Banner Pubblicitario
02 Dicembre 2021 / 04:39
 
State Street, Riccardo Lamanna è il nuovo Country Head per il Lussemburgo

 
Carriere

State Street, Riccardo Lamanna è il nuovo Country Head per il Lussemburgo

di Flavio Padovan - 1 Settembre 2021
Nominati anche i direttori nazionali per la Germania e la Svizzere: sono, rispettivamente, Andreas Niklaus e Dagmar Kamber Borens
Sarà Riccardo Lamanna (nella foto) a guidare lo sviluppo del business di State Street nel Lussemburgo. L'ex manager di Intesa Sanpaolo ricopre da agosto il ruolo di Senior Vice President e Country Head. Ha la responsabilità della gestione del client engagement, della valorizzazione dei talenti e della costruzione del brand e del network di mercato della società, nonché del consolidamento di relazioni solide e proattive con le autorità di regolamentazione.
Lamanna è entrato in State Street a maggio 2010 a seguito dell'acquisizione del business dei servizi transazionali (securities services) di Intesa Sanpaolo, società in cui ha ricoperto il ruolo di Head of Transaction Services all'interno della divisione Financial Institution.
In precedenza Lamanna è stato Head di Alpha Business Development per l’area EMEA. In precedenza ha svolto il ruolo di Country Manager per Italia e Olanda. Inoltre, è stato CEO di State Street Bank Italy e membro del Board of Directors di State Street Bank Luxembourg. Attualmente è membro del Board di State Street Global Exchange GmbH.
Contemporaneamente alla nomina di Lamanna, State Street ha annunciato i nuovi direttori nazionali per la Svizzera e per la Germania. Sono, rispettivamente, Dagmar Kamber Borens e Andreas Niklaus.
“I nostri direttori nazionali svolgono un ruolo cruciale ai fini dell’attuazione della nostra visione e del percorso che ci porta a essere un partner essenziale dei nostri clienti. Andreas, Riccardo e Dagmar vantano una notevole esperienza comprovata sul campo e grandi capacità di guida per la creazione ed esecuzione di una strategia di crescita a livello dell’intera azienda nei mercati di cui saranno responsabili”, spiega Jörg Ambrosius, Vicepresidente esecutivo e Ceo di State Street per l’Europa, il Medio Oriente e l’Africa.
In primo piano
<img src="https://track.adform.net/adfserve/?bn=46983552;1x1inv=1;srctype=3;ord=[timestamp]" border="0" width="1" height="1"/>
TIM_Banner medium 2021
Wealth Management Forum 2021
La prima edizione del Wealth Management Forum vuole essere momento di confronto tra i diversi operatori del...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Il Salone dei Pagamenti 2021
Il Salone dei Pagamenti Il Salone è l’evento di riferimento del settore, un palcoscenico autorevole e...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
Torriero (ABI): pagamenti digitali più semplici per favorire l’inclusione
È stata un successo l’edizione 2021 del Salone dei Pagamenti, con un’accresciuta attenzione anche a...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Lecce (Intesa Sanpaolo): i clienti vogliono pagamenti digitali trasparenti, semplici e sicuri
Oggi i pagamenti digitali sono ancora più centrali nelle strategie delle banche. Innanzitutto, spiega Andrea...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
AI per il Credito: soluzioni che funzionano. Le opportunità offerte dall’Artificial Intelligence & Machine Learning per il Credit Risk Management
Guarda gratuitamente il workshop del 16 novembre realizzato con il Partner Dedagroup Business Solutions,...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una nuova e qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario,...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario