Banner Pubblicitario
22 Febbraio 2020 / 23:49
Banner Pubblicitario
 
Pagamenti, arriva la NewCo Global Payments di Tas

 
Pagamenti

Pagamenti, arriva la NewCo Global Payments di Tas

5 Dicembre 2019
Interamente controllata dal Gruppo, la nuova società nasce dal conferimento della business unit Pagamenti di Tas. Sarà operativa dal primo gennaio e sarà dedicata interamente al settore dei pagamenti
Tassello importante nel processo di riorganizzazione di Tas, con il conferimento del ramo d’azienda relativo alla divisione Pagamenti attualmente in capo alla stessa Tas alla NewCo interamente controllata e costituita in data 26 luglio 2019, denominata Global Payments.
L’operazione rientra nel progetto di riorganizzazione nazionale e internazionale del Gruppo, con l’obiettivo di dotarsi di mezzi organizzativi e di brand in grado di accrescere il valore di Tas attraverso una maggiore focalizzazione verticale sul business sia per settore sia per area geografica e consentire così migliori economie di scala e specializzazioni. Inoltre, con questa organizzazione si punta a facilitare eventuali operazioni di partnership industriali e/o finanziarie.
La BU Pagamenti ha generato a  fine 2018 ricavi “core” per 30 milioni di euro, pari a circa il 65% dei ricavi consolidati totali “core” del Gruppo.
Il piano industriale di Global Payments prevede una crescita del fatturato pari a circa il 7% (Cagr 19-22) nei prossimi anni, principalmente per effetto della crescita della vendita dei nuovi prodotti frutto degli investimenti effettuati, e di raggiungere un Ebitda margin a fine 2022 di circa il 43%. L’incremento della marginalità riflette la strategia di posizionarsi sempre più come società “prodotto” specializzata nei mercati del Fintech.
L ’assemblea di Global Payments Spa ha previsto un aumento di capitale in natura, riservato al socio unico Tas che ha integralmente sottoscritto l’aumento mediante conferimento a Global Payments del ramo d’azienda di Tas relativo alla business unit Pagamenti. Nel dettaglio, l’assemblea ha deliberato di aumentare il capitale sociale da 50.000 a 6.000.000 di euro, tramite emissione di n. 5.950.000 azioni, con sovrapprezzo complessivo di 18.389.018 euro, per un totale di 24.339.019 pari al valore contabile del compendio conferito.
In primo piano
BPER, obiettivo prossimità. Sul territorio e sui canali digitali
Per Pierpio Cerfogli, anche tra 10 anni le filiali saranno fondamentali per le banche. Ma saranno molto...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Fintech, sviluppo a rischio senza educazione finanziaria
Giovanna Boggio Robutti (Feduf): è necessaria una maggiore consapevolezza finanziaria per alimentare una...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario