Banner Pubblicitario
04 Marzo 2024 / 08:18
 

 
Il Salone dei Pagamenti 2023

Da Apple Pay alla nuova Infrastruttura Centralizzata: tutte le novità Bancomat al Salone dei Pagamenti

di Flavio Padovan e Maddalena Libertini
20 Novembre 2023

C’è anche il prossimo accordo con Apple Pay tra le numerose e significative novità con cui Bancomat si presenta all’edizione 2023 del Salone dei Pagamenti. “Una notizia importante, nel solco dello sviluppo dei mobile payments che attraverso gli smartphone stanno ottenendo ottimi risultati in termini di penetrazione dei pagamenti”, spiega Alessandro Zollo, Amministratore Delegato e DG di Bancomat.

Ma è anche la prima presenza al Salone di Bancomat dopo l’intesa per l’ingresso di FSI come azionista di maggioranza relativa della società, con oltre il 30% del capitale. “Stiamo attendendo le consuete autorizzazioni, ma l’operazione dal punto di vista industriale rappresenta un asset per la creazione di nuove partnership e anche per una diversificazione del business verso servizi a valore aggiunto che operano sulla stessa filiera dei pagamenti. Inoltre, apre alla possibilità di crescere anche fuori dall’Italia”.

Al Salone, continua Zollo, in primo piano ci sarà anche la prima carta commercial basata su PagoBancomat e il POS on phone, “una soluzione non solo tecnologica – spiega Zollo - ma che muove da un’esigenza di mercato di avere una soluzione più economica e snella per accettare i pagamenti. E che noi abbiamo realizzato mantenendo gli straordinari livelli di sicurezza che ci caratterizzano in un ambiente aperto come quello dello smartphone”.

Ed è alle battute finali il Centro applicativo che Bancomat sta realizzando con Nexi, e che Zollo definisce “il più importante dei progetti avviati negli ultimi due anni, che muove da un’esigenza industriale e che consentirà a Bancomat di allinearsi a quelli che sono i circuiti internazionali e i grandi circuiti domestici europei e mondiali”.

Buone notizie dai dati del 2023: entro fine anno le transazioni arriveranno a oltre 2,5 miliardi, in crescita del 10%; i micropagamenti sotto i 30 euro sono in crescita del 16% rispetto all’anno precedente e rappresentano più della metà di tutti i pagamenti; le transazioni contactless sono i tre quarti del totale; BancomatPay è cresciuto del 61% in termini di transazioni. In lieve, fisiologica, flessione i prelievi Bancomat, che comunque sono ancora 400 milioni l'anno. 

 


di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
Innovazione digitale di prodotto significa anche innovazione della relazione con il c...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
“L’ecosistema dei pagamenti è un mondo complesso e molto normato. Questo aspetto rapp...
di Flavio Padovan e Maddalena Libertini  - 
È tempo di bilanci per la PSD2. Per Pasquale Ambrosio, Partner KPMG Advisory, la dire...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
A fine 2023 il settore dei pagamenti digitali ha raggiunto il traguardo di 1,3 trilio...
di Flavio Padovan e Maddalena Libertini  - 
Sono tre i driver di sviluppo individuati da TeamSystem Payments: far crescere le att...
di Maddalena Libertini, Flavio Padovan  - 
Intelligenza artificiale e sostenibilità sono i due driver che stanno guidando la tra...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
Si chiama VAM - Virtual Account Management la piattaforma innovativa che Intesa Sanpa...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
1nce è una delle fintech che hanno partecipato al Salone dei Pagamenti 2023 nel nuovo...
Forum  ABI Lab 2024_ BANNER MEDIUM
Il Salone dei Pagamenti 2023
Il Salone dei Pagamenti è il più importante appuntamento nazionale di riferimento su Pagamenti e Innovazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Newsletter 23 febbraio 2024 - Azzurra Rinaldi (La Sapienza): Superare il gender gap crea sviluppo per il Paese
e poi, la parità di genere per SGSS Italia; partnership Worldline-BNP Paribas Fortis sull'issuing; il...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario