Banner Pubblicitario
06 Dicembre 2022 / 13:22
Robo for Advisor: la sofisticazione è semplice

 
Imprese

Robo for Advisor: la sofisticazione è semplice

di Michele Tanzi* - 14 Dicembre 2021
Al Wealth Management Forum, Objectway ha presentato una soluzione innovativa che supporta le istituzioni finanziarie nell’affiancare alla digitalizzazione della relazione consulente-cliente anche quella dei processi interni
In occasione del Wealth Management Forum promosso dall'Abi lo scorso 25 novembre, abbiamo avuto il piacere di presentare insieme a CheBanca! come la nostra soluzione di Robo for Advisor supporti le istituzioni finanziarie nell’affiancare alla digitalizzazione della relazione consulente-cliente anche quella dei processi interni, potenziando e sfruttando pienamente la sinergia tra le strutture centrali e la rete.
Nel mondo del banking, la trasformazione digitale – ulteriormente spinta dalla pandemia – ha inevitabilmente portato a cambiamenti radicali nel comportamento e nelle aspettative del cliente, spostando grandi volumi di transazioni verso l’online e orientando l’interesse degli investitori verso gli strumenti di interazione digitale. Secondo i dati forniti da CheBanca!, oltre il 96% dei propri clienti utilizza i canali digitali – app e internet banking – con una crescita annua dell’8% con riferimento a chi utilizza il canale mobile. Quest’anno, la banca ha registrato inoltre il raddoppio delle interazioni tra cliente e advisor in web collaboration, con il 70% circa delle proposte di investimento presentate e discusse attraverso questo strumento.

Verso un approccio full digital bi-direzionale…

Il cliente ha da sempre ricoperto un ruolo essenziale nel mondo dell’Asset e Wealth Management. Il punto è come porlo davvero al centro della banca. A nostro avviso, è necessario andare oltre il concetto di centralità del cliente per realizzare un ecosistema “bank as a service” onnicomprensivo, che comporta la digitalizzazione anche dei processi interni all’istituto.
Dal nostro osservatorio privilegiato, conosciamo le molteplici eccellenze presenti all’interno delle banche e, al contempo, la difficoltà di rendere disponibili a tutti strumenti digitali di interazione e collaborazione, per rendere più efficace la comunicazione e i servizi ai clienti. Adottando un approccio full digital e bi-direzionale è possibile potenziare le sinergie tra consulenti e strutture centrali valorizzando le eccellenze interne della banca, per offrire al cliente tutti i benefici che ne derivano.

…grazie agli strumenti di Robo for Advisor

Questo obiettivo si realizza facendo in modo che il flusso delle informazioni passi dalla banca verso il cliente e viceversa. Grazie agli strumenti di Robo for Advisor, è possibile condividere con i consulenti finanziari strategie di investimento, scenari di analisi e storytelling che accompagnino le proposte d’investimento evidenziandone caratteristiche e vantaggi. Allo stesso modo, i feedback raccolti digitalmente dalla rete vengono strutturati per personalizzare, in modo massivo e in pochi secondi, le proposte d’investimento in base alle esigenze del singolo cliente.
Parliamo di soluzioni evolute che semplificano la sofisticazione, in grado di generare rapidamente scenari accurati di analisi anche su un numero elevato di portafogli, insieme ad idee, opportunità e proposte di investimento ad hoc sulla base dei reali bisogni e feedback dell’investitore.
Queste soluzioni, integrate e operanti in modo sinergico con sistemi e strutture della banca, gestiscono il feedback del cliente integrandolo negli obiettivi di investimento, migliorando costantemente il servizio personalizzato. E al contempo eseguono in tempi rapidi compiti ripetitivi e complessi, garantendo al consulente la possibilità di concentrarsi sulla gestione della relazione.
*Michele Tanzi è Market Solution Director di Objectway
CAPGEMINI_BANNER SITO SDP 2022
ALTRI ARTICOLI

 
Bancassicurazione

Protection: un self-assessment sempre più cliente-centrico

Cresce l’esigenza di strumenti evoluti per la valutazione e l’oggettivazione dei rischi e per l’ingaggio “smart” del cliente finale. Le...

 
Pagamenti

Tap to phone, l’evoluzione dei pagamenti contactless

Cresce anche in Italia, tra clienti ed esercenti, la cultura dei pagamenti da smartphone e device mobile. Un trend monitorato da Visa, che presenta...

 
Pagamenti

Le mille forme dei nuovi pagamenti

Dalle carte invisibili al Pos intelligente. Al Salone dei Pagamenti le tecnologie per trasferire denaro, tra dispositivi virtuali e vecchi sistemi...
Il Salone dei Pagamenti 2022
Il Salone dei Pagamenti è il più importante appuntamento nazionale di riferimento su Pagamenti e Innovazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancassicurazione 2022
L’evento annuale promosso da ABI e ANIA, dedicato al mercato assicurativo, le principali opportunità legate...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
Euro digitale, il futuro prende forma
Uno dei temi chiave dell’edizione 2022 del Salone dei Pagamenti è l’euro digitale. Ma a che punto siamo?...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Dall’euro digitale alla PSD3: le nuove frontiere dei pagamenti
Prime anticipazioni sui temi al centro dell’edizione 2022 del Salone dei Pagamenti. Rita Camporeale,...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
MARKET CHALLENGE & BANK PROFITABILITY. Nuovi strumenti e approcci di misurazione dei costi e della redditività bancaria
Registrati gratuitamente e guarda l'evento organizzato in collaborazione con PwC Italia
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
CLOUD NUOVA FRONTIERA PER IL CONTACT CENTER
Registrati gratuitamente e guarda la puntata organizzata in collaborazione con Genesys
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario, finanziario e...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario