Banner Pubblicitario
20 Giugno 2024 / 02:09
 
Euro digitale, ecco come sarà per la Commissione europea

 
Pagamenti

Euro digitale, ecco come sarà per la Commissione europea

di Flavio Padovan - 30 Giugno 2023
Bruxelles, dopo un lungo lavoro preparatorio, ha presentato una proposta legislativa che rappresenta la base giudirica sulla quale la BCE potrà emettere la valuta digitale europea
Come sarà l'euro digitale? Ce lo ha iniziato a tratteggiare la Commissione europea che il 28 giugno ha formalizzato in un pacchetto legislativo le proposte per la creazione di questa nuova valuta virtuale. Insieme, e non è un caso, alle proposte volte ad assicurare che cittadini e imprese possano continuare ad accedere alle banconote e alle monete in euro, utilizzandole per i pagamenti in tutta la zona euro.
Bancaforte realizzerà nei prossimi giorni approfondimenti su entrambi i temi. Ma iniziamo a dare prime indicazioni su quanto proposto dalla Commissione per l'euro digitale.
È visto come “un'alternativa in più per i pagamenti a livello europeo, in aggiunta alle opzioni attualmente esistenti” e si tradurrà “in una scelta più ampia per i consumatori e un ruolo internazionale più forte per l'euro”.
Funzionerà come portafoglio digitale, disponibile insieme ai mezzi di pagamento privati esistenti a livello nazionale e internazionale, come carte o applicazioni.
Persone e imprese lo potranno utilizzare per pagare ovunque e in qualsiasi momento, sia online sia offline. Sarebbero possibili, dunque, anche pagamenti da un dispositivo all'altro senza connessione Internet, come capita ad esempio in aree remote o nei parcheggi sotterranei.
Le operazioni online offriranno lo stesso livello di protezione dei dati dei mezzi di pagamento digitali esistenti, mentre i pagamenti offline garantiranno un elevato livello di riservatezza e protezione dei dati per gli utenti, in quanto consentirebbero loro di effettuare pagamenti digitali rivelando meno dati personali rispetto a quelli che vengono trasmessi oggi quando si paga con carta, proprio come avviene quando si utilizzano contanti o si preleva da uno sportello ATM. Effettuando pagamenti offline con l'euro digitale, nessuno potrebbe vedere cosa si stia acquistando.
Le banche e gli altri prestatori di servizi di pagamento in tutta l'UE distribuiranno l'euro digitale alle persone e alle imprese, fornendo gratuitamente alle persone fisiche i servizi di base in euro digitale.
Per promuovere l'inclusione finanziaria, le persone fisiche che non dispongono di un conto bancario potranno aprire e detenere un conto presso un ufficio postale o un altro ente pubblico, come un ente locale. Sarà un sistema facile da utilizzare, anche per le persone con disabilità, sottolinea la Commissione.
Gli esercenti in tutta la zona euro saranno tenuti ad accettare l'euro digitale, ad eccezione dei piccolissimi esercenti "che potranno scegliere di non accettare pagamenti digitali, dal momento che per loro il costo da sostenere per introdurre una nuova infrastruttura per accettare pagamenti in euro digitale sarebbe sproporzionato".
L'euro digitale potrà inoltre costituire una solida base per ulteriori ammodernamenti, consentendo alle banche, ad esempio, di fornire soluzioni innovative ai clienti.
Nella nota ufficiale, la Commissione ricorda come l'ampia disponibilità e l'uso di una valuta digitale emessa dalla banca centrale rappresenterebbero elementi fondamentali anche per la sovranità monetaria dell'UE, in particolare nel caso in cui altre banche centrali nel resto del mondo iniziassero a sviluppare valute digitali, oltre ad essere un elemento importante nel contesto dello sviluppo del mercato delle criptovalute.
Vai alla sezione In primo piano
TASSAZIONE 2024_Banner Medium
D&I in Finance 2024
L'evento promosso da ABI e organizzato da ABIEventi per consolidare gli interventi svolti...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito e Finanza 2024
Credito e Finanza è l’appuntamento promosso da ABI dedicato al Credito a Famiglie e Imprese e al Mercato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Il Salone dei Pagamenti 2023
Il Salone dei Pagamenti è il più importante appuntamento nazionale di riferimento su Pagamenti e Innovazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
De Laurentis (Bocconi): "Due giornate per conoscere l'evoluzione della Vigilanza, della gestione dei rischi e dei modelli di business delle banche"
"Con lo sguardo a Basilea 3+. Tra vigilanza, nuovi rischi e la sfida della competitività". Questo...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario