Banner Pubblicitario
25 Maggio 2024 / 23:05
Il Nuovo Financial Digital Environment di Enterprise

 
Imprese

Il Nuovo Financial Digital Environment di Enterprise

di Redazione - 6 Luglio 2021
Enterprise ha recentemente riprogettato l’intera piattaforma di Core Banking, superando l’accezione di Sistema Informativo Bancario. E l’ha fatto sulla scorta di tre direttrici fondamentali: tecnologia, massima copertura funzionale, automazione e controllo.
Dal punto di vista dell’architettura tecnologica, la scelta di Enterprise cambia la prospettiva di riferimento alle molteplici componenti di prodotto: il Core banking non è più il “componente monolitico” centrale, che serve in modo più o meno smoothless, una serie di canali ancillari, svuotati di logica di business. La rivisitazione tassonomica prescelta (Financial Digital Environment), punta infatti a rimarcare la discontinuità con la visione tradizionale, che inevitabilmente genera una serie di suggestioni legacy.
Nel nuovo digital environment è stato superato il rapporto di dipendenza causale e gerarchica tra i canali della clientela (tradizionalmente intesi) e il motore di completamento transazionale, creando un'architettura decentralizzata e autoconsistente in ogni sua punto d’accesso. In questo modo gli adempimenti normativi, le acquisizioni documentali (totalmente digitalizzate), i processi di onboarding e KYC, le valutazioni del merito creditizio e tanti altri aspetti di compliance, sono risolti automaticamente direttamente sul canale originante  e arrivano al backend già evasi e perfezionati.
Il nuovo Financial Digital Environment è costituito da diverse Piattaforma Digitali:
- l’Home banking  della clientela consumer (Bank@Home), completamente digitalizzato e “remotizzato”, dai processi di onboarding fino alle richieste di finanziamento.
- Il Portale Prestiti Merchant, un portale di microfinance tramite cui un merchant gestisce in completa autonomia la pratica di affidamento collegata ad un cliente che vuole comprare un bene a rate. Lo stesso esercente istruisce la pratica di finanziamento del suo cliente, attraverso un workflow completamente guidato, che gli consente di evadere rapidamente e in modalità totalmente digitale i passaggi legati all’erogazione di un finanziamento: dalla presentazione degli estremi anagrafici e dei documenti di riconoscimento del suo acquirente, alla valutazione creditizia dello stesso, con annesso prospetto di rating.
-  il Portale WTE (acronimo di World Trade Ecosystem) indirizzato a quelle corporate che operano nel commercio internazionale. WTE è uno “contenitore” web sicuro e autenticato, che apre alle aziende un canale che concentra l’offerta e abilita la fruizione di tutti i servizi (informativi, normativi, logistici, assicurativi, parabancari e bancari) necessari alla realizzazione senza rischi di un’operazione d’import o d’export. La sua caratteristica precipua è quella di non esaurire il suo compito al cluster del banking, ma di creare un vero ecosistema digitale, in grado di coinvolgere nel medesimo spazio virtuale, e con le medesime logiche d’ingaggio, tutti gli stakeholder (di mercato e istituzionali) del comparto.
Portale Web Corporate, è una ulteriore piattaforma di questa suite, consente a piccole e medie imprese di richiedere prodotti legati al portafoglio commerciale, come la cessioni di crediti rappresentati da effetti (RiBA, SDD, Fatture, etc.).
-  completano la famiglia di prodotti le App Mobile Consumer e Mobile Corporate, che ovviamente abilitano un pacchetto di funzionalità da dispositivi mobile (tablet o smartphone).
TASSAZIONE 2024_Banner Medium
ALTRI ARTICOLI

 
Scenari

Se i computer fanno qubit. Iniziata la corsa alle macchine quantistiche

È la prossima grande frontiera dell’informatica: macchine che sfruttano le leggi della nuova fisica e consentono di fare in pochi secondi calcoli...

 
Banca

Con la “Settimana dei dati e dell’IA nelle banche” la tecnologia diventa cultura aziendale

Al via il 29 maggio la prima delle 5 giornate della nuova iniziativa di ABIFormazione che risponde al bisogno di governare con consapevolezza la...

 
Sicurezza

CST, un facility partner per la sicurezza digitale e fisica del contante

In ambito Finance, l’attività di facility risolve problemi di inefficienze e criticità e - grazie a una visione olistica dei processi gestionali...
D&I in Finance 2024
L'evento promosso da ABI e organizzato da ABIEventi per consolidare gli interventi svolti...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito e Finanza 2024
Credito e Finanza è l’appuntamento promosso da ABI dedicato al Credito a Famiglie e Imprese e al Mercato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Il Salone dei Pagamenti 2023
Il Salone dei Pagamenti è il più importante appuntamento nazionale di riferimento su Pagamenti e Innovazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
De Laurentis (Bocconi): "Due giornate per conoscere l'evoluzione della Vigilanza, della gestione dei rischi e dei modelli di business delle banche"
"Con lo sguardo a Basilea 3+. Tra vigilanza, nuovi rischi e la sfida della competitività". Questo...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario