Banner Pubblicitario
10 Aprile 2020 / 00:45
Banner Pubblicitario
 
Insurtech, nasce l'associazione italiana

 
Fintech

Insurtech, nasce l'associazione italiana

di Flavio Padovan - 25 Marzo 2020
Fondata da 10 manager e imprese e aperta a tutte le componenti della filiera del mercato, banche incluse, si propone di accelerare l’innovazione dell’industria assicurativa verso modelli di offerta e servizio digitali
Promuovere l'adozione di modelli di offerta e servizio digitali adeguati alle nuove tendenze di consumo da parte del mondo assicurativo. È questo l'obiettivo di Italian Insurtech Association (IIA), entità senza scopo di lucro costituita da tutte le componenti della filiera del mercato: compagnie e broker assicurativi; banche e intermediari finanziari; società specializzate in tecnologie abilitanti e nel marketing digitale assicurativo.
L’IIA si propone di accelerare l’innovazione dell’industria assicurativa attraverso formazione tecnica, condivisione di best practice tecnologiche, generazione di sinergie tra gli associati e confronto con le istituzioni nazionali e internazionali. Una missione sistemica sintetizzata nel claim “Enabling Insurtech Ecosystems”.
Soci fondatori dell’IIA sono dieci tra manager e imprese: Simone Ranucci Brandimarte e Gianluca De Cobelli (co-fondatori di YOLO Group, primo gruppo italiano di servizi e intermediazione assicurativa digitale), Gerardo Di Francesco (managing partner di Wide Group, società di brokeraggio assicurativo), Alfredo Scotti (President KT&Partners), Cristiano Flavio Josef (manager di Swiss Re Zurich), Net Insurance (compagnia che offre prodotti assicurativi digitali), Propensione (società d’intermediazione digitale di previdenza integrativa fondata da Giancarlo Scotti), Wide Group, YOLO e lo Studio Legale D’Argenio Polizzi e Associati.
In primo piano
Approfondimenti
Donare, agire e innovare, il brand ai tempi del Coronavirus
Intervista a Giuseppe Mayer, autore di Branding by Design: "I consumatori ricorderanno le aziende che...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bond solidali per far crescere il terzo settore
Con 97 emissioni e oltre 5,4 milioni di euro destinati a iniziative e progetti sociali, in otto anni i social...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario