Banner Pubblicitario
20 Luglio 2024 / 13:04
Bagnasco (Intesa Sanpaolo): “Modernizziamo i finanziamenti retail con Qinetic”

 
Credito

Bagnasco (Intesa Sanpaolo): “Modernizziamo i finanziamenti retail con Qinetic”

- 3 Luglio 2024
L’adozione della piattaforma di Quid Informatica consente ai clienti della banca di richiedere un finanziamento in modalità self, con un customer journey digitale e in logica multicanale. Barucci (Quid Informatica): “Utilizzando la tecnologia Qinetic, Intesa Sanpaolo potrà progressivamente aggiungere prodotti e processi coerenti all'interno di una architettura innovativa predisposta naturalmente ad evolvere in coerenza con il business dei clienti”
Intesa Sanpaolo ha annunciato recentemente l’adozione della piattaforma Qinetic di Quid Informatica per la gestione dei finanziamenti. Un prodotto italiano, cloud native, scelto “per modernizzare i finanziamenti retail con potenziale estensione ad altri segmenti”, spiega Enrico Bagnasco, responsabile dell’Area di Coordinamento Group Technology & Services di Intesa Sanpaolo, che Bancaforte ha incontrato insieme a Massimo Barucci, Direttore Sales e Marketing di Quid per conoscere meglio le prospettive che apre l’adozione della tecnologia Qinetic.

Dott. Bagnasco, come si inserisce l’adozione di questa piattaforma innovativa, che segue quella di Thought Machine, nel processo di rinnovamento digitale delle soluzioni al servizio del business della banca?

«Intesa Sanpaolo ha intrapreso un percorso di trasformazione tecnologica volto ad abilitare la transizione verso un modello di banca digitale altamente innovativa. L’adozione estesa di soluzioni cloud native e di nuove piattaforme come Qinetic ha l’obiettivo di abilitare la semplificazione e la modernizzazione del catalogo prodotti e dei processi di vendita e post vendita in logica omnicanale, facendo leva su una nuova struttura ad archetipi con un alto livello di modularità e configurabilità dei prodotti e dei processi. Il tutto integrato, a monte, con nuovi Customer Journey digitali e, a valle, con nuove filiere di trattamento dei dati sviluppati internamente.

Che impatto avranno queste novità?

“Le innovazioni che stiamo introducendo saranno radicali sotto molti punti di vista. Innanzitutto, i clienti potranno fruire dei prodotti di finanziamento in completa modalità self, che siano prestiti revolving - e non - oppure mutui. In assenza di problematiche particolari di tipo creditizio o tecnico-legale, per i clienti sarà possibile gestire il proprio finanziamento in completa autonomia. L’omnicanalità consentirà poi di ottimizzare lo sviluppo di prodotti e processi abilitando la disponibilità simultanea su tutti i canali di vendita, come App, Internet Banking, vendita in sede, fuori sede, filiale digitale, ecc. I canali garantiranno totale interoperabilità”.

Quindi il cliente potrà chiedere un finanziamento utilizzando il canale che preferisce per ogni fase del processo?

“Sì, il cliente potrà avviare una richiesta di finanziamento su un canale, ad esempio in modalità self tramite App, proseguire con la filiale digitale o con la filiale fisica in caso di necessità di supporto, per poi tornare a finalizzarla con la firma e l’erogazione ancora in modalità self. In tutte le fasi il cliente potrà vedere l’avanzamento della lavorazione e lo stato della pratica. Il modello descritto velocizzerà e semplificherà tutti i processi di vendita e post vendita al fine di garantire al cliente la migliore esperienza di acquisto in modalità self disponibile 24/7. Unitamente al ridisegno dei Customer e User Journey, il progetto prevede quello dei processi creditizi, con l’adozione estesa di strumenti di concessione creditizia automatica e real-time supportati da motori evoluti di valutazione dell’affordability dei clienti».

Dott. Barucci, quali sono gli elementi qualificanti del rapporto che Quid ha instaurato con Intesa Sanpaolo?

«Lo sviluppo di Qinetic è stato avviato 8 anni fa ed è contrassegnato dal costante e progressivo ampliamento delle funzionalità e delle tipologie di processi e prodotti finanziari coperti. Un prodotto maturo e affidabile, che gestisce i processi del credito end-to-end e che oggi supporta milioni di clienti. Gli utenti, siano essi clienti o operatori della banca, sono integralmente guidati nello svolgere le operazioni necessarie per concludere positivamente le azioni intraprese. Qinetic è uno strumento modulare: abilita soluzioni componibili LEGO-like e definisce prodotti finanziari basati su una collezione di archetipi ben definiti e riutilizzabili.Ad Intesa Sanpaolo abbiamo presentato una proposta concreta e completa a supporto della strategia di evoluzione al Cloud, coscienti che anche per noi questa opportunità rappresenti un’occasione per rafforzare ulteriormente la piattaforma e crescere in competenze e in capacity. Intesa Sanpaolo ha trovato nella nostra società non solo un provider di software innovativo, ma anche una squadra strutturata, con esperienze consolidate e competenze diffuse, che lavora coesa per obiettivi con un approccio close to customer. Si tratta, in altre parole, della classica situazione win-win: a disposizione del cliente ci sono strumenti avanzati ed una squadra di comprovata esperienza, mentre per Quid si aprono prospettive di ulteriore consolidamento dell’offerta verso il mercato».

Quali sono gli obiettivi di crescita di Quid e del prodotto Qinetic e i traguardi che contate di raggiungere con questo progetto pluriennale?

«Come detto, un fattore fondamentale che ha orientato l’interesse di Intesa Sanpaolo nei riguardi di Qinetic è dato dalle caratteristiche di piattaforma predisposta naturalmente ad evolvere in coerenza con il business dei clienti. Utilizzando la tecnologia Qinetic, Intesa Sanpaolo potrà progressivamente aggiungere prodotti e processi coerenti all'interno di una architettura innovativa senza stravolgere il concetto di prodotto, evitando rilavorazioni radicali di quanto già sviluppato e riducendo in modo significativo il time-to- market delle iniziative. Pensiamo alla possibilità di adottare un unico strumento per gestire differenti target, dai finanziamenti alle Persone sino a quelli alle Imprese. Il secondo aspetto, che si aggiunge al sostegno all’evoluzione commerciale del cliente, è relativo allo sviluppo territoriale. Qinetic, in quanto multilingua e multicountry, risulta pronto a sostenere il business di un gruppo bancario internazionale come Intesa Sanpaolo ovunque si presenti l’opportunità di modernizzare i processi bancari».
CIRCOLARI 2024
ALTRI ARTICOLI

 
Banca

Patuelli (Presidente dell’ABI): “Occorrono slancio e una nuova strategia Europea”

Dall’Assemblea annuale dell’ABI del 2024, le versioni integrali degli interventi di Antonio Patuelli, rieletto per acclamazione Presidente, del...

 
Pagamenti

Salone dei Pagamenti 2024: tra tecnologia e innovazione, saranno le persone a fare la differenza

Giunto alla nona edizione l’evento promosso dall’ABI sull’innovazione nei pagamenti, che ogni anno fa registrare record di presenze e di...

 
Pagamenti

Amazon, ora si può pagare anche con Bancomat Pay

La soluzione di pagamento mobile basata sul proprio numero di cellulare è da oggi un opzione al momento del checkout sul sito e sull'app di Amazon....
Supervision, Risks & Profitability 2024
Supervision, Risks & Profitability è l’evento annuale promosso da ABI in collaborazione con DIPO dedicato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banche e Sicurezza 2024
Banche e Sicurezza è l’evento annuale promosso da ABI, in collaborazione con ABI Lab, CERTFin e OSSIF,...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
è cultura! Una emozione per tutti
Sarà un’edizione all’insegna delle emozioni che la cultura suscita quella del Festival è cultura! che si...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario