Banner Pubblicitario
02 Dicembre 2021 / 04:40
 
Nuovi finanziamenti per il Terzo settore

 
Banca

Nuovi finanziamenti per il Terzo settore

di Paola Fabi - 5 Agosto 2020
Ampliata l’offerta dei finanziamenti che possono accedere al Fondo rotativo messo a disposizione dalle Fondazioni di origine bancaria. Con l'Iniziativa Sollievo deliberati 4 milioni di euro in poche settimane
Continuare ad aiutare il Terzo settore in difficoltà per l’emergenza creata della pandemia Covid-19. Questo l'obiettivo dell'ampliamento dei finanziamenti dell'Iniziativa Sollievo, la convenzione sottoscritta da Acri e Intesa Sanpaolo che ha già deliberato 4 milioni di euro in poche settimane
Con l'aumento dell’offerta di finanziamenti che potranno accedere al Fondo rotativo messo a disposizione dalle Fondazioni di origine bancaria, Intesa Sanpaolo e Acri hanno risposto agli appelli giunti in queste settimane dalle organizzazioni non profit, che potranno così restituire il credito ottenuto in un numero maggiore di anni.
I nuovi finanziamenti – della durata fino a 60 mesi (con 12 di preammortamento) e 132 mesi (con 36 di preammortamento) – si aggiungono a quelli già esistenti e vanno da un minimo di 10mila a un massimo di 100mila euro. Possono accedere ai finanziamenti dell’Iniziativa Sollievo le organizzazioni di Terzo settore con sede legale e operativa sul territorio italiano, attive al 23 febbraio 2020 e rientranti nelle seguenti categorie: Onlus, Organizzazioni di volontariato e Associazioni di promozione sociale iscritte nei registri nazionali e regionali, Cooperative sociali, Imprese sociali.
“Nei prossimi mesi sarà cruciale sostenere il Terzo settore - ha detto il presidente Acri, Francesco Profumo (a destra nella foto) - che continuerà a svolgere un ruolo determinante per la ripartenza del nostro Paese. Per questo, ascoltando i territori e le organizzazioni non profit, le Fondazioni di origine bancaria, in accordo con Intesa Sanpaolo, hanno stabilito di incrementare le risorse messe a disposizione per Iniziativa Sollievo, così da aumentare le opportunità di finanziamento dedicate al Terzo settore”.
Un’iniziativa, ha sottolineato Carlo Messina (a sinistra nella foto), CEO e Consigliere Delegato Intesa Sanpaolo che “ha da subito fornito un sostegno concreto al Terzo settore che si è trovato in grande difficoltà per l’emergenza Covid-19. Con le nuove linee di credito vogliamo migliorare ulteriormente questo strumento di crescita e rilancio per gli enti non profit, riconoscendone il ruolo vitale nella nostra società”.
In primo piano
<img src="https://track.adform.net/adfserve/?bn=46983552;1x1inv=1;srctype=3;ord=[timestamp]" border="0" width="1" height="1"/>
TIM_Banner medium 2021
Wealth Management Forum 2021
La prima edizione del Wealth Management Forum vuole essere momento di confronto tra i diversi operatori del...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Il Salone dei Pagamenti 2021
Il Salone dei Pagamenti Il Salone è l’evento di riferimento del settore, un palcoscenico autorevole e...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
Torriero (ABI): pagamenti digitali più semplici per favorire l’inclusione
È stata un successo l’edizione 2021 del Salone dei Pagamenti, con un’accresciuta attenzione anche a...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Lecce (Intesa Sanpaolo): i clienti vogliono pagamenti digitali trasparenti, semplici e sicuri
Oggi i pagamenti digitali sono ancora più centrali nelle strategie delle banche. Innanzitutto, spiega Andrea...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
AI per il Credito: soluzioni che funzionano. Le opportunità offerte dall’Artificial Intelligence & Machine Learning per il Credit Risk Management
Guarda gratuitamente il workshop del 16 novembre realizzato con il Partner Dedagroup Business Solutions,...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una nuova e qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario,...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario