Banner Pubblicitario
03 Luglio 2022 / 05:16
 
Frederik Geertman guiderà il nuovo corso di Banca Ifis

 
Carriere

Frederik Geertman guiderà il nuovo corso di Banca Ifis

di Flavio Padovan - 26 Aprile 2021
Con la nomina dell'amministratore delegato designato in sostituzione di Luciano Colombini, il gruppo vuole accelerare il percorso di sviluppo e digitalizzazione
Inizia l'era Frederik Geertman in Banca Ifis. Il manager, che proviene da UBI Banca dove ha ricoperto la carica di vice direttore generale e Chief Commercial Officer, è stato scelto come nuovo amministratore delegato dal Consiglio di amministrazione
A Geertman, spiega una nota della banca, il compito di guidare “il percorso di sviluppo e digitalizzazione del Gruppo, sviluppando sinergie tra le diverse linee di business” che si sono recentemente ampliate. Strategia confermata direttamente anche dal nuovo AD che nel corso della conferenza stampa successiva all’assemblea, ha annunciato che Banca Ifis non vuole cambiare il profilo dimensionale del gruppo con grandi operazioni di M&A, ma che guarda con attenzione ad aggregazioni che rafforzino la presenza nei due settori chiave in cui opera: Pmi e Npl.
Nato a Oristano nel 1970, Geertman è laureato in Ingegneria Chimica presso la Delft University of Technology in Olanda e ha conseguito un MBA ad INSEAD, a Fontainebleau in Francia. Ha iniziato la propria attività lavorativa in McKinsey, prima in Olanda e poi in Italia. Successivamente ha trascorso quasi 10 anni in UniCredit con ruoli di responsabilità, tra cui Responsabile Global Marketing and Segment Management per diversi Paesi europei e Responsabile della rete italiana di filiali per le Famiglie e le PMI. Da ultimi gli incarichi in UBI Banca, come vice direttore generale e Chief Commercial Officer.
Nel corso della propria carriera, Geertman ha guidato la digitalizzazione dei rapporti con la clientela in un’ottica omnicanale, incrementando al contempo la produttività commerciale delle società in cui ha operato attraverso il ridisegno dell’organizzazione e dei processi commerciali.
Frederik Geertman subentra a Luciano Colombini che, a fine dicembre 2020, ha comunicato a sorpresa di rinunciare al mandato di Consigliere, anche delegato, di amministrazione nella capogruppo a far data dal 22 aprile 2021, lasciando anche al ruolo di amministratore nelle controllate. Ad aprile 2019 Colombini aveva sostituito Giovanni Bossi, per oltre 25 anni AD della banca.
Monica Regazzi, su proposta dell’azionista di maggioranza La Scogliera guidata da ErnestoVon Furstenberg, è stata nominata come nuovo amministratore indipendente. Sale così al 41% la rappresentanza femminile nel Consiglio di Amministrazione (5 su 12 membri), che resterà in carica fino all’Assemblea chiamata a deliberare l’approvazione del bilancio relativo all’esercizio 2021.
In primo piano
INGENICO 2022_Banner Medium
Banche e Sicurezza 2022
L’evento annuale, organizzato da ABI in collaborazione con ABI Lab, CERTFin e OSSIF, che racconta ed esplora...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito al credito 2022
L'evento annuale promosso da ABI, organizzato in collaborazione con Assofin, dedicato al credito alle...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
La gestione dei rischi finanziari e climatici. L’esperienza in una banca centrale
Bancaria Editrice ha appena pubblicato il volume “La gestione dei rischi finanziari e climatici....
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Gestione del credito: la parola d’ordine è “anticipare”
Alessia Garbella, Partner, Head of Credit Intelligence Optimization & Strategy Prometeia
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario, finanziario e...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario