Banner Pubblicitario
28 Ottobre 2020 / 00:12
Banner Pubblicitario
 
Npl, possibile alleanza per il recupero tramite CqS

 
Credito

Npl, possibile alleanza per il recupero tramite CqS

di Flavio Padovan - 15 Settembre 2020
Banca Ifis e IBL Banca studiano una partnership per offrire ai debitori una nuova modalità di rimborso dei crediti non performing attraverso la cessione di un quinto dello stipendio
Facilitare il recupero dei finanziamenti non performing utilizzando i prestiti con cessione del quinto dello stipendio (Cqs). È questa l'obiettivo della possibile alleanza che stanno studiano Banca Ifis e Ibl Banca. Un progetto allo studio, per il quale è stata avviata una due diligence
In particolare, si delinea il possibile ingresso di Ibl Banca nel capitale sociale di Capitalfin, società di intermediazione finanziaria rilevata da Banca Ifis nel 2018 e oggi controllata al 100%.
Nell’ambito della possibile partnership, IBL Banca metterebbe a disposizione di Banca Ifis e Capitalfin, oltre alla sua expertise nel segmento della cessione del quinto dello stipendio, il suo network fisico e virtuale.
“Laddove la due diligence in corso abbia esito positivo – annuncia Banca Ifis in una nota - proseguiranno le interlocuzioni finalizzate ad attivare la partnership già a partire da gennaio 2021”.
Positivo l'impatto per i debitori: l'utilizzo dello strumento della Cqs consentirebbe il rientro immediato al mondo del credito in bonis con la possibilità di attingere anche a nuova finanza. Vantaggi anche per Banca Ifis, che punta a ridurre le tempistiche di recupero dei crediti non performing.
In primo piano
Finanza decisiva per il Green Deal europeo
Secondo Carlo Luison, Partner Sustainable Innovation di BDO Italia, gli intermediari finanziari devono essere...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Approfondimenti
Cashless News, i pagamenti fanno notizia (in attesa del Salone)
Dalla collaborazione tra Il Salone dei Pagamenti e il canale televisivo Class CNBC, un tg quotidiano di...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Spunta, pronti a nuove applicazioni
«L’esperienza del progetto Spunta conta. Le banche italiane sono già operative su un’infrastruttura di...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario