Banner Pubblicitario
14 Luglio 2024 / 02:48
 

 
Bancaforte TV

Torriero (ABI): Basilea 3+, i “nuovi” rischi e l’importanza della formazione al centro di Supervision, Risks & Profitability 2024

10 Giugno 2024

Manca ormai solo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale Europa per concludere il lungo iter di Basilea 3+. “Il percorso che ha portato a definire le nuove regole ha visto un contributo rilevante dell’Associazione bancaria italiana”, dichiara Gianfranco Torriero, Vice Direttore Generale Vicario ABI nella videointervista rilasciata a Bancaforte a pochi giorni dall’edizione 2024 di SUPERVISION, RISKS & PROFITABILITY.

“In questi anni ci siamo impegnati in modo significativo per rappresentare gli interessi delle banche che operano in Italia e dei loro clienti, insieme e nell’ambito della Federazione Bancaria Europea. E molto abbiamo ottenuto”, sottolinea Torriero, ricordando ad esempio la conferma dello “Sme supporting factor”, un fattore di mitigazione dei requisiti patrimoniali che favorisce l’erogazione dei finanziamenti alle piccole e medie imprese, tessuto produttivo fondamentale per l’economia del nostro Paese. E, ancora, le norme che determineranno minore assorbimento patrimoniale per i finanziamenti con la Cessione del Quinto e per le quote della Banca d’Italia, che saranno trattate come titoli di Stato.

Un accordo importante, dunque, quello raggiunto con Basilea 3+, che sarà analizzato in tutti i suoi aspetti a SUPERVISION, RISKS & PROFITABILITY 2024, l’evento annuale che ABI dedica ai temi della Vigilanza europea e della gestione dei rischi. La XXIV edizione si svolgerà a Milano il 12 e 13 giugno presso l'Auditorium Bezzi Banco BPM (qui per l’iscrizione – gratuita per associati ABI e DIPO - e il programma completo: https://t.ly/fyspV) e ha già raccolto oltre 700 iscrizioni, a dimostrazione di come il risk management sia centrale per l’attività bancaria e dell’importanza per la comunità dei manager bancari che operano in questo settore di ritrovarsi in presenza per condividere esperienze e fare networking.

Oltre alle novità di Basilea 3+, aggiunge Torriero, in primo piano nella due giorni di Milano ci saranno, come sempre, il rischio di credito, il rischio di mercato e il rischio operativo, che le banche devono continuare a gestire con piena consapevolezza anche “nell’era dell’incertezza globale e delle sfide dell’intelligenza artificiale”, come richiama il titolo della sessione di apertura. “I cosiddetti “nuovi rischi”, che sono in realtà una declinazione di quelli tradizionali influenzati da nuovi fattori di scenario quali le crisi geopolitiche, l’innovazione tecnologica, i temi ESG, la cybersicurezza - precisa Torriero - saranno affrontati anche durante molte delle 12 sessioni parallele in agenda quest’anno, perché impattano su numerosi aspetti dell’attività di risk management delle banche”.

Particolarmente rilevante la sessione di chiusura. “Abbiamo scelto di dedicarla alla formazione – spiega Torriero - perché oggi i cambiamenti sono così veloci che richiedono un adeguamento tempestivo delle competenze. Il titolo - “Il rischio dei rischi: siamo formati abbastanza?” – è emblematico dell’importanza fondamentale di questa attività, che deve coinvolgere dal board al front office, perché la consapevolezza ad esempio delle minacce cyber ha sicuramente bisogno di essere accresciuta tra i clienti”.

 


di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
“Garantire la sicurezza dei clienti è fondamentale. È un tema a cui Findomestic dedic...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
“È terminata la bulimia da cloud come paradigma inamovibile e panacea di tutti i mali...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
Il Gruppo Intesa San Paolo è stato un precursore nella trasformazione digitale del se...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
Il Buy Now Pay Later ha portato una grande trasformazione, che non è solo quella di p...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
È stata un successo l’edizione 2024 dell’Experian Hub. L’evento ha riunito a Milano i...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
  UniCredit crede nell'innovazione legata alle API PSD2, in particolare per i “new to...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
Di recente Avvera è entrata nel settore del Buy Now Pay Later, ampliando così la prop...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini, Paola Pavoni  - 
Il gigante svedese del Buy Now Pay Later offrirà anche ai clienti italiani il Financi...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini, Paola Pavoni  - 
Circa un anno Credem fa ha lanciato un conto digitale supportato da un processo di on...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
A Supervision, Risks & Profitability 2024, SAS ha portato la sua visione globale, pro...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
“In questo momento storico la gestione dei rischi non finanziari è particolarmente sf...
 
1/323
DELOITTE_MAIN SUPERVISION 2024_Banner new
Supervision, Risks & Profitability 2024
Supervision, Risks & Profitability è l’evento annuale promosso da ABI in collaborazione con DIPO dedicato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banche e Sicurezza 2024
Banche e Sicurezza è l’evento annuale promosso da ABI, in collaborazione con ABI Lab, CERTFin e OSSIF,...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Newsletter 5 luglio 2024 - Salone dei Pagamenti 2024: tra tecnologia e innovazione, saranno le persone a fare la differenza
e poi, il webinar per la call fintech di Banca d'Italia; l'accordo Bancomat-Amazon; Intesa Sanpaolo...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Newsletter 1° luglio 2024 - Padre Benanti: Intelligenza artificiale, le big tech alla sfida dell'etica
e poi: PagoBANCOMAT disponibile su ApplePay; la roundtable sul Regolamento eIDAS 2.0; le videointerviste ai...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario