Banner Pubblicitario
30 Maggio 2024 / 16:09
 
In Fineco la parità di genere è certificata

 
Diversity & Inclusion in Finance

In Fineco la parità di genere è certificata

A cura della redazione - 15 Aprile 2024
Un impegno sull’inclusione che diventa modello operativo. Perché, come osserva Marco Longobardi, Chief People Officer Fineco, “creare team diversificati all’interno della banca garantisce una pluralità di prospettive e favorisce l'innovazione”
Costantemente impegnata nel valorizzare i talenti, le capacità, l'esperienza e i diversi background delle proprie persone, Fineco, tra le più importanti banche FinTech in Europa e una delle principali reti di consulenza in Italia, promuove un ambiente di lavoro in cui tutti si sentano rispettati, apprezzati e possano esprimere a pieno le proprie potenzialità.
“Vogliamo garantire un ambiente di lavoro equo e inclusivo, fondato sulle pari opportunità e sul rispetto della dignità attraverso iniziative concrete” spiega Marco Longobardi, Chief People Officer Fineco. “Creare team diversificati all’interno della banca garantisce una pluralità di prospettive e favorisce l'innovazione, generando valore per dipendenti, clienti, comunità e azionisti”.
Un impegno che nel 2023 è stato ulteriormente valorizzato dall’ottenimento della Certificazione sulla Parità di Genere, ai sensi della prassi di riferimento UNI 125/2022, che definisce le linee guida sul sistema di gestione in questo ambito. La presenza di un Diversity Manager nella banca garantisce l'attuazione e la corretta applicazione della Politica sulla Parità di Genere, promuovendone i principi a tutti i livelli dell’organizzazione.
Lo scorso anno Fineco si è posizionata inoltre al primo posto in Italia e al sesto in Europa nella classifica del Financial Times “Diversity Leaders”, che ha riconosciuto l’efficacia delle azioni messe in campo dalla banca per creare un ambiente lavorativo inclusivo: “Promuovere una cultura dell’inclusione è un percorso lungo e complesso, su cui Fineco è concentrata da molto tempo. Ascoltiamo le esigenze di tutti i colleghi a prescindere da età genere, disabilità e ogni altro tipo di diversità, offrendo flessibilità oraria, smartworking, welfare aziendale e servizi per tutta la famiglia a supporto della genitorialità”, prosegue Longobardi.
Fineco si impegna inoltre a garantire una politica di remunerazione neutra dal punto di vista del genere, con l’obiettivo di offrire pari opportunità in termini di sviluppo professionale e retributivo. Viene inoltre monitorato l’equity pay gap, calcolato in base al rapporto tra retribuzione media di uomini e donne a parità di ruolo.
Vai alla sezione In primo piano
TASSAZIONE 2024_Banner Medium
D&I in Finance 2024
L'evento promosso da ABI e organizzato da ABIEventi per consolidare gli interventi svolti...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito e Finanza 2024
Credito e Finanza è l’appuntamento promosso da ABI dedicato al Credito a Famiglie e Imprese e al Mercato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Il Salone dei Pagamenti 2023
Il Salone dei Pagamenti è il più importante appuntamento nazionale di riferimento su Pagamenti e Innovazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
De Laurentis (Bocconi): "Due giornate per conoscere l'evoluzione della Vigilanza, della gestione dei rischi e dei modelli di business delle banche"
"Con lo sguardo a Basilea 3+. Tra vigilanza, nuovi rischi e la sfida della competitività". Questo...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario