Banner Pubblicitario
28 Novembre 2021 / 18:11
Green Factor: al via l’offerta di Banco BPM

 
Credito

Green Factor: al via l’offerta di Banco BPM

di Elena Chiocchio - 1 Aprile 2021
Uno sconto sul tasso di interesse dei mutui premierà le ristrutturazioni che migliorano la prestazione energetica degli immobili, riducendo consumi ed emissioni di CO2
Contribuire in maniera decisa all’efficientamento degli immobili privati e promuovere la consapevolezza green dei propri clienti e dipendenti: questo l’obiettivo di Banco BPM al lancio della nuova offerta di mutui green che si affianca ad altri servizi e prodotti finanziari già disponibili dedicati agli incentivi del Superbonus 110%.
I mutui coinvolti nell’operazione saranno caratterizzati dal “Green Factor”, una clausola attivabile durante tutta la vita del mutuo che permetterà di risparmiare 10bps sul tasso contrattualizzato. Per ottenere questo sconto sul tasso di interesse basterà presentare un certificato energetico (il cosiddetto APE) pre e post lavori di efficientamento, che dimostri che l’immobile ristrutturato ha guadagnato almeno 2 classi energetiche o ha risparmiato almeno il 30% dei consumi.  
L’offerta appena descritta riguarda i mutui per l’acquisto o costruzione dell’immobile, quelli per la ristrutturazione e anche quelli per l’acquisto e la contestuale ristrutturazione. La Banca supporterà il cliente anche in fase preliminare avvalendosi di strumenti di simulazione utili a valutare costi e benefici derivanti sia dal potenziale risparmio energetico sia dalle agevolazioni fiscali in vigore.
Si tratta di un tema chiave all’interno del contesto più ampio – e globale – della sostenibilità come leva strategica per la finanza e per le imprese. Nel 2018, a questo proposito, l’Unione Europea per rendere più sostenibile il settore edilizio e immobiliare ha avviato il piano EeMAP o Energy Efficient Mortgages Action Plan. Condotto da un consorzio guidato dalla European Mortgage Federation - European Covered Bond Council - e finanziato dal programma Horizon 2020 della Commissione Europea, l'Energy Efficient Mortgages Action Planmira a creare ed erogare “mutui per l’efficienza energetica” standardizzati a livello europeo. Gli Eem rappresentano gli strumenti utili per creare le condizioni finanziarie favorevoli per incentivare la riqualificazione degli edifici e l’acquisto di proprietà altamente efficienti.
«Siamo orgogliosi di proporre ai nostri clienti un’offerta di mutui che contribuisca ad agevolare la transizione verso una maggior ecosostenibilità degli immobili», commenta Domenico De Angelis, Condirettore Generale di Banco BPM. «La particolarità della nostra offerta, rispetto a quanto oggi presente sul mercato, è proprio la possibilità per il Cliente di poter ottenere una riduzione del tasso di interesse a fronte di un efficientamento energetico che potrà avvenire lungo tutta la vita del finanziamento, indipendentemente dalla classe energetica di partenza. Ancora una volta la Banca dimostra la propria particolare attenzione ai temi ESG».
Il Gruppo Banco BPM ha intrapreso un importante percorso di integrazione della sostenibilità nelle proprie attività a partire dalla governance, con la costituzione di un Comitato manageriale ESG presieduto dall’Amministratore Delegato, così come in tema ambientale e con particolare riferimento a prodotti e servizi per la clientela. Questo impegno ha permesso a Banco BPM di ricevere un outlook positivo da parte degli analisti di Standard Ethics.
CRIF_Banner Medium_new giugno 2021
ALTRI ARTICOLI

 
Scenari

Quando col cliente parla l’algoritmo

Assistenti virtuali realistici, app per riprendersi i dati, codici per migliorare la spesa pubblicitaria, software per sintetizzare documenti tecnici...

 
Pagamenti

Euro digitale, sperimentazione al via dal 2023

Fabio Panetta (Bce) lo ha annunciato nell’audizione al Parlamento europeo, sottolineando come sia essenziale accelerare sul progetto “per...

 
Scenari

Un quarto d’ora di città

Una città da 15 minuti, o anche a voler esagerare un quartiere da 20. Ripensare gli spazi e i tempi a misura di noi umani che abbiamo visto cose…...
Wealth Management Forum 2021
La prima edizione del Wealth Management Forum vuole essere momento di confronto tra i diversi operatori del...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Il Salone dei Pagamenti 2021
Il Salone dei Pagamenti Il Salone è l’evento di riferimento del settore, un palcoscenico autorevole e...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
Torriero (ABI): pagamenti digitali più semplici per favorire l’inclusione
È stata un successo l’edizione 2021 del Salone dei Pagamenti, con un’accresciuta attenzione anche a...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Lecce (Intesa Sanpaolo): i clienti vogliono pagamenti digitali trasparenti, semplici e sicuri
Oggi i pagamenti digitali sono ancora più centrali nelle strategie delle banche. Innanzitutto, spiega Andrea...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
AI per il Credito: soluzioni che funzionano. Le opportunità offerte dall’Artificial Intelligence & Machine Learning per il Credit Risk Management
Guarda gratuitamente il workshop del 16 novembre realizzato con il Partner Dedagroup Business Solutions,...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una nuova e qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario,...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario