Banner Pubblicitario
18 Maggio 2022 / 13:47
Banner Pubblicitario
 
Stefano M. Stoppani a capo di Visa in Italia

 
Carriere

Stefano M. Stoppani a capo di Visa in Italia

di Flavio Padovan - 28 Giugno 2021
Nominato Coutry Manager, avrà il compito di guidare la strategie e la presenza nel nostro Paese. Riporta a Bea Larregle, Regional Managing Director di Visa in Sud Europa
Sarà Stefano M. Stoppani a guidare Visa in Italia. È stato infatti affidato a lui il ruolo di Country Manager per il nostro Paese, rimasto vacante dopo l'uscita di Enzo Quarenghi. Avrà il compito di guidare la strategia e la presenza dell’azienda leader mondiale dei pagamenti digitali in uno dei principali mercati a livello europeo. Nel nuovo ruolo, Stoppani riporterà a Bea Larregle, Regional Managing Director di Visa in Sud Europa.
“Sono entusiasta di entrare a far parte di Visa e di poter dare il mio contributo, insieme ai nostri clienti e partner, per la trasformazione digitale in Italia”, ha dichiarato il neo Country Manager di Visa Italia. “I pagamenti digitali – ha continuato - hanno già dimostrato la loro importanza nel contribuire a mitigare l’impatto della crisi, tuttavia molto ancora c'è da fare per supportare imprese e famiglie nella ripartenza e il network e le competenze di Visa rappresentano un’opportunità unica per imprimere un’accelerazione nel percorso di innovazione del Paese”.

Oltre 20 anni di esperienza nei settori dei servizi finanziari

Laureato in Scienze Politiche presso l'Università di Bologna, Stoppani ha conseguito un Master of Science in Development Studies presso la London School of Economics e un Executive MBA presso la Bologna University Business School. Inizia la sua carriera in Ford Motor Company Italia, per poi entrare in Experian come Business Development Director Italia. Viene quindi nominato Advisor dell’International Finance Corporation (IFC). Nel 2008, il suo ingresso nel Gruppo CRIF dove ricopre gli incarichi di Country Manager Messico e America Latina e, successivamente, di Region Director per India e GCC. Nel 2017 viene nominato CEO del Gruppo Creditinfo.
"Sono certa che Stefano genererà grande valore per le nostre partnership in Italia, portando nuove prospettive e opportunità. La sua nomina è parte fondamentale dell'impegno di Visa in Italia e dei nostri sforzi per sviluppare ulteriormente la nostra presenza nel Paese”, ha dichiarato Bea Larregle.
In primo piano
CRIF_Banner Medium_new giugno 2021
Banche e Sicurezza 2022
L’evento annuale, organizzato da ABI in collaborazione con ABI Lab, CERTFin e OSSIF, che racconta ed esplora...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
ESG in banking: sostenibilità è sviluppo
Il 13 e 14 dicembre la prima edizione dell'evento annuale promosso dall’ABI sulla trasformazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
Crediti problematici, un approccio data driven conviene a banca e cliente
Trasformare la gestione dei crediti problematici dei privati in un’attività di caring che porta vantaggi...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Cabiati (Deutsche Bank): architettura applicativa da ripensare insieme alle fintech
Per le banche la pandemia ha rappresentato un momento di “stress test” organizzativo e un acceleratore...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
Gli Innovation Workshop on demand
Guarda gratuitamente tutti gli appuntamenti organizzati con i nostri Partner 
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario, finanziario e...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario