Banner Pubblicitario
23 Luglio 2024 / 02:24
L’importanza dei dati ESG nei processi bancari

 
ESG

L’importanza dei dati ESG nei processi bancari

- 18 Gennaio 2022
La funzione di Data Quality Control risulta sempre più fondamentale per la gestione delle informazioni, fattore ormai strategico nella definizione del business. L’analisi di Avantage Reply
«Nei prossimi anni i dati ESG costituiranno un fattore centrale in tutti i processi bancari, a partire dalla definizione della strategia di business sino alla disclosure regolamentare, attraverso sia la gestione degli asset attivi (portafoglio bancario e di trading) e passivi (per esempio, tipologia di bond emessi: traditional, green, Sustainable Linked, etc.), sia la gestione dei rischi finanziari che non finanziari». È un quadro d’azione molto ampio quello descritto da Matteo Riccardo Oldani, manager di Avantage Reply, azienda che grazie alle sue competenze di contesto e tecnologiche si conferma essere un partner strategico per il settore bancario e finanziario nel processo di trasformazione verso un modello di business ESG compliant.
La peculiarità di questi nuovi dati richiede che la funzione di Data Quality Control, supportata da sistemi di Business Intelligence, sia centrale per verificare l’adeguatezza e la consistenza dei dati ESG e poter sfruttare le informazioni sulla sostenibilità come asset strategico aziendale.
«Una prima evidenza, seppure secondo un modello semplificato, si avrà già nel corso di quest’anno, a partire dai dati ambientali (Climate) per effetto degli Stress Test richiesti dalla Banca Centrale Europea», prosegue Oldani, «tuttavia, nei prossimi anni assumeranno un ruolo centrale anche i dati legati ai fattori Sociali ed alla componente Governance; quest’ultima, a livello documentale, risulta già centrale sia in molte analisi di rating sia in diversi processi di investimento da parte di fondi tematici.
Pertanto, secondo il manager, i dati ESG saranno sempre più centrali per poter prendere decisioni strategiche, basate sui dati concreti e minimizzare il rischio di fornire, tramite la disclosure obbligatoria, una comunicazione che possa avere impatti negativi sia sulla reputazione sia sul business della banca.
DELOITTE_MAIN SUPERVISION 2024_Banner new
ALTRI ARTICOLI

 
Banca

Patuelli (Presidente dell’ABI): “Occorrono slancio e una nuova strategia Europea”

Dall’Assemblea annuale dell’ABI del 2024, le versioni integrali degli interventi di Antonio Patuelli, rieletto per acclamazione Presidente, del...

 
Pagamenti

Salone dei Pagamenti 2024: tra tecnologia e innovazione, saranno le persone a fare la differenza

Giunto alla nona edizione l’evento promosso dall’ABI sull’innovazione nei pagamenti, che ogni anno fa registrare record di presenze e di...

 
Credito

Bagnasco (Intesa Sanpaolo): “Modernizziamo i finanziamenti retail con Qinetic”

L’adozione della piattaforma di Quid Informatica consente ai clienti della banca di richiedere un finanziamento in modalità self, con un customer...
Supervision, Risks & Profitability 2024
Supervision, Risks & Profitability è l’evento annuale promosso da ABI in collaborazione con DIPO dedicato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banche e Sicurezza 2024
Banche e Sicurezza è l’evento annuale promosso da ABI, in collaborazione con ABI Lab, CERTFin e OSSIF,...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
è cultura! Una emozione per tutti
Sarà un’edizione all’insegna delle emozioni che la cultura suscita quella del Festival è cultura! che si...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario