Banner Pubblicitario
23 Luglio 2024 / 03:36
 
Una dichiarazione congiunta per il Work–Life Balance

 
Carriere

Una dichiarazione congiunta per il Work–Life Balance

- 4 Dicembre 2017
UniCredit e il Cae, l'organo che riunisce i rappresentanti dei lavoratori del Gruppo, anche all'estero, firmano un documento per un approccio comune: dalla gestione della tecnologica, alla flessibilità di spazio e di tempo ...
In un contesto dove l'innovazione tecnologica introduce nuovi modi di lavorare, UniCredit e il Comitato Aziendale Europeo (Cae) - che riunisce i rappresentanti dei lavoratori del Gruppo UniCredit - hanno siglato una dichiarazione congiunta volta a promuovere una serie di azioni per la conciliazione tra vita privata e vita lavorativa all'interno del Gruppo. Obiettivo: adottare un approccio comune e stabilire standard di riferimento in tutti i Paesi in cui opera UniCredit.
Le principali macro-aree di azione sono 5:
  1. Digitalizzazione: gestire l'evoluzione digitale attraverso un uso appropriato della tecnologia, nel pieno rispetto delle persone, evitando ogni forma di invasione nella vita privata
  2. Flessibilità di spazio e di tempo: incoraggiare un approccio organizzativo basato sulla flessibilità di tempo e di spazio
  3. Gestione del tempo al lavoro: adottare misure per massimizzare la qualità e l'efficacia nell'utilizzo del proprio tempo durante l'orario di lavoro
  4. Benessere: promuovere l'adozione di misure per migliorare il benessere delle persone durante tutte le fasi della vita
  5. Cambiamento culturale: ispirare azioni e comportamenti a supporto del cambiamento verso una cultura aziendale effettivamente basata sulla conciliazione vita-lavoro e sull'inclusione.
La dichiarazione congiunta sarà sottoposta all'attenzione del management di tutte le società in tutti i paesi In cui UniCredit opera, con lo scopo di informare e aumentare la consapevolezza dei principi contenuti nella Dichiarazione, stimolando il dialogo con le parti sociali, nel rispetto dei differenti contesti nazionali.
 L'Ad di UniCredit, Jean Pierre Mustier, ha affermato: "In UniCredit crediamo nell'importanza del rispetto. Tenere in considerazione sia gli interessi personali sia quelli professionali deve essere al centro di ogni cosa che facciamo. Questo ci aiuterà a creare una cultura che rafforzi il valore che ognuno di noi può dare. A tal proposito i manager devono 'guidare con l'esempio' ".
Mentre Francesco Colasuonno, presidente del Cae, ha aggiunto: " Esprimiamo la nostra soddisfazione per il risultato raggiunto con questa Joint Declaration, innovativa sia nella forma, che nel tema trattato: il bilanciamento dei tempi vita-lavoro".
Vai alla sezione In primo piano
CIRCOLARI 2024
Supervision, Risks & Profitability 2024
Supervision, Risks & Profitability è l’evento annuale promosso da ABI in collaborazione con DIPO dedicato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banche e Sicurezza 2024
Banche e Sicurezza è l’evento annuale promosso da ABI, in collaborazione con ABI Lab, CERTFin e OSSIF,...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
è cultura! Una emozione per tutti
Sarà un’edizione all’insegna delle emozioni che la cultura suscita quella del Festival è cultura! che si...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario