Banner Pubblicitario
18 Febbraio 2020 / 23:21
Banner Pubblicitario
 
UniCredit e Cna insieme per il digitale

 
Imprese

UniCredit e Cna insieme per il digitale

7 Ottobre 2019
Innovazione, digitalizzazione e crescita dimensionale delle Pmi tra i punti forti dell’accordo della banca con la Confederazione che rappresenta gli artigiani italiani
È stato siglato da Andrea Casini, Co-Ceo commercial banking Italy di UniCredit, e da Sergio Silvestrini, segretario generale della Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa (Cna), un accordo quadro per supportare l’innovazione digitale e la crescita dimensionale delle Pmi. Digitalizzazione, internazionalizzazione ed e-commerce, accesso al mercato dei capitali e inclusione finanziaria costituiranno i quattro filoni fondamentali su cui punterà la collaborazione.
UniCredit e Cna lavoreranno insieme per fornire supporto finanziario agli investimenti in innovazione produttiva e organizzativa, digitalizzazione e, in generale, attività messe in campo dai Digital Innovation Hub di Cna, la rete parte del network nazionale promosso dal Mise nata con l’obiettivo di accompagnare le imprese nel passaggio l nuovo modello produttivo Impresa 4.0. Una prima iniziativa pilota è prevista per metà novembre in Emilia-Romagna e verterà sul supporto finanziario alle imprese innovative seguite dai dieci Digital Innovation Hub della Cna in Emilia Romagna.
Puntando su internazionalizzazione ed e-commerce quali leve per la ricerca di nuovi mercati di riferimento, l’accordo prevede inoltre iniziative di formazione e di orientamento dedicate agli imprenditori e alle risorse professionali di Cna. Tramite il servizio Easy Export di UniCredit, che consente alle imprese di aprirsi ai mercati esteri in maniera semplice, e grazie a partnership con Alibaba.com, Geodis e Var Group per sviluppare l’e-commerce.
Per facilitare l’accesso al mercato dei capitali verranno identificati percorsi dedicati alle piccole società di capitali, in modo che possano ricorrere a nuove risorse stabili di finanziamento per la crescita (sul modello dei Basket Bond).
La collaborazione prevede poi l’impegno per l’inclusione finanziaria delle imprese con maggior difficoltà di accesso al credito attraverso lo strumento del microcredito, grazie all’iniziativa Social Impact Banking di UniCredit.
UniCredit e Cna lavoreranno infine anche a un articolato programma di workshop territoriali, i Pmi Digital Lab, nati dalla collaborazione con Talent Garden e che prevederanno anche collegamenti streaming con i Cna territoriali.
 
 
 
In primo piano
BPER, obiettivo prossimità. Sul territorio e sui canali digitali
Per Pierpio Cerfogli, anche tra 10 anni le filiali saranno fondamentali per le banche. Ma saranno molto...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Fintech, sviluppo a rischio senza educazione finanziaria
Giovanna Boggio Robutti (Feduf): è necessaria una maggiore consapevolezza finanziaria per alimentare una...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario