Banner Pubblicitario
03 Dicembre 2022 / 12:06
«Formazione virtuale o fisica? Quel che conta è costruire una learning experience»

 
Banca

«Formazione virtuale o fisica? Quel che conta è costruire una learning experience»

di Mattia Schieppati - 16 Maggio 2022
La nuova proposta formativa di ABIFormazione mette al centro i bisogni di professionisti e aziende e risponde accogliendo l'allievo in un unico ecosistema ibrido e ad altissimo tasso di personalizzazione. «Abbiamo spostato l’attenzione dalla modalità di fruizione allo scopo della fruizione», spiega la responsabile, Aida Maisano. ESG, innovazione nel credito e dati i temi caldi di TuttoABIFormazione 2022, un palinsesto formativo ricchissimo e attento agli ambiti più di frontiera
Il digitale può mettere in campo risorse fino a ieri inaspettate e inesplorate, l’abbiamo imparato. Ma è anche ormai chiaro, dopo una lunga ubriacatura da “digital only”, che in alcuni contesti la relazione fisica continua a proporre elementi di efficacia che rimangono unici e insostituibili.
I due poli che per molte aziende, in quest’epoca di transizione post-pandemia, rappresentano un’alternativa spesso problematica, per ABIFormazione - con la consueta capacità di reazione e messa a sistema degli stimoli che vengono dalla realtà che contraddistingue la scuola di formazione di ABI – diventano due preziosi ingredienti. Impiegati per comporre un’innovativa offerta di servizi ai professionisti e alle aziende che, andando oltre lo steccato che ancora separa mondo fisico e mondo digitale, ha scelto di cambiare il punto di vista: «Abbiamo smesso di chiederci come prima cosa “come organizzo la mia offerta?”, e ci siamo messi dal punto di vista del fruitore, costruendo un palinsesto formativo davvero “user-centered”, in grado di accompagnare le diverse modalità di esperienza – e di disponibilità – dei discenti, proponendo una learning experience che consenta di accompagnare queste modalità ed esigenze senza soluzione di continuità, usando il maniera intelligente il meglio che il fisico e il digitale possono oggi mettere in campo», spiega Aida Maisano, responsabile di ABIFormazione, nel presentare l’offerta formativa 2022.

«Una Netflix della formazione»

«Abbiamo prima immaginato e poi e “messo a terra” l’ambiente della formazione del futuro, centrato su una learning experience che vogliamo sia unitaria, proposto attraverso un unico ecosistema ibrido ed estremamente personalizzabile a seconda delle esigenze di ciascuna persona», specifica Maisano. Un ecosistema in cui si integrano efficacemente gli spazi fisici e le tecnoloogie avanzate di SpazioPola il nuovo centro a Milano per la produzione e il broadcasting della formazione di ABIFormazione, con l’innovativa piattaforma digitale ABILearning. Un ambiente formativo di ultima generazione che consente di erogare contenuti in modalità sincrona, asincrona e duale, integrando le più moderne soluzioni di streaming e di aula virtuale per ospitare corsi, seminari, webinar e conferenze. Sulla piattaforma, ogni tipologia di formazione è tracciata con reportistiche aggregate e di dettaglio. «È una sorta di “Netflix della formazione”», dice Maisano, con un’espressione estremamente efficace: «Un palinsesto unitario e organizzato per canali tematici, flessibile e personalizzabile, che consente di spostare l’attenzione dalla modalità di fruizione allo scopo della fruizione: mettere al centro la persona e i suoi bisogni formativi, consentendole di scegliere dove come cosa e quando apprendere».

Un “radar” attento ai temi d’avanguardia

«Il tutto», continua la responsabile, «mantenendo ovviamente il focus su quella che è da sempre la nostra qualità distintiva: l’eccellenza e l’ampiezza dei contenuti che proponiamo, grazie alla capacità di essere un radar in grado di intercettare con tempismo le novità tematiche che riguardano i nostri mondi di riferimento, e tradurle in moduli formativi completi e aggiornati sapendo di poter contare su un panel di oltre 500 esperti nazionali e internazionali del mondo accademico, della ricerca, della consulenza e delle professioni».
L’offerta di contenuti è decisamente ampia, è organizzata in ben 17 canali tematici e abbraccia tutto lo spettro delle necessità professionali con un aggiornamento spinto su tutti quelli che sono i temi più innovativi, tanto dal punto di vista delle tecnologie quanto con riferimento agli ambiti di mercato, regolamentare e di compliance.

I temi caldi del 2022

 Tre gli ambiti che, secondo Maisano, rappresentano la punta di diamante di questa capacità di affrontare con competenza anche temi di frontiera: «Innanzitutto, le proposte legate alla tematica ESG, con percorsi formativi specifici per chi all’interno delle organizzazioni ricopre ruoli da “ESG Expert”, ma anche con soluzioni rivolte ai non specialisti, che però – qualunque sia il ruolo ricoperto – non possono non conoscere i fondamenti di un tema così determinante. Estremamente evoluta anche la proposta che riguarda l’area del Credito, in ottemperanza anche alle nuove Linee Guida dell’EBA che riservano una grande attenzione al tema della formazione e dell'aggiornamento continuo. Infine, una tematica rispetto alla quale l’aggiornamento continuo è imprescindibile è quella dei Dati, e anche in questo caso proponiamo soluzioni e percorsi modulari: nasce quest'anno la Data Academy rivolta sia a figure professionali specificatamente dedicate a questo ambito, sia a chi pur non essendo uno specialista ha comunque necessità di conoscere le logiche che governano i dati ormai trasversali a tutte le funzioni».
Scarica qui gratuitamente il catalogo 2022 della proposta formativa di ABIFormazione

I format di ABIFormazione, in sintesi

 
Seminari e Annual. Iniziative formative che rispondono alla necessità di aggiornamento tempestivo e specialistico, a fronte di temi emergenti, normativi e di mercato.
Alta Formazione. Incontri formativi di confronto e analisi su tematiche regolamentari, organizzative, di cambiamento strategico e digitale che caratterizzano le sfide future delle banche.
Master. Programmi formativi di alto aggiornamento, realizzati anche in partnership con primari atenei, rilasciano una certificazione finale pubblica o riconosciuta da Axfor.
Corsi e Percorsi. Proposte formative per consolidare ed evolvere conoscenze, competenze e capacità professionali con un focus particolare sulle esigenze di aggiorna-mento e riqualificazione del personale operante nelle Direzioni centrali e territoriali delle banche.
E-learning. Contenuti formativi declinati su diverse tipologie di media, destinati ad ampie popolazioni aziendali distribuite sul territorio.
Knowledge Management. Servizi che favoriscono l’aggiornamento continuo in materia di compliance, grazie all’utilizzo di tecnologie e di metodologie di lavoro condivise con le banche.
Ingenico_nuovo logo_banner medium 2022
ALTRI ARTICOLI

 
Pagamenti

Le mille forme dei nuovi pagamenti

Dalle carte invisibili al Pos intelligente. Al Salone dei Pagamenti le tecnologie per trasferire denaro, tra dispositivi virtuali e vecchi sistemi...

 
Pagamenti

Tap to phone, l’evoluzione dei pagamenti contactless

Cresce anche in Italia, tra clienti ed esercenti, la cultura dei pagamenti da smartphone e device mobile. Un trend monitorato da Visa, che presenta...

 
Pagamenti

Pagamenti istantanei in crescita in Europa e nel mondo

Così il servizio RT1 di EBA CLEARING supporta le banche italiane nel loro percorso di frontrunner 
Il Salone dei Pagamenti 2022
Il Salone dei Pagamenti è il più importante appuntamento nazionale di riferimento su Pagamenti e Innovazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancassicurazione 2022
L’evento annuale promosso da ABI e ANIA, dedicato al mercato assicurativo, le principali opportunità legate...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
Euro digitale, il futuro prende forma
Uno dei temi chiave dell’edizione 2022 del Salone dei Pagamenti è l’euro digitale. Ma a che punto siamo?...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Dall’euro digitale alla PSD3: le nuove frontiere dei pagamenti
Prime anticipazioni sui temi al centro dell’edizione 2022 del Salone dei Pagamenti. Rita Camporeale,...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
MARKET CHALLENGE & BANK PROFITABILITY. Nuovi strumenti e approcci di misurazione dei costi e della redditività bancaria
Registrati gratuitamente e guarda l'evento organizzato in collaborazione con PwC Italia
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
CLOUD NUOVA FRONTIERA PER IL CONTACT CENTER
Registrati gratuitamente e guarda la puntata organizzata in collaborazione con Genesys
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario, finanziario e...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario