Banner Pubblicitario
25 Febbraio 2020 / 16:40
Banner Pubblicitario
 
Mutui e surroghe in forte aumento

 
Credito

Mutui e surroghe in forte aumento

di Flavio Padovan - 13 Novembre 2019
Ad ottobre impennata di richieste: +18%. Cresce ancora l'importo medio, ai massimi degli ultimi 7 anni
Ottobre molto positivo per il mondo del credito. Secondo i dati del Barometro CRIF, lo scorso mese le richieste di nuovi mutui e surroghe da parte delle famiglie italiane sono cresciute del 18,4% rispetto allo stesso mese del 2018. Un importante segno positivo per il mercato dopo tre trimestri improntati alla prudenza.
“Nel mese di ottobre - spiega Simone Capecchi, Executive Director di CRIF  - si osserva un vero e proprio boom delle richieste di nuovi mutui e surroghe registrate sul Sistema di Informazioni Creditizie gestito da CRIF. La dinamica è favorita da tassi estremamente appetibili ed è sostenuta dalle aziende di credito, che hanno ripreso a individuare target specifici per proporre offerte sempre più mirate sulle esigenze del singolo mutuatario".
Significativo anche il dato relativo all’importo medio richiesto, che nel mese di ottobre si è attestato a 133.600 euro, con un incremento del +4,2% rispetto al corrispondente mese del 2018. In termini assoluti si tratta del valore più elevato fatto registrare negli ultimi 7 anni dopo il picco del giugno 2012, quando la media dei mutui richiesti era risultata pari a 133.074 euro.
Relativamente alla distribuzione delle richieste per fasce di importo, a ottobre le preferenze degli italiani si sono concentrate prevalentemente nella classe compresa tra 100.001 e 150.000 euro, con una quota pari al 29,7% del totale. Ma va sottolineato come le richieste di importo inferiore ai 75.000 euro, in cui tipicamente si concentrano i mutui di sostituzione, rappresentano quasi 1/4 del totale.
 
 
In primo piano
BPER, obiettivo prossimità. Sul territorio e sui canali digitali
Per Pierpio Cerfogli, anche tra 10 anni le filiali saranno fondamentali per le banche. Ma saranno molto...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Fintech, sviluppo a rischio senza educazione finanziaria
Giovanna Boggio Robutti (Feduf): è necessaria una maggiore consapevolezza finanziaria per alimentare una...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario