Banner Pubblicitario
16 Gennaio 2022 / 18:34
Robo for Advisor: la sofisticazione è semplice

 
Imprese

Robo for Advisor: la sofisticazione è semplice

di Michele Tanzi* - 14 Dicembre 2021
Al Wealth Management Forum, Objectway ha presentato una soluzione innovativa che supporta le istituzioni finanziarie nell’affiancare alla digitalizzazione della relazione consulente-cliente anche quella dei processi interni
In occasione del Wealth Management Forum promosso dall'Abi lo scorso 25 novembre, abbiamo avuto il piacere di presentare insieme a CheBanca! come la nostra soluzione di Robo for Advisor supporti le istituzioni finanziarie nell’affiancare alla digitalizzazione della relazione consulente-cliente anche quella dei processi interni, potenziando e sfruttando pienamente la sinergia tra le strutture centrali e la rete.
Nel mondo del banking, la trasformazione digitale – ulteriormente spinta dalla pandemia – ha inevitabilmente portato a cambiamenti radicali nel comportamento e nelle aspettative del cliente, spostando grandi volumi di transazioni verso l’online e orientando l’interesse degli investitori verso gli strumenti di interazione digitale. Secondo i dati forniti da CheBanca!, oltre il 96% dei propri clienti utilizza i canali digitali – app e internet banking – con una crescita annua dell’8% con riferimento a chi utilizza il canale mobile. Quest’anno, la banca ha registrato inoltre il raddoppio delle interazioni tra cliente e advisor in web collaboration, con il 70% circa delle proposte di investimento presentate e discusse attraverso questo strumento.

Verso un approccio full digital bi-direzionale…

Il cliente ha da sempre ricoperto un ruolo essenziale nel mondo dell’Asset e Wealth Management. Il punto è come porlo davvero al centro della banca. A nostro avviso, è necessario andare oltre il concetto di centralità del cliente per realizzare un ecosistema “bank as a service” onnicomprensivo, che comporta la digitalizzazione anche dei processi interni all’istituto.
Dal nostro osservatorio privilegiato, conosciamo le molteplici eccellenze presenti all’interno delle banche e, al contempo, la difficoltà di rendere disponibili a tutti strumenti digitali di interazione e collaborazione, per rendere più efficace la comunicazione e i servizi ai clienti. Adottando un approccio full digital e bi-direzionale è possibile potenziare le sinergie tra consulenti e strutture centrali valorizzando le eccellenze interne della banca, per offrire al cliente tutti i benefici che ne derivano.

…grazie agli strumenti di Robo for Advisor

Questo obiettivo si realizza facendo in modo che il flusso delle informazioni passi dalla banca verso il cliente e viceversa. Grazie agli strumenti di Robo for Advisor, è possibile condividere con i consulenti finanziari strategie di investimento, scenari di analisi e storytelling che accompagnino le proposte d’investimento evidenziandone caratteristiche e vantaggi. Allo stesso modo, i feedback raccolti digitalmente dalla rete vengono strutturati per personalizzare, in modo massivo e in pochi secondi, le proposte d’investimento in base alle esigenze del singolo cliente.
Parliamo di soluzioni evolute che semplificano la sofisticazione, in grado di generare rapidamente scenari accurati di analisi anche su un numero elevato di portafogli, insieme ad idee, opportunità e proposte di investimento ad hoc sulla base dei reali bisogni e feedback dell’investitore.
Queste soluzioni, integrate e operanti in modo sinergico con sistemi e strutture della banca, gestiscono il feedback del cliente integrandolo negli obiettivi di investimento, migliorando costantemente il servizio personalizzato. E al contempo eseguono in tempi rapidi compiti ripetitivi e complessi, garantendo al consulente la possibilità di concentrarsi sulla gestione della relazione.
*Michele Tanzi è Market Solution Director di Objectway
CRIF_Banner Medium_new giugno 2021
ALTRI ARTICOLI

 
Scenari

Tech trends 2022: sei tendenze da tenere d’occhio

Cosa ci riserva la tecnologia nel 2022? Dal metaverso al Web3, dagli Nft alle auto iperconnesse, al social commerce e ai nuovi farmaci, ecco alcune...

 
Imprese

Nemos, evoluzione verso Cloud e Microservizi

La rapidità dei cambiamenti in atto nel settore dei pagamenti richiede soluzioni applicative snelle e reattive capaci di recepire le nuove esigenze,...

 
Scenari

Sostenibilità: il 2022 sarà l’anno della verità

Il riorientamento strategico delle banche e dell’intera economia in ottica ESG è “il” tema che nei mesi a venire richiederà uno sforzo di...
ESG in banking: sostenibilità è sviluppo
Il 13 e 14 dicembre la prima edizione dell'evento annuale promosso dall’ABI sulla trasformazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Wealth Management Forum 2021
La prima edizione del Wealth Management Forum è stata un momento di confronto tra i diversi operatori del...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
Crediti problematici, un approccio data driven conviene a banca e cliente
Trasformare la gestione dei crediti problematici dei privati in un’attività di caring che porta vantaggi...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Cabiati (Deutsche Bank): architettura applicativa da ripensare insieme alle fintech
Per le banche la pandemia ha rappresentato un momento di “stress test” organizzativo e un acceleratore...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
Gli Innovation Workshop on demand
Guarda gratuitamente tutti gli appuntamenti organizzati con i nostri Partner 
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una nuova e qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario,...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario