Banner Pubblicitario
20 Giugno 2024 / 02:27
 

 
Bancaforte TV

L'impatto dell'AI sui lavoro in banca

di Flavio Padovan Maddalena Libertini
20 Gennaio 2023

In che modo la tecnologia basata sull'intelligenza artificiale sta cambiando l'organizzazione del lavoro in banca e quali interrogativi solleva nel rappotto con i dipendenti? Ne parla Michele Faioli, Consigliere Esperto CNEL e Università Cattolica del Sacro Cuore, che Bancaforte ha incontrato a margine del FORUM HR promosso dall'ABI (guarda qui lo Speciale).

Per Faioli il framework a cui fare riferimento è l'accordo quadro sottoscritto dai sindacati e dalle organizzazioni datoriali europee nel giugno 2020 che si pone in maniera particolarmente avanzata in questa materia. Infatti non fissa solo principi generali e standard minimi, ma "tramite sistemi di informazione, consultazione, esame congiunto e perfino contrattatazione collettiva aziendale, spinge le parti a procedimentalizzare percorsi che permettono di individuare che cosa è utile per una singola unità produttiva e di rivedere ed eventualmente aggiornare ciò che è stato regolato mediante meccanismi di impact assessment". Un approccio importante perché l'intelligenza artificiale è in continua evoluzione, sottolinea Faioli, e il monitoraggio congiunto tra azienda e rappresentanze sindacali permette di attivare contrattazioni per risolvere i problemi che man mano si possono presentare, mitigando i rischi di tecnofobie tra i dipendenti.

Analizzando più in generale le sfide che nascono dalla crescente digitalizzazione delle imprese, Faioli individua quattro fronti principali: la necessità di modificare il modo in cui viene retribuito il lavoro, la più ampia flessibilità di tempo e di luogo, la formazione dei lavoratori da registrare su digital wallet e sistemi di classificazione del personale ormai superati.


di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
A Supervision, Risks & Profitability 2024, SAS ha portato la sua visione globale, pro...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
“In questo momento storico la gestione dei rischi non finanziari è particolarmente sf...
Sta attraversando un momento molto positivo il settore bancario italiano come dimostr...
L'intelligenza artificiale sta avendo un impatto importante su tutta la società, e qu...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
Sono quattro le dimensioni su cui il risk management deve puntare per far fronte a un...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
“Il rischio geopolitico non è tecnicamente un rischio, ma un fattore di rischio, cioè...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
Per affrontare gli impatti sul settore bancario di megatrend come l'intelligenza arti...
di Maddalena Libertini, Flavio Padovan  - 
Le banche devono trasformarsi per affrontare l'attuale scenario pervaso da elementi d...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
Qual è la relazione fra i rischi emergenti e le indicazioni della direttiva europea s...
di Flavio Padovan, Maddalena Libertini  - 
Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da uno scenario macroeconomico di grave inc...
 
1/322
CIRCOLARI 2024
D&I in Finance 2024
L'evento promosso da ABI e organizzato da ABIEventi per consolidare gli interventi svolti...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito e Finanza 2024
Credito e Finanza è l’appuntamento promosso da ABI dedicato al Credito a Famiglie e Imprese e al Mercato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Il Salone dei Pagamenti 2023
Il Salone dei Pagamenti è il più importante appuntamento nazionale di riferimento su Pagamenti e Innovazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Newsletter 31 maggio 2024 - Da Milano a Basilea 3+: a Supervision, Risks & Profitability i nuovi scenari diventano tema di sviluppo
e poi: con Nexi, gli iPhone diventano softPos; lo speciale Banche & Sicurezza 2024 con le videointerviste ai...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario