Banner Pubblicitario
18 Maggio 2022 / 12:31
Banner Pubblicitario
 
Hype lancia nuovi servizi e supera il traguardo di 1,5 milioni di clienti

 
Fintech

Hype lancia nuovi servizi e supera il traguardo di 1,5 milioni di clienti

di Flavio Padovan - 20 Settembre 2021
Insieme all'interfaccia completamente ridisegnata, la banca ora offre ulteriori funzionalità: dall'account aggregation al salvadanaio, dai mutui agli investimenti in partnership con Gimme5. E intanto aumentano i clienti, il transato tocca i 3 miliardi di euro nei primi 8 mesi del 2021 e i ricavi da servizi raddoppiano
Vuole essere la “cabina di regia del denaro” che rende la gestione finanziaria più personale e semplice, la nuova Hype rafforzata dai primi nove mesi di collaborazione tra Fabrick e illimity, partner della joint venture. E per farlo amplia l'offerta di funzionalità innovative che rendono l'app della challanger bank un unico punto di accesso a disposizione dei clienti per gestire risparmi, effettuare pagamenti, richiedere credito, realizzare investimenti.
Uno sviluppo della gamma di prodotti e servizi di banking voluto non solo per consolidare la leadership nel panorama delle challenger bank in Italia, ma per accelerare ulteriormente la crescita già notevole che Hype sta già registrando.
“Nell’ultimo anno”, sottolinea Antonio Valitutti, Ceo di Hype, “200 mila persone si sono aggiunte al mondo HYPE che ha raggiunto 1,5 milioni di clienti. Il numero delle transazioni è aumentato portando il volume totale del transato, tra carte e servizi, a circa 3 miliardi di euro nei primi 8 mesi di quest’anno con previsione di raggiungere i 5 miliardi di euro nell'anno, con una crescita dei ricavi lordi dai servizi del 100% in 12 mesi”. Importanti risultati conferma che confermano, continua Valittutti, che ci sono grandi opportunità da cogliere e, con un team in crescita per dimensione e competenze, siamo pronti a farlo, forti anche delle sinergie e della visione che condividiamo con Fabrick e illimity, che non sono solo azionisti ma veri partner industriali”.

I nuovi servizi

Oltre a rinnovare completamente l'interfaccia utente, elemento centrale per una challanger bank come Hype, il focus è sull'ampliamento dei servizi.
La prima novità annunciata è Radar, che consente l'account aggregation ai clienti multi-bancarizzati. Una funzionalità importante per avere una visione chiara delle disponibilità finanziarie complessive, ma anche un elemento chiave per avere piena consapevolezza delle proprie capacità di risparmio e investimento. L'analisi e categorizzazione delle uscite e delle entrate su tutti i conti collegati permette di avere il massimo controllo sui movimenti. Anche con un grado di personalizzazione elevato, grazie alla possibilità di scrivere tag e note personali su ogni movimento che consentono aggregazioni su misura. Il servizio è fornito grazie alla nuova licenza di AISP e PISP ottenuta da Banca d’Italia, che si aggiunge alla licenza di Istituto di Moneta Elettronica ricevuta nel 2020.
La sezione Risparmi è stata arricchita affiancando alla funzione “Obiettivo” quella di “Salvadanaio”. Diverse le modalità per alimentarlo: “diretta”, scegliendo di volta in volta l’importo desiderato; impostando automatismi quali “versamenti periodici”; decidendo di destinare gli “arrotondamenti” sulle spese effettuate. Può essere utilizzato per mettere da parte fondi per progetti più o meno importanti o, in ottica di lungo periodo, per iniziare a fare degli investimenti.
Terza novità è “Investimenti”, una proposta che risponde alla crescente propensione non solo a risparmiare ma anche a investire dei clienti di Hype.
Confermando la scelta di combinare soluzioni proprietarie e di terzi scegliendo tra le migliori disponibili, per questo servizio Hype ha scelto come partner Gimme5. I clienti possono scegliere tra tre fondi comuni con diversi profili di rischio (Prudente, Dinamico, Aggressivo) e hanno a disposizione diversi metodi di versamento: "Periodico", impostando il versamento di una somma in automatico ogni mese; "Manuale", versando dal conto ogni qualvolta lo si desidera; o prelevando una parte o tutta la quota accantonata nella sezione “Risparmi”.
Infine, il servizio “Mutui” che va ad arricchire la sezione prestiti. Ai clienti viene permesso di avviare la procedura di richiesta di un mutuo direttamente dall’app Hype senza spese di istruttoria. Si offre così un’esperienza completamente digitale disponibile per tutti i clienti che consente di aprire un mutuo a tasso fisso o variabile per l'acquisto della prima o seconda casa, integrando il prodotto di Banca Sella.
 
 
In primo piano
CRIF_Banner Medium_new giugno 2021
Banche e Sicurezza 2022
L’evento annuale, organizzato da ABI in collaborazione con ABI Lab, CERTFin e OSSIF, che racconta ed esplora...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
ESG in banking: sostenibilità è sviluppo
Il 13 e 14 dicembre la prima edizione dell'evento annuale promosso dall’ABI sulla trasformazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
Crediti problematici, un approccio data driven conviene a banca e cliente
Trasformare la gestione dei crediti problematici dei privati in un’attività di caring che porta vantaggi...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Cabiati (Deutsche Bank): architettura applicativa da ripensare insieme alle fintech
Per le banche la pandemia ha rappresentato un momento di “stress test” organizzativo e un acceleratore...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
Gli Innovation Workshop on demand
Guarda gratuitamente tutti gli appuntamenti organizzati con i nostri Partner 
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario, finanziario e...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario