Banner Pubblicitario
15 Giugno 2024 / 22:47
 
Con SPID e CIE il digital onboarding fa la differenza

 
Imprese

Con SPID e CIE il digital onboarding fa la differenza

di Mattia Schieppati - 13 Luglio 2022
In un White Paper di Intesa (a Kyndryl Company) tutte le opportunità che si aprono per le imprese (banche e assicurazioni in primis) grazie a sistemi di autenticazione sempre più fluidi e sicuri che fanno ormai parte della “abitudine digitale” degli italiani
Oltre 31 milioni di cittadini italiani hanno ormai un’identità SPID. E sono oltre 28 milioni quelli in possesso della CIE, la Carta d’Identità elettronica (CIE), altro strumento che consente il riconoscimento – sicuro e univoco - della persona fisica sulle diverse piattaforme digitali. Due numeri, consistenti, che hanno un significato molto chiaro: la cultura digitale degli italiani ha registrato, in questi due anni e sotto la spinta di diversi fattori (non ultimi, i vincoli fisici imposti dalla pandemia), un importante balzo in avanti, e l’identità digitale è ormai uno strumento che lo stesso utente ha imparato a usare in maniera fluida e sicura per accedere a diversi servizi e beni, sia sul fronte della Pubblica amministrazione, sia nella quotidiana relazione con le aziende private. 
Una spinta “lato utenza” che chiama appunto le aziende – in primis il settore bancario, finanziario e assicurativo, dove privacy, compliance normativa e sicurezza giocano un ruolo fondamentale - ad attrezzarsi per poter rispondere a queste nuove esigenze, a partire dall’adozione di soluzioni di digital onboarding appunto tramite SPID e CIE o self onboarding che consentano di creare un punto di contatto con il cliente che coniughi accessibilità, trasparenza e sicurezza. Dando soddisfazione alle esigenze del cliente e alla sua experience, ma anche con grandi benefici rispetto allo snellimento dei processi, la raccolta di dati e in generale al miglioramento della customer satisfaction.
Sono tanti gli spunti di riflessione per le aziende sulle opportunità abilitate da sistemi di digital onboarding sempre più evoluti che emergono dal White Paper (richiedilo qui) realizzato da Intesa, azienda di Kyndryl e uno dei riferimenti mondiali del settore, service provider accreditato da AgID (il che le consente di offrire servizi riconoscimento tramite SPID) e tra le primissime aziende private a offrire servizi accessibili tramite CIE. Un ottimo strumento per riflettere, in maniera concreta, su come la tecnologia, quando inserita in un “sistema” virtuoso, possa davvero fare la differenza, per le aziende e per le persone.
Vai alla sezione In primo piano
CIRCOLARI 2024
D&I in Finance 2024
L'evento promosso da ABI e organizzato da ABIEventi per consolidare gli interventi svolti...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito e Finanza 2024
Credito e Finanza è l’appuntamento promosso da ABI dedicato al Credito a Famiglie e Imprese e al Mercato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Il Salone dei Pagamenti 2023
Il Salone dei Pagamenti è il più importante appuntamento nazionale di riferimento su Pagamenti e Innovazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
De Laurentis (Bocconi): "Due giornate per conoscere l'evoluzione della Vigilanza, della gestione dei rischi e dei modelli di business delle banche"
"Con lo sguardo a Basilea 3+. Tra vigilanza, nuovi rischi e la sfida della competitività". Questo...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario