immagini basato sull'intelligenza artificiale sviluppato da OpenAI. Funziona addestrando un modello su una grande quantità di dati di immagini e descrizioni di immagini, quindi utilizzando questo modello addestrato per generare nuove immagini in base a descrizioni testuali. Ad esempio, se si fornisce una descrizione come ‘Un elefante con le ali che gioca a basket’, DALL-E genererà un'immagine che rappresenta quella descrizione. DALL-E utilizza una rete neurale Transformer per generare immagini di alta qualità e ad alta risoluzione”. Una ripulita a questo messaggio andrebbe data, ma vorrei che lo leggeste nella sua forma originaria.
Insomma vado su DALL-E e chiedo: “Per favore costruisci un'immagine con un gatto e un ragazzo come lo dipingerebbe Caravaggio”. E queste sono le risposte:
 
Ed anche
E questo
Di qui la mia tendenza Caravaggio…
Devo dire che ogni tanto le immagini fanno un po’ impressione. A volte mixa parti di corpi come fossero pezzi assemblabili…nella seconda immagine con il gatto c’è un orecchio a metà corpo…in altre che ho chiesto vengono messi insieme braccia e mani come parti mixabili. Le immagini ovviamente possono essere riviste. E tutti ormai le usano.

Poesie e canzoni

Insomma, sono un pittore. E sono un poeta. Per chiudere un incontro con dei giovani universitari ho chiesto a ChatGPT di scrivermi una canzone rap sul futuro. La riporto qui:
Verse 1: Il futuro è incerto, è vero, ma non ti preoccupare, non bisogna vederlo come un ostacolo, ma come un'avventura. C'è sempre una luce che brilla, in ogni situazione, basta guardare oltre e vedere le opportunità che ci sono.
Chorus: Il futuro è qui, non aver paura, siamo sempre pronti ad affrontare ogni sfida. Il futuro è nostro, siamo forti, siamo la generazione che non si ferma mai.
Verse 2: Non importa se il mondo cambia, noi siamo pronti ad adattarci, a superare ogni ostacolo, a creare un futuro brillante. Siamo la speranza per il domani, siamo il futuro del mondo, e non c'è niente che ci fermi, siamo pronti a farlo esplodere.
Chorus: Il futuro è qui, non aver paura, siamo sempre pronti ad affrontare ogni sfida. Il futuro è nostro, siamo forti, siamo la generazione che non si ferma mai.
Bridge: Costruiamo un futuro migliore, con la forza della nostra volontà, affrontiamo ogni sfida con il sorriso e la determinazione. Perché il futuro è quello che vogliamo farne, e noi lo vogliamo pieno di speranza e di realizzazione.
Chorus: Il futuro è qui, non aver paura, siamo sempre pronti ad affrontare ogni sfida. Il futuro è nostro, siamo forti, siamo la generazione che non si ferma mai.
Outro: Il futuro è incerto, è vero, ma non importa, noi siamo qui, pronti a scrivere la storia. Con il sorriso sulle labbra e la voglia di vivere, siamo la generazione che farà ladifferenza!
E per mettere la musica alla mia/sua canzone rap mi ha suggerito diverse opzioni
  1. Creare una base musicale: Puoi usare un software di produzione musicale come FL Studio, Ableton o GarageBand per creare una base musicale che si adatti alla tua canzone.
  2. Commissionare a un produttore musicale: Puoi trovare un produttore musicale che possa creare una base musicale su misura per la tua canzone.
  3. Usare una base musicale già esistente: Puoi cercare una base musicale già esistente che si adatti alla tua canzone e adattarla per renderla unica”.
E ci ha tenuto a dirmi che devo assicurarmi di avere i permessi necessari per usare la musica che scelgo.
Diciamo che sto prendendo le misure. Sicuramente come sottolinea un collega “diciamo che è l'evoluzione del copia-incolla, che è da almeno 25 anni è un metodo vincente!” Però qui abbiamo a che fare con un copia-incolla superiore. Anche in tutte le lingue.
Comunque, a questo punto sono un poeta e sono un pittore, ma non confondo il buon senso e l’ordinaria amministrazione con il talento, la passione e l’impegno.
E non dimentico nemmeno i rischi. Che ci sono e sono enormi. Usi illeciti, immorali, scorretti. Ci sono anche altri aspetti che cominciano ad apparire. Per esempio, l’utilizzo di forza lavoro per sgombrare il campo da quanto va tolto. Roberto Battiston e Massimo Sideri su Corriere della sera Innovazione raccontano che “OpenAI è riuscito a moderare gli eccessi della versione 3 del suo programma ricorrendo a Sama, un’altra ditta della Silicon Valley, che impiega lavoratori in Kenia, Uganda e India per ripulire i dati per le big tech da Google a Meta e a Microsoft. Utilizzando decine di migliaia di documenti del dark web riguardanti violenze sessuali, torture e omicidi, e facendoli taggare da esseri umani pagati 1-2 euro l’ora – un’esperienza terribile – questi documenti sono stati resi leggibili da CharGPT e usati per evitare che intervenisse su questi temi”.
E poi ci sono possibili minori opportunità per alcune attività. Ma prendere le misure ha un suo ritorno. Ed ecco uno dei pezzi con suggerimenti che va per la maggiore: “5 cose serie che puoi fare adesso con ChatGPT e che ti cambieranno la vita e il lavoro” (si veda qui). È come se avessimo passato una porta e fossimo in una nuova dimensione. Meglio almeno farci un’idea.
TASSAZIONE 2024_Banner Medium
ALTRI ARTICOLI

 
Banche e Cultura

Chiamale emozioni

L’esperienza nella valutazione delle scelte di acquisto fa la differenza. E le emozioni conquistano la prima linea. Concentrarsi sull’essere...

 
Banca

Da Milano a Basilea 3+: a Supervision, Risks & Profitability i nuovi scenari diventano tema di sviluppo

Torna il 12 e 13 giugno l’evento promosso da ABI dedicato ai temi della vigilanza europea e della gestione dei rischi. Un’occasione di confronto...

 
Scenari

Se i computer fanno qubit. Iniziata la corsa alle macchine quantistiche

È la prossima grande frontiera dell’informatica: macchine che sfruttano le leggi della nuova fisica e consentono di fare in pochi secondi calcoli...
D&I in Finance 2024
L'evento promosso da ABI e organizzato da ABIEventi per consolidare gli interventi svolti...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito e Finanza 2024
Credito e Finanza è l’appuntamento promosso da ABI dedicato al Credito a Famiglie e Imprese e al Mercato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Il Salone dei Pagamenti 2023
Il Salone dei Pagamenti è il più importante appuntamento nazionale di riferimento su Pagamenti e Innovazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
De Laurentis (Bocconi): "Due giornate per conoscere l'evoluzione della Vigilanza, della gestione dei rischi e dei modelli di business delle banche"
"Con lo sguardo a Basilea 3+. Tra vigilanza, nuovi rischi e la sfida della competitività". Questo...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario