Banner Pubblicitario
27 Ottobre 2020 / 23:08
Banner Pubblicitario
 
Nasce Prestifatto.it, la piattaforma per la cessione del quinto

 
Credito

Nasce Prestifatto.it, la piattaforma per la cessione del quinto

2 Luglio 2020
Ubi, attraverso Prestitalia, sigla una partnership con finleap connect, importante operatore Fintech a livello europeo, per lanciare la piattaforma che consentirà di ottenere un finanziamento utilizzando la cessione del quinto ...
Prestitalia, la società del Gruppo Ubi Banca specializzata nel mercato dei prestiti tramite cessione del quinto e delega di pagamento, ha avviato una partnership con finleap connect, il fornitore di tecnologia e software di finleap che offre l'intera gamma di soluzioni Fintech. La collaborazione consentirà di utilizzare Prestifatto.it, piattaforma innovativa per accedere ai finanziamenti attraverso la cessione del quinto con una user experience completamente rinnovata.
Sul sito Prestifatto.it dipendenti pubblici, statali e pensionati possono richiedere il prestito online direttamente da pc, tablet o smartphone. Grazie al simulatore online, i clienti potranno scegliere la rata mensile e la durata del finanziamento ottenendo in pochi secondi un preventivo gratuito e, se interessati, proseguire per richiedere subito il prestito inserendo alcuni dati personali e inviando la scansione di pochi documenti. Le operazioni avviate in digitale potranno, inoltre, essere completate anche in filiale con la consulenza specialistica degli agenti di Prestitalia.
“Il lancio della piattaforma digitale Prestifatto.it – spiega Natascia Noveri, responsabile marketing Ubi– è una tappa strategica nel percorso di trasformazione digitale intrapreso dal Gruppo Ubi, per offrire risposte concrete alle esigenze finanziarie della clientela, attraverso un’esperienza d’acquisto comoda, semplice e digitale. Con Prestifatto.it vogliamo offrire un sostegno concreto alle famiglie italiane anche per affrontare questa fase di ripresa, grazie alla possibilità di ottenere un prestito con la cessione del quinto a condizioni vantaggiose e trasparenti”.
“Grazie alla collaborazione con finleap connect – aggiunge Cesare Colombi, Dg di Prestitalia – il canale digitale si affianca al canale fisico in un contesto in cui l’omnicanalità rappresenta una grossa opportunità per raggiungere molteplici risultati: miglioramento della relazione con il cliente, riduzione dei costi, acquisizione di nuovi clienti, retention dei clienti esistenti e, non ultimo, la fidelizzazione della rete di vendita che sarà incaricata di concludere tutti i contratti con clienti che hanno cercato on line il prodotto a loro più adatto ma che richiedono un incontro fisico”.
“In un periodo che non ha precedenti – commenta Marco Berini, Ad di finleap connect Italia – le aziende di servizi hanno dovuto reinventarsi per poter rimanere sul mercato. Il mondo digitale è stato protagonista di una grande trasformazione, di cui forse non siamo stati ancora completamente testimoni, e fortunatamente alcune aziende sono riuscite a reagire molto velocemente. In questo contesto, la collaborazione tra Ubi e finleap connect ha dato vita in tempi record ad una soluzione semplice, pratica e di grande aiuto alle famiglie italiane. L’aspetto più innovativo, oltre alla velocità di esecuzione, risiede sicuramente nel fatto di essere andati oltre al concetto che un canale digitale viva di vita propria. La rete di agenti di Prestitalia infatti rimane al centro della relazione con i clienti, cogliendo così il potenziale di ogni singolo canale e mettendolo a fattor comune per il miglior servizio al cliente”.
In primo piano
Finanza decisiva per il Green Deal europeo
Secondo Carlo Luison, Partner Sustainable Innovation di BDO Italia, gli intermediari finanziari devono essere...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Approfondimenti
Cashless News, i pagamenti fanno notizia (in attesa del Salone)
Dalla collaborazione tra Il Salone dei Pagamenti e il canale televisivo Class CNBC, un tg quotidiano di...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Spunta, pronti a nuove applicazioni
«L’esperienza del progetto Spunta conta. Le banche italiane sono già operative su un’infrastruttura di...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario