Banner Pubblicitario
27 Maggio 2024 / 16:50
 
Salone 2023: tutte le Sessioni dell'evento

 
Pagamenti

Salone 2023: tutte le Sessioni dell'evento

A cura della redazione - 17 Novembre 2023
Euro digitale, Intelligenza artificiale, embedded finance e nuove piattaforme finanziarie, pagamenti e sostenibilità, educazione finanziaria. Titoli, orari e contenuti delle Sessioni delle tre giornate del Salone
Queste le sessioni di dibattito che animeranno il Salone dei Pagamenti durante le tre giornate dell'evento. Li abbiamo riportati in ordine di giorno e di orario. Per il programma completo delle tre giornate e gli approfondimenti sui relatori, vedi qui
Mercoledì 22 novembre
ore 14.00
EURO DIGITALE: TEMPO DI DIALOGO CON IL MERCATO 
Il 28 giugno la Commissione europea ha pubblicato la proposta legislativa sull’euro digitale, che ne istituisce gli elementi essenziali e fornisce il necessario quadro normativo che dovrebbe consentirne l’emissione e garantirne l'uso effettivo in tutta l'area dell'euro. Tale documento avvia una sessione di discussioni politico-strategiche: è tempo di riprendere gli obiettivi del progetto per individuare le caratteristiche e le funzionalità che meglio soddisfino i bisogni del mercato, del settore finanziario e del regolatore, bilanciando opportunità e rischi. 
E-COMMERCE E IOT
L’e-commerce è in costante evoluzione e vede nell’IOT una frontiera sempre più vicina. In un mondo dove gli oggetti sono interconnessi e possono comunicare in rete, è inevitabile che anche l’e-commerce venga coinvolto da questa evoluzione che non è solo tecnologica ma anche sociale. Dai primi punti vendita interattivi, fino alle automobili aggiornabili come smartphone, l’IOT svolgerà un ruolo sempre più importante nella nostra vita e i sistemi di pagamento avranno un ruolo centrale in questo cambiamento.
 
ore 15.30
L’INNOVAZIONE DELL’EMBEDDED FINANCE: LE POTENZIALITÀ DELLE NUOVE PIATTAFORME FINANZIARIE
L’Embedded Finance, ovvero l’unione tra software platforms e servizi finanziari, è un tema che si è ormai esteso a tutti i settori (dall’e-commerce alla ristorazione e alla mobilità, …). Le nuove piattaforme finanziarie hanno sempre più funzionalità e flessibilità, capaci di assolvere ai bisogni di grandi e piccoli esercenti, contribuendo a migliorare l’esperienza del consumatore finale. Ci focalizzeremo sulle potenzialità di queste nuove piattaforme di essere acceleratore di trasformazioni già in atto o elemento scatenante di un cambio di direzione. 
 
ore 16
LA NUOVA FRONTIERA DEI PAGAMENTI ISTANTANEI 
La diffusione dei pagamenti istantanei vede un’importante accelerazione sulla spinta di un quadro normativo in costante evoluzione, soprattutto grazie all’iniziativa del legislatore europeo che ha individuato alcune misure volte a favorire in tempi rapidi l’ampia adozione dei bonifici istantanei. Al contempo, diverse iniziative vedono il mercato impegnato nella realizzazione di soluzioni di pagamento sempre più veloci ed efficienti, disponibili sia a livello nazionale sia a livello paneuropeo. Questa sessione si pone l’obiettivo di illustrare i contenuti del Regolamento in materia di pagamenti istantanei, interrogandosi sulle sfide e sulle opportunità che esso pone per le banche e per tutti gli altri operatori del mercato dei servizi di pagamento.
IL CONTRASTO AL CRIMINE FINANZIARIO E IL MONDO DEI PAGAMENTI: EVOLUZIONI IN CORSO 
Il mondo dei pagamenti è in movimento e a fronte delle nuove proposte legislative e degli standard setter internazionali, l’AML è tematica trasversale: Euro digitale, Instant payment, Revisione Raccomandazione GAFI sul wire transfer, Crypto assets, Regolamento AML. Sarà affrontato il tema di come conciliare la necessità di “intercettare” i fenomeni di riciclaggio nonchè il mondo del sanction screening con le trasformazioni che stanno caratterizzando il mondo dei pagamenti sia in termini di nuovi framework che di tempistiche stringenti per l’esecuzione dei pagamenti o rispetto alle informazioni che devono essere contenute nella messagistica dei pagamenti internazionali a tali fini; tutto questo alla vigilia della definizione delle nuove regole del Pacchetto AML.  
 
ore 17
IL PROGETTO LEONIDAS: LIQUIDAZIONE EFFICACE ONCHAIN DLT ASSET SU SPUNTA 
ABI Lab e ABI, nell’ambito della “Call for Proposals 2022” del Milano Hub, il centro di innovazione della Banca d’Italia, hanno avviato una sperimentazione, in collaborazione con partner tecnologici e un gruppo di banche, volta a verificare i benefici che possono essere ottenuti da una valuta di banca centrale all’ingrosso (wholesale CBDC) testando all’interno di un’infrastruttura distribuita il regolamento dei saldi liquidi dei conti reciproci di Spunta. All’interno della sessione verrà raccontato lo stato dell’arte del progetto, dalle prime fasi di studio alle prime evidenze raccolte. 
SOSTENIBILITÀ E SISTEMA DEI PAGAMENTI: ESISTE UN CIRCOLO VIRTUOSO? 
Quando si parla del sistema dei pagamenti, il tema della sostenibilità non sembra essere rilevante. Invece, non è così. Se si guarda il ciclo di vita dei pagamenti in contanti si osserva che non è neutrale per l’impatto ambientale e per la sostenibilità in generale. Strumenti di pagamento alternativi alle modalità più diffuse possono aiutare nella sostenibilità e nella diffusione della finanza sostenibile. Quanta consapevolezza c’è su questo? Quanto le banche sono pronte? In questa sessione c’è l’occasione per fare il punto e capire quali possono essere le prospettive. 
 
Giovedì 23 Novembre
ore 9.30
DA OPEN BANKING A OPEN FINANCE: TRA SVILUPPO DEL MERCATO E NUOVE NORMATIVE 
Il 28 giugno scorso la Commissione europea ha pubblicato e posto in consultazione un pacchetto di proposte legislative comprensivo di un Regolamento in materia di finanza aperta (Open finance), in linea con quanto preannunciato nella Strategia sulla finanza digitale (2020). Come si pone questa proposta di nuovo quadro normativo rispetto al sentiero tracciato dalla PSD2, attualmente in fase di revisione, e dall’open banking? Quali sono i punti di contatto con i lavori a livello EPC per la definizione di uno schema per l’offerta di servizi non inclusi nel perimetro della PSD2 basato sull’uso delle API (c.d. SPAA)? In questa sessione approfondiremo profili normativi e di mercato della continua evoluzione da open banking a open finance. 
 
PAGAMENTI E VENDITA NELL’OMNICANALITÀ 
Il momento della vendita per gli esercenti e dell’acquisto per i consumatori è sempre più esteso. Dall’online all’offline i canali di coinvolgimento dei clienti aumentano di giorno in giorno e i social media fanno la loro parte per arricchire il funnel di vendita. In questo contesto il momento del pagamento può trasformarsi in elemento di ingaggio per invogliare il consumatore a comprare prodotti e sottoscrivere servizi di cui ha bisogno. Una nuova experience di acquisto del consumatore, più leggera e appagante, che sempre più spesso è posticipata o rateizzata. Con un occhio attento alla sostenibilità per il cliente che, se soddisfatta, può trasformare il momento dell’acquisto e del pagamento in un’importante occasione di dialogo e relazione duratura con l’esercente. 
 
ore 11.30
REVISIONE DELLA PSD2: EVOLUZIONE O RIVOLUZIONE? 
La tanto attesa revisione della PSD2 è arrivata, come preannunciato nella Strategia sui pagamenti al dettaglio (2020). Il 28 giugno scorso la Commissione europea ha pubblicato e posto in consultazione la proposta di revisione che si sostanzia in due atti legislativi distinti: un Regolamento (PSR) con norme direttamente applicabili ai PSP e una Direttiva (PSD3) con norme relative alle licenze e alla vigilanza degli istituti di pagamento e degli istituti di moneta elettronica, integrando la disciplina prevista dalla Direttiva sulla moneta elettronica. In questa sessione capiremo con i diversi interlocutori se si tratta di una evoluzione o di una rivoluzione...   
 
INTELLIGENZA ARTIFICIALE IN BANCA: TRA REGOLAMENTAZIONE E NUOVE OPPORTUNITÀ 
L’Intelligenza Artificiale continua a rappresentare un fronte di grande attenzione per il settore bancario, in grado di introdurre miglioramenti sia sul lato all’ottimizzazione operativa, che sui servizi al cliente. Inoltre, le più recenti novità nel campo della ricerca (ad esempio per quanto concerne l’AI Generativa) aprono a nuove opportunità e introducono nuovi temi di discussione e studio. Parallelamente alla spinta tecnologica, prosegue il percorso regolamentare a livello comunitario, con l’inizio nel 2023 della fase di trilogo dell’AI Act. Durante la sessione verranno approfondite le prime evidenze portate dalla normativa e alcune esperienze di adozione della tecnologia nel settore bancario. 
 
ore 12
ONLINE E SU STRADA, CENTO IDEE PER IL NEGOZIO DEL FUTURO 
C’è molta tecnologia nel negozio del futuro, dai visori per provare la merce in realtà immersive agli avatar per assistere i clienti nella scelta dei prodotti, passando per una gestione fluida e omnicanale di pagamenti e ritiri che, dai social network o dal live streaming, spostano gli acquisti al punto vendita o alla porta di casa. Con tante formule che attraggono soprattutto la generazione Z attenta a servizi legati a sostenibilità ed economia circolare. Ma il negozio fisico diventa anche un presidio sul territorio dove il brand si consolida e crea comunità, fornendo occasioni di incontri, esperienze ludiche, gastronomiche, culturali o formative. Ne parliamo in questo panel con chi studia la materia e chi la pratica nel quotidiano. 
 
ore 14
LA SFIDA DELL’EURODIGITALE PER CITTADINI E IMPRESE 
Il progetto dell’euro digitale avanza speditamente, sia sul fronte del disegno guidato dalla BCE, sia su quello regolamentare nelle mani dei co-legislatori. Tutti gli attori del mercato dei pagamenti (lato domanda e lato offerta) stanno lavorando sempre più intensamente per essere preparati a questa sfida. E in Italia a che punto siamo? La sessione intende fare il punto sui bisogni e le aspettative di cittadini e imprese per poter indirizzare la nuova forma che prenderà la nostra moneta comune. 
 
ore 15.30
CONTANTE E PAGAMENTI ELETTRONICI: UN FUTURO INSIEME 
Mentre prosegue sostenuta la crescita nell’utilizzo degli strumenti alternativi al contante, diverse iniziative collettive e di singoli operatori di mercato mirano a rafforzare le preferenze dei cittadini e delle imprese verso questi strumenti. Al tempo stesso, il contante resta uno strumento amato dagli italiani e a livello nazionale ed europeo sempre più attenzione è volta a preservare il suo ruolo nell’economia, soprattutto nell’ottica dell’ampia accessibilità sul territorio. Nella sessione si dibatterà su come si sta costruendo il futuro assieme del contante e degli strumenti elettronici di pagamento. 
 
IT'S SPRING TIME: L'EVOLUZIONE NORMATIVA DOPO IL CRYPTO WINTER 
Dopo il rigido Crypto Winter, finalmente è arrivata la primavera della regolamentazione che contribuirà a ridefinire il panorama finanziario per il settore delle cripto-attività. Durante questa sessione, esploreremo in dettaglio il Regolamento Markets in Crypto-Assets (MiCAR) e le sue implicazioni nel mondo delle cripto-attività, sia dal punto di vista dell'adozione, sia per quanto riguarda l'offerta di servizi. Inoltre, esploreremo i passi di avvicinamento delle banche a questo settore e le modalità di integrazione delle tecnologie blockchain e delle cripto-attività nei servizi bancari. 
 
ore 16
IL FUTURO SI PAGA COSÌ 
Dalle nuove carte di credito alle applicazioni innovative sul cellulare, dai chip negli oggetti che indossiamo a quelli dentro gli elettrodomestici della casa o l’automobile. La rivoluzione digitale libera una pluralità di pagamenti alternativi al contante sempre più apprezzati dai consumatori. E intanto, grazie ai nuovi algoritmi di intelligenza artificiale e a normative come la PSD3, crescono anche i sistemi per contrastare le frodi con le tecniche della biometria, le formule per pagamenti invisibili o prestiti istantanei e l’apertura a valute basate sul registro blockchain in vista dell'euro digitale. Scenari, analisi e prospettive in questa sessione con alcuni tra i maggiori esperti del settore. 
 
L’ERA DEL SOFTPOS?: NUOVE TECNOLOGIE PER L’ACCETTAZIONE MOBILE-BASED 
Lo smartphone è ormai lo strumento centrale della vita di ognuno, da cui possiamo consultare le mappe, comprare un biglietto aereo, seguire un corso universitario, etc: questa centralità la percepiamo in qualità di utenti. Il SoftPOS si prefigge di estendere la centralità dello smartphone anche agli esercenti. Quali sono le altre nuove tecnologie per l’accettazione mobile-based? Quali sono le potenziali opportunità legate al cambio di paradigma sull’utilizzo del telefono come strumento di lavoro per il piccolo esercente e relativi nuovi touchpoints? 
 
Venerdì 24 Novembre
ore 9.30
EVOLUZIONE SOSTENIBILE E DIGITALE PER LA: PagoPA E IL NUOVO MODELLO SRTP 
In un mondo in continua evoluzione, nuovi modelli e soluzioni di pagamento orientati ad una maggiore digitalizzazione e sostenibilità si stanno sempre più diffondendo nel comparto dei pagamenti e servizi pubblici. Quali le iniziative in atto, le opportunità e le sfide da cogliere per i player del settore? 
QUANDO IL PAGAMENTO IN NEGOZIO DIVENTA STRUMENTO DI INGAGGIO 
Da momento finale della visita nel punto vendita, il pagamento, specie se digitale, si sta trasformando in “entry point” di una nuova esperienza. Sconti, punti fedeltà, promozioni personalizzate, donazioni e raccolta di informazioni aggiuntive sul cliente sono i nuovi ingredienti che possono accompagnare il momento del pagamento. Un’esperienza che può modificarsi a seconda dello strumento di pagamento utilizzato e dell’area geografica in cui il negozio si trova e perfino del canale che ha condotto il consumatore nel negozio. Un flusso di scambio multicanale tra brand e consumatore che arricchisce entrambi e fidelizza le persone alla relazione sul territorio sia fisico sia digitale.  
 
L'INTELLIGENZA ARTIFICIALE AL SERVIZIO DEI PAGAMENTI: OPPORTUNITÀ, CASISTICHE E PROSPETTIVE FUTURE 
Considerata a pieno titolo l’innovazione più dirompente degli ultimi anni, è opinione diffusa che l’Intelligenza Artificiale stia trasformando i servizi finanziari e il mondo dei pagamenti. In questa sessione, andremo a fornire esempi e casi d’uso concreti dietro a questa trasformazione – condividendo l’esperienza delle aziende che si sono già mosse e le criticità che hanno dovuto affrontare – per poi aprire la discussione su quali siano le prospettive future e i nuovi sviluppi che ci possiamo aspettare. 
 
VERSO LA MONETA DIGITALE: ALLA RICERCA DI UNA VIA DI COLLABORAZIONE FRA BANCHE CENTRALI E INTERMEDIARI 
Nelle ultime pubblicazioni sul tema CBDC (Central Bank Digital Currency) di alcune importanti istituzioni, come la BIS e il Fondo Monetario Internazionale, vengono descritte delle soluzioni definite a “Unified Ledger”. Cosa sta succedendo alle monete digitali in tutto il mondo? Che tipo di ruolo si immaginano di avere le banche centrali in futuro? E quale ruolo per le banche commerciali? Come è possibile trovare uno scenario in cui tutti, compresi i consumatori, vincano? 
 
PAGAMENTI ED SDGs TRA MATERIALITÀ E STRATEGIE 
La sessione aggiorna il dibattito sul ruolo del sistema dei pagamenti nel raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità fissati dalle Nazioni Unite. In particolare, la riflessione è dedicata ad analizzare come le innovazioni di prodotto e di processo stiano contribuendo al raggiungimento dei seguenti obiettivi: SDG3 (assicurare la salute ed il benessere per tutti), SDG4 (fornire un’educazione di qualità equa ed inclusiva e opportunità di apprendimento per tutti), SDG5 (raggiungere l’uguaglianza di genere ed emancipare tutte le donne e le ragazze), SDG10 (ridurre le disuguaglianze). Il focus adotterà una lente rivolta, principalmente, ai pagamenti person-to-person (P2P), person-to-business (P2B), e person-to-government (P2G) 
 
ore 11.30
VERSO UN MERCATO DEI PAGAMENTI SEMPRE PIU’ GLOBALE: L’EVOLUZIONE DEI PAGAMENTI INTERNAZIONALI 
La dimensione globale dei pagamenti assume sempre maggiore rilevanza, trainata dal piano d’azione del G20 che si pone l’obiettivo di rispondere all’esigenza di servizi di pagamento transfrontalieri più veloci, convenienti, trasparenti ed inclusivi. In questo contesto, alcune iniziative mirano a interconnettere i sistemi di pagamento disponibili in diverse aree geografiche del mondo per fornire agli utenti la possibilità di trasferire denaro istantaneamente a livello internazionale. Da questo punto di vista, un ruolo chiave può essere svolto dal nuovo schema “One-leg out Instant Credit Transfer – OCT Inst” definito dallo European Payments Council (EPC) per armonizzare e standardizzare questa tipologia di operazioni. La sessione si pone l’obiettivo di illustrare le caratteristiche di questo nuovo schema e di fornire un aggiornamento sulla Roadmap del G20 e sulle altre iniziative nel contesto dei pagamenti internazionali, al fine di far emergere le opportunità che si apriranno per i diversi attori del mercato dei pagamenti.  
 
NOVITÀ E DIGITALIZZAZIONE DEI PAGAMENTI DELLA TESORERIA DELLO STATO 
Pagamenti all’avanguardia per la gestione della Tesoreria dello Stato: un programma di rinnovamento che coinvolge molti attori pubblici e che è improntato al recepimento delle spinte tecnologiche più evolute e si muove in logiche di sviluppo europee. 
 
DALLE FILIERE PRODUTTIVE ALLA GESTIONE FINANZIARIA: PAGAMENTI CORPORATE E NUOVE FRONTIERE DI SVILUPPO PER I BUSINESS 
La necessità di rendere le filiere dei pagamenti B2B e B2B2C più snelle, veloci, sicure e integrate sta diventando sempre più fondamentale per ogni business. I molteplici cambiamenti in atto stanno rappresentando un driver di innovazione importante per molti processi aziendali, perché il pagamento è sempre più flusso informativo che non arresta la sua utilità nella semplice fase dell’incasso, ma crea nuovo valore. L’integrazione tra mondo business e retail è in crescita, ed è in questa prospettiva che i relatori presenti alla tavola rotonda proporranno i propri use cases, esperienze e strategie di cambiamento per traghettare il futuro dei pagamenti corporate e non solo. 
 
SMART CITY, IL FUTURO È GIÀ QUI 
Milioni di dati disponibili per poter analizzare le nuove abitudini di movimento e consumo dei cittadini e per questa via rendere i propri servizi e prodotti più moderni e sostenibili. Dai pagamenti per la pubblica amministrazione a quelli per la nuova mobilità il terreno digitale si presta a rendere il futuro delle città più semplice da vivere. Senza tener conto ancora delle frontiere di innovazione che si intravedono nel mondo degli NFT. Connettere comportamenti sostenibili, mobilità, turismo, luoghi di attrazione, oggetti ed eventi diventa la chiave di successo per aumentare la percezione di valore del digitale. Ma tutto deve transitare dalla educazione digitale dei cittadini, dai più giovani ai senior, senza lasciare nessuno indietro.  
 
ore 14
IL PROCESSO DI EFFICIENTAMENTO, SEMPLIFICAZIONE E DIGITALIZZAZIONE DELLA TESORERIA PER GLI ENTI PUBBLICI 
Ordinativo informatico, SIOPE e SIOPE+: un programma di evoluzione impegnativo per tesorieri, enti e strutture centrali che mostra ora risultati tangibili. Interessi convergenti e prospettive future di sviluppo per ottimizzare gli sforzi finora effettuati.  
 
LE SFIDE DEI PAGAMENTI DIGITALI: SICURI ED INTELLIGENTI IN UN CLICK 
Sicurezza, innovazione e usabilità sono le parole chiave della nuova direttiva europea PSD3 per innovare il settore dei pagamenti digitali e accrescere la tutela dei consumatori a fronte dell’aumento significativo delle frodi e degli attacchi cyber di questi anni in parallelo con quello esponenziale delle transazioni digitali. In questo contesto, l’intelligenza artificiale sta aprendo nuovi scenari nel mondo del cybercrime e della cybersecurity. Da un lato, infatti, i criminali informatici possono sviluppare azioni malevole sempre più sofisticate, dall’altro le banche e le imprese possono migliorare i propri sistemi antifrode per fronteggiare in maniera più efficace attacchi come lo spoofing e il social engineering. Nel corso della sessione, faremo il punto su questi temi e analizzeremo le sfide del prossimo futuro anche alla luce degli investimenti che il mondo del digital banking sta attuando per proteggere al meglio la propria clientela e favorire la diffusione della cultura della sicurezza senza compromettere la user experience nell’utilizzo dei servizi offerti. 
 
L’IDENTITÀ DIGITALE A PORTATA DI… WALLET 
Nel giugno del 2023 è stato raggiunto un primo accordo politico circa la proposta di modifica del Regolamento eIDAS (con l’introduzione dei Wallet di Identità Digitale capaci di portare una maggiore inclusione digitale), ma restano diversi aspetti da redimere in particolar modo rispetto ai punti di contatto con il mondo bancario. Proseguono in parallelo alle discussioni sul tema alcune attività di sperimentazione sia a livello comunitario (c.d. Large Scale Pilot) che a livello nazionale. Nell’arco della sessione avremo modo di conoscere le attività di sperimentazione in corso rispetto ai Wallet di Identità Digitale e di approfondire le tematiche normative. 
 
Iscriviti qui, gratuitamente, al Salone dei Pagamenti 2023
Scarica qui il programma completo delle tre giornate
Vai alla sezione In primo piano
CIRCOLARI 2024
D&I in Finance 2024
L'evento promosso da ABI e organizzato da ABIEventi per consolidare gli interventi svolti...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito e Finanza 2024
Credito e Finanza è l’appuntamento promosso da ABI dedicato al Credito a Famiglie e Imprese e al Mercato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Il Salone dei Pagamenti 2023
Il Salone dei Pagamenti è il più importante appuntamento nazionale di riferimento su Pagamenti e Innovazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
De Laurentis (Bocconi): "Due giornate per conoscere l'evoluzione della Vigilanza, della gestione dei rischi e dei modelli di business delle banche"
"Con lo sguardo a Basilea 3+. Tra vigilanza, nuovi rischi e la sfida della competitività". Questo...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario