Banner Pubblicitario
01 Luglio 2022 / 04:52
Baroni (Worldline): «Il mercato italiano, opportunità di crescita»

 
Pagamenti

Baroni (Worldline): «Il mercato italiano, opportunità di crescita»

di Mattia Schieppati - 30 Ottobre 2021
Acquisizioni strategiche in Italia e la sfida di accelerare lo sviluppo dell’industria europea dei pagamenti. Così il leader continentale e quarto operatore globale del settore, investe sul presente e guarda al futuro
La partnership siglata a inizio dello scorso luglio con BNL nel business dell’acquiring, e che ha previsto l'acquisizione dell'80% di Axepta Italia è stata la conferma più evidente dell’attenzione concreta con la quale Worldline, tra i leader europei del settore dei servizi di pagamento e transazionali e quarto operatore a livello mondiale, sta sviluppando la propria presenza sul mercato italiano. Mercato che, come sottolinea Alessandro Baroni, Deputy Head of Global Financial Services di Worldline, «nel settore de pagamenti presenta interessanti opportunità di crescita».
Una strategia di sviluppo globale-locale che sta dimostrando di essere vincente. Grazie alla sua presenza globale e al suo impegno per la creazione di un rapporto di fiducia con i clienti, l’innovazione e la sostenibilità, Worldline - quotata su Euronext a Parigi e al servizio di oltre 1 milione di merchant e di più di 320 istituzioni finanziarie - punta ad accelerare lo sviluppo dell’industria europea dei pagamenti. L’obiettivo dell’azienda è creare nuovi modi di pagare, ma anche di vivere e fare business.
«Il nostro percorso evolutivo», spiega Baroni, «comporta l’unione dei brand del Gruppo – tra i quali equensWorldline e SIX Payment Services - sotto l’ombrello di Worldline, che sostituirà quindi tutti i marchi utilizzati finora. Ingenico continuerà ad essere utilizzato dalla linea di business Terminals, Solutions & Services».
In un settore in rapida evoluzione come quello dei pagamenti e delle tecnologie correlate, l’integrazione con Axepta Italia rappresenta una base ideale per accelerare lo sviluppo di Worldline in Italia con la possibilità di implementare l'offerta di pagamento del Gruppo. Tale offerta si giova anche di una capacità di fornire servizi a valore aggiunto al fine di garantire la migliore proposta al cliente e la migliore esperienza utente in tutti i segmenti.
«Una ulteriore espansione di Wordline in Italia potrà essere sostenuta dalle soluzioni specializzate per il settore finanziario, che consentono di soddisfare esigenze in costante mutamento», spiega Baroni, spingendo lo sguardo in avanti. «Siamo infatti in grado di gestire sistemi tradizionali di pagamento, di e-commerce innovativo o di soluzioni di pagamento mobile in piena sicurezza. Inoltre, possiamo essere il punto di riferimento per aiutare le istituzioni finanziarie e le fintech ad anticipare i cambiamenti normativi europei, garantire l'eccellenza operativa, gestire il rischio e le frodi, nonché sfruttare al meglio l’innovazione tecnologica».
CRIF_Banner Medium_new giugno 2021
ALTRI ARTICOLI

 
Scenari

Smart city: 10 miliardi per il salto di qualità

Quasi un comune italiano su tre ha avviato almeno un progetto di digitalizzazione delle infrastrutture urbane nell’ultimo triennio. E una spinta...

 
Banca

Tra rischi e nuove sfide, è il momento delle scelte

Regole e mercato in un contesto in bilico tra emergenze e trasformazione. E nuove sfide che chiamano a decisioni strategiche anche innovative. I temi...

 
Credito

Buy Now Pay Later, la rivoluzione nel mondo dello shopping

Tra le aree più in crescita del mondo fintech, il BNPL presenta specificità e vantaggi interessanti, ma anche potenziali aspetti di criticità....
Banche e Sicurezza 2022
L’evento annuale, organizzato da ABI in collaborazione con ABI Lab, CERTFin e OSSIF, che racconta ed esplora...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito al credito 2022
L'evento annuale promosso da ABI, organizzato in collaborazione con Assofin, dedicato al credito alle...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
La gestione dei rischi finanziari e climatici. L’esperienza in una banca centrale
Bancaria Editrice ha appena pubblicato il volume “La gestione dei rischi finanziari e climatici....
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Gestione del credito: la parola d’ordine è “anticipare”
Alessia Garbella, Partner, Head of Credit Intelligence Optimization & Strategy Prometeia
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario, finanziario e...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario