Banner Pubblicitario
15 Aprile 2024 / 18:54
 
Parità di genere, certificazione UNI per SGSS in Italia 

 
Diversity & Inclusion in Finance

Parità di genere, certificazione UNI per SGSS in Italia 

di Flavio Padovan - 21 Febbraio 2024
Ulteriore passo avanti della banca in Italia nel percorso virtuso avviato da alcuni anni per promuovere un ambiente lavorativo più equo e inclusivo. Valeria Dal Corso, AD di SGSS in Italia: "Il tema delle pari opportunità è per noi centrale"
Nuova certificazione per la parità di genere per Societe Generale Securities Services in Italia. Dopo la “Gender Equality” ottenuta lo scorso anno dal Winning Women Institute, la società ha ricevuto anche la Certificazione UNI/PdR 125:2022, confermando il proprio impegno concreto a favore dell’azzeramento del gender gap e di un ambiente di lavoro più equo e inclusivo.
Un percorso virtuoso, quello iniziato dalla banca in Italia, che si inserisce all'interno di un più ampio progetto avviato da alcuni anni che prevede iniziative concrete per un ambiente di lavoro basato sulla comprensione, il rispetto e la valorizzazione delle differenze.
La certificazione UNI/PdR 125:2022 si è basata su un processo di analisi di sei aree di valutazione: cultura e strategia, governance e processi HR, opportunità di crescita e di inclusione in azienda per le donne, equità remunerativa, tutela della genitorialità e conciliazione vita/lavoro. Per il suo conseguimento, SGSS in Italia ha soddisfatto 33 KPI basati su tali criteri, identificato e promosso una serie di azioni specifiche, strumenti e processi per garantire la parità di genere.
"Il tema delle pari opportunità è per noi centrale", sottolinea Valeria Dal Corso, Amministratore Delegato di SGSS in Italia. "La certificazione UNI/PdR 125:2022 - continua Dal Corso - è un ulteriore riconoscimento del nostro impegno per promuovere un ambiente lavorativo sempre più inclusivo, dove queste buone pratiche siano di stimolo a tutta l’organizzazione per generare quei comportamenti virtuosi necessari per una reale svolta culturale e una società migliore".
 

Il 6 e 7 marzo la seconda edizione di D&I in Finance

Si terrà a Milano, presso il Centro Congressi di Fondazione Cariplo, la seconda edizione di D&I in Finance, l'appuntamento promosso da ABI e organizzato da ABIEventi per consolidare gli interventi svolti dall'industria bancaria e da altre realtà imprenditoriali a favore della valorizzazione delle politiche di Diversità e Inclusione nella finanza.
L'evento, che si inserisce in un articolato percorso che ABI sta sviluppando sui temi della diversità e dell'inclusione, vuole offrire a banche, assicurazioni, istituzioni e altre imprese momenti di approfondimento sulla correlazione tra la cultura della diversità e dell’accessibilità e le leve strategiche e di business.
Tanti i temi che scandiranno le due giornate di lavori e di tavole rotonde: scopri qui il programma e i relatori che animeranno l'evento
Vai alla sezione In primo piano
IMMOBILIARE.IT
D&I in Finance 2024
L'evento promosso da ABI e organizzato da ABIEventi per consolidare gli interventi svolti...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito e Finanza 2024
Credito e Finanza è l’appuntamento promosso da ABI dedicato al Credito a Famiglie e Imprese e al Mercato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Il Salone dei Pagamenti 2023
Il Salone dei Pagamenti è il più importante appuntamento nazionale di riferimento su Pagamenti e Innovazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
Sabatini (ABI): "Il mercato dei capitali in Italia è sempre più vicino alle imprese"
"Per avvicinare le imprese al mercato dei capitali, bisogna continuare a semplificare le regole e le...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario