Banner Pubblicitario
21 Gennaio 2022 / 14:12
 
Open Banking, CSE integra CBI Globe e punta sui servizi digitali evoluti

 
Fintech

Open Banking, CSE integra CBI Globe e punta sui servizi digitali evoluti

di Flavio Padovan - 1 Dicembre 2021
La partnership avviata con CBI e Nexi permetterà di mettere a disposizione dei Prestatori di servizi di pagamento una gamma più ampia di servizi da offrire ai propri clienti su un'unica interfaccia, a partire dall'aggregazione dei conti
CSE arricchisce l'offerta alle proprie banche clienti con una più ampia offerta digitale evoluta grazie alla partnership avviata con CBI e Nexi in ambito open banking. L'accordo, in particolare, consente a CSE di integrare CBI Globe, soluzione che permette di raggiungere via API (Application Program Interface) la totalità dei conti correnti online e le maggiori piattaforme europee, e sviluppare così servizi innovativi a forte valore aggiunto da mettere a disposizione delle banche.
Il primo servizio che deriva dalla partnership tra i tre players è una soluzione che consentirà agli utenti delle banche di CSE, tramite l’App Mobile Banking e il nuovo Home Banking sviluppati da CSE, di visualizzare in un unico ambiente tutti i propri conti detenuti presso diverse banche, e avere quindi una visione completa del proprio saldo globale in tempo reale.
Gli utenti potranno inoltre visualizzare tutti i dettagli dei singoli conti, le relative transazioni, oltre a operare e disporre pagamenti su tutti i propri conti detenuti su diverse banche da un’unica piattaforma, con una user experience all’avanguardia. Il tutto con la garanzia dei migliori standard di sicurezza.
“Con la soluzione implementata insieme a Cbi Globe e Nexi, supportiamo le nostre banche nell’ampliamento dei servizi digitali a valore aggiunto per i loro clienti - dichiara Floriano Dian, Deputy General Manager & Chief of Information Systems di CSE - Oltre a migliorare sensibilmente la user-experience degli utilizzatori finali, muoviamo un altro importante passo verso la data-driven bank. La disponibilità in real-time dei dati acquisiti tramite il Gateway CBI Globe consentirà infatti alle banche di comprendere meglio i bisogni dei clienti e di offrire conseguentemente prodotti migliori e processi più rapidi ed efficaci”.
“Siamo lieti che CSE abbia colto con tempestività e proattività i vantaggi derivanti dall’adesione alla funzionalità attiva di CBI Globe, lanciato sul mercato ormai da oltre un anno con Nexi come partner tecnologico, e che rappresenta il primo ecosistema collaborativo internazionale di open finance, abilitando la realizzazione del modello “bank as a platform” di servizi propri e di terzi, tra cui anche la Pubblica Amministrazione, e realizzando, allo stesso tempo, economie di scala nella condivisione dei costi di sviluppo - evidenzia Pilar Fragalà, Responsabile Funzione Mercato CBI. Nella nuova arena competitiva internazionale l’open finance rappresenta una grande opportunità per l’industria finanziaria e per soggetti aggregativi come CSE, anche grazie al lavoro di ecosistemi precompetitivi come CBI, che da oltre venti anni promuove l’innovazione collaborativa, a vantaggio di banche, imprese, cittadini e Pubblica Amministrazione”
“L’accordo con CSE e CBI ci consente di muovere un altro passo importante nel mondo open banking, mettendo in campo una soluzione che garantisce alle banche italiane la possibilità di offrire ai propri clienti servizi finanziari evoluti – dichiara Sara Zanichelli, Head of Open Banking di Nexi – E’ una testimonianza della nostra capacità di rendere l’open banking un’opportunità di business concreta per le banche e un abilitatore di nuovi servizi per i loro clienti”
In primo piano
CRIF_Banner Medium_new giugno 2021
ESG in banking: sostenibilità è sviluppo
Il 13 e 14 dicembre la prima edizione dell'evento annuale promosso dall’ABI sulla trasformazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Wealth Management Forum 2021
La prima edizione del Wealth Management Forum è stata un momento di confronto tra i diversi operatori del...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
Crediti problematici, un approccio data driven conviene a banca e cliente
Trasformare la gestione dei crediti problematici dei privati in un’attività di caring che porta vantaggi...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Cabiati (Deutsche Bank): architettura applicativa da ripensare insieme alle fintech
Per le banche la pandemia ha rappresentato un momento di “stress test” organizzativo e un acceleratore...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
Gli Innovation Workshop on demand
Guarda gratuitamente tutti gli appuntamenti organizzati con i nostri Partner 
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una nuova e qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario,...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario