Banner Pubblicitario
23 Luglio 2024 / 02:37
 

 
Bancaforte TV

CQS 2.0, pronti per l’ultimo miglio

di Flavio Padovan Maddalena Libertini
20 Aprile 2022

La Cessione del Quinto è un prodotto che ha nel suo Dna l’inclusione finanziaria, in grado di offrire un importante supporto alle persone e alle famiglie in particolare in periodi complessi, con tassi di interesse attualmente inferiori a quelli dei prestiti personali. Ne parla Massimo Sanson, Amministratore Delegato di Pitagora, intervistato a margine dell’evento Credito al Credito promosso dall’ABI.

Per Sanson manca solo un ultimo miglio al traguardo di una CQS 2.0, cioè di un prodotto pronto a continuare a offrire anche nel futuro sostegno e inclusione finanziaria anche a chi non può accedere al credito. “Come settore abbiamo fatto molti dei compiti a casa che l’Autorità ci aveva indicato, dando maggiore trasparenza ai contratti e passando a finanziamenti a tutto TAN, senza cioè spese di istruttoria, e con tassi di interessi più bassi di quelli dei prestiti personali”, sottolinea Sanson. “Ora stiamo concludendo il percorso, arrivando ad affrontare temi quali l’intera valutazione del merito creditizio, per garantire massima attenzione rispetto al sovraindebitamente, e il maggiore controllo delle reti distributive, che richiede continua formazione ed educazione”.

Per quanto riguarda Pitagora, la società sta accelerando lo sviluppo, confermandosi uno dei protagonisti del settore e un polo aggregante. “Secondo i recenti dati Assofin oggi siamo il quarto operatore in ambito CQS, con oltre il 10% di quota di mercato”, sottolinea Sanson. Risultati che nel 2022 dovrebbero essere crescere in modo sensibile: “Stimiamo di arrivare a 800 milioni di finanziamenti, dai 670 milioni di euro erogati nel 2021 e dai 502 milioni del 2020. Per arrivare a un miliardo di euro nel 2024, come prevede il nostro Piano industriale”.

A questo sviluppo contribuiranno, ricorda Sanson, le due importanti operazioni concluse lo scorso anno. La prima riguarda l’accordo quinquennale di distribuzione firmato con il gruppo Iccrea, poi entrato anche nel capitale di Pitagora con il 9.9%. La seconda è l’acquisizione di WeFinance, che permette di affiancare al tradizionale modello di business della società basato sulle filiali (attualmente 84) sul territorio e alla partnership consolidata con il mondo bancario, anche uno sviluppo esterno. Sempre però - conclude Sanson - con la massima focalizzazione sulla Cessione del quinto, accompagnata da prodotti ancillari quali le deleghe di pagamento, i TFS e quei piccoli finanziamenti che rappresentano un anello di congiunzione tra CQS e prestiti personali.

 


di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
“Garantire la sicurezza dei clienti è fondamentale. È un tema a cui Findomestic dedic...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
“È terminata la bulimia da cloud come paradigma inamovibile e panacea di tutti i mali...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
Il Gruppo Intesa San Paolo è stato un precursore nella trasformazione digitale del se...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
Il Buy Now Pay Later ha portato una grande trasformazione, che non è solo quella di p...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
È stata un successo l’edizione 2024 dell’Experian Hub. L’evento ha riunito a Milano i...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
  UniCredit crede nell'innovazione legata alle API PSD2, in particolare per i “new to...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
Di recente Avvera è entrata nel settore del Buy Now Pay Later, ampliando così la prop...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini, Paola Pavoni  - 
Il gigante svedese del Buy Now Pay Later offrirà anche ai clienti italiani il Financi...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini, Paola Pavoni  - 
Circa un anno Credem fa ha lanciato un conto digitale supportato da un processo di on...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
A Supervision, Risks & Profitability 2024, SAS ha portato la sua visione globale, pro...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
“In questo momento storico la gestione dei rischi non finanziari è particolarmente sf...
 
1/323
DELOITTE_MAIN SUPERVISION 2024_Banner new
Supervision, Risks & Profitability 2024
Supervision, Risks & Profitability è l’evento annuale promosso da ABI in collaborazione con DIPO dedicato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banche e Sicurezza 2024
Banche e Sicurezza è l’evento annuale promosso da ABI, in collaborazione con ABI Lab, CERTFin e OSSIF,...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Newsletter 16 luglio 2024 - Patuelli (Presidente dell'ABI): "Occorrono slancio e una nuova strategia Europea"
e poi: la cybersicurezza dei clienti secondo Findomestic; le soluzioni di Moody's per portare l'IA...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Newsletter 5 luglio 2024 - Salone dei Pagamenti 2024: tra tecnologia e innovazione, saranno le persone a fare la differenza
e poi, il webinar per la call fintech di Banca d'Italia; l'accordo Bancomat-Amazon; Intesa Sanpaolo...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario