Banner Pubblicitario
28 Gennaio 2023 / 14:28
Si fa presto a dire metaversi

 
Scenari

Si fa presto a dire metaversi

di Ildegarda Ferraro - 14 Gennaio 2023
Tra chi è certo siano già un flop e chi invece ne canta le magnifiche sorti e progressive, i metaversi sono quanto mai al centro del dibattito. Per alcuni sono lontani anni luce dalle esigenze immediate, per altri rappresentano la chance sperimentare, di vivere più vite e avere nuovi spazi. Ogni notizia di un calo di tensione o di perdita di investimenti fa pendere la bilancia. Ma domani sarà certo un altro giorno e forse è meglio aspettare prima di fare rendiconti…
“A noi il metaverso non interessa. È già morto”. Durante l’incontro ho catturato almeno due considerazioni in questo senso da persone totalmente diverse. Diciamo che se hai bisogni immediati guardi con un certo distacco a sperimentazioni futuribili. Certo il o i metaversi, come chiariscono quelli che li conoscono, sono all’attenzione quotidiana. L’idea di un luogo in cui impiantare una nuova vita sul web è certo un sogno costante. Moltiplicare le possibilità, ampliare gli spazi, vivere di più è un desiderio profondo.
Diciamo che i metaversi sono comunque al centro del dibattito in maniera costante. In un senso e nell’altro. C’è chi decide di fare esperienza in concreto, per mesi magari (vedi qui), chi costruisce esperienze e sperimentazioni. Chi dà per assodato che al momento sia morto. E sono in parecchi. Abbastanza facile trovare considerazioni come “Il metaverso compie un anno ma graficamente, e non solo, è un flop” (per esempio qui). O anche “L’eccessiva importanza del MetaNiente” (vedi qui). 
Se poi esce allo scoperto Riccardo Luna, dicendo “Dopo il flop del metaverso, la prossima rivoluzione sarà quella dell’intelligenza artificiale” (qui il suo intervento), ci si comincia davvero a porre domande. “In Silicon Valley lo sapevano che non poteva durare per sempre e in questi anni hanno provato a inventarsi altre cose: occhiali connessi, mongolfiere per portare la rete ovunque, macchina a guida autonoma, fino al metaverso. Ma nulla ha davvero funzionato, finora. Nulla”. 
Se a ciò si aggiunge che sino ad ora è stato un pozzo senza fondo, con utili mangiati dalla voragine metaverso, va da sé che la prospettiva non è rosea (vedi qui).
Insomma, al momento sono più quelli che non lo vedono di buon occhio. Però c’è un però… ed è legato alla certezza che domani è un altro giorno… e che le sperimentazioni spesso hanno tempi lunghi. Quelle serie e anche quelle più leggere. Le prime emoticon ai più facevano schifo. Oggi interi messaggi sono scritti con tre faccette. Non voglio dire che il metaverso avrà sicuro un futuro luminoso, solo che magari quello di oggi non è quello che sarà domani. Ora non entusiasma, domani sarà un successo o un flop pazzesco. Lascerei andare valutazioni e certezze di oggi. Ogni tanto ci farei un salto per capire che verso prende. Ad ora direi: metaversi, chi vivrà vedrà. Anche perché nulla esclude che io mi possa costruire una giovinezza inventata. E non ci vorrei rinunciare.
Ingenico_nuovo logo_banner medium 2022
ALTRI ARTICOLI

 
Scenari

Non solo permacrisi. Il vento sta cambiando

Se la parola del 2022 è stata permacrisi è abbastanza difficile che questo 2023 sia l’anno della permachance. Ma mai dire mai, non avvilirsi e...

 
Scenari

Tu chiedi lui risponde come un umano: la rivoluzione ChatGpt

Gli algoritmi generativi sono la grande innovazione del momento: conversano in linguaggio naturale, scrivono saggi, riassunti, ispirano idee e...

 
Scenari

Intelligenza Artificiale, perché l'etica è fondamentale

Le grandi potenzialità della tecnologia richiedono interventi per evitare la possibilità che possa portare a scelte ingiuste o discriminatorie nei...
D&I IN FINANCE
Il nuovo evento promosso da ABI e organizzato da ABIEventi sui temi della diversità, dell’inclusione e...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Il Salone dei Pagamenti 2022
Il Salone dei Pagamenti è il più importante appuntamento nazionale di riferimento su Pagamenti e Innovazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
Intesa Sanpaolo, dalla certificazione il via per una più ampia valorizzare delle diversità
Parità di genere raggiunta per Intesa Sanpaolo, primo grande gruppo bancario ad aver ottenuto la...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Pagamenti, un 2023 vivace sul fronte della regolamentazione
Sono moltissime le novità regolamentari che nel 2023 impatteranno sul mondo dei pagamenti. A partire da...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
Gli Innovation Workshop on demand
Guarda gratuitamente tutti gli appuntamenti organizzati con i nostri Partner 
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario, finanziario e...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario