Banner Pubblicitario
02 Dicembre 2022 / 00:17
 
BPER Banca lancia la raccolta "Insieme per le donne"

 
Diversity & Inclusion in Finance

BPER Banca lancia la raccolta "Insieme per le donne"

di Maddalena Libertini - 15 Novembre 2022
I fondi sono destinati al sostegno delle donne che stanno uscendo da situazioni di violenza domestica. Per ogni elargizione fatta entro il 25 novembre, BPER Banca donerà la stessa cifra, raddoppiando così il totale raccolto
Il 25 novembre si celebra la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, indetta dall’Onu nel 1999. In vista di questa ricorrenza BPER Banca lancia la raccolta fondi “Insieme per le donne” in collaborazione con D.i.Re. - Donne in rete contro la violenza, la rete nazionale antiviolenza composta da 82 organizzazioni, che gestiscono su tutto il territorio nazionale Centri antiviolenza e Case rifugio aiutando più di 20.000 donne ogni anno.
Il 31,6% delle donne accolte nei centri ha subito violenza economica. La mancanza di indipendenza economica è, infatti, uno dei principali ostacoli all’emancipazione da situazioni di maltrattamenti domestici, limita concretamente la possibilità di fare delle scelte di rottura ma crea anche un condizionamento psicologico e uno stato di sottomissione difficile da infrangere. In assenza di autonomia finanziaria diventa ancora più arduo essere in grado di esercitare autonomia decisionale.
La raccolta “Insieme per le donne” contribuirà al “Fondo Autonomia” di D.i.Re, mirato a sostenere le donne che hanno intrapreso percorsi di uscita dalla violenza e a coadiuvarle nel raggiungere una vera autonomia economica e abitativa.
BPER Banca si impegna a replicare ogni somma donata entro il 25 novembre fino a un massimo di 100.000 euro. Inoltre, per far conoscere il progetto e sensibilizzare alle donazioni, ha attivato una campagna di comunicazione su tutti i canali di contatti, sia fisici che da remoto.
“Attraverso la partecipazione a questa iniziativa, BPER Banca intende confermare il suo impegno in favore della parità di genere, dell’inclusività e a contrasto alle disuguaglianze sociali – ha dichiarato la Presidente di BPER Banca, Flavia Mazzarella –. La centralità delle questioni relative al superamento delle disparità, di cui sono parte integrante le misure rivolte alla lotta contro la violenza sulle donne, è stata ribadita anche nel Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR). Siamo convinti che questa raccolta fondi potrà contare su un’ampia adesione e sia di aiuto concreto alle donne che combattono contro la violenza”.
Il colore rosso scelto per la campagna è diventato il colore identificativo per rappresentare la battaglia contro violenza sulle donne. Rimanda all’istallazione dell’artista messicana Elina Chauvet, “Zapatos Rojos”, che nel 2009 dispose 33 paia di scarpe rosse in una piazza di Ciudad Juarez per ricordare le vittime di femminicidio. Da allora l’istallazione è stata ripresa e ripetuta in molte altre occasioni e città del mondo trasformando le scarpe rosse nel simbolo di questa lotta.
Il confinamento dovuto alla pandemia da Covid-19 e le conseguenti difficoltà economiche che hanno interessato molte famiglie hanno acuito le vulnerabilità preesistenti con un innalzamento dei casi di maltrattamenti nei confronti delle donne. I dati sulla violenza di genere e domestica nel periodo del primo lockdown raccolti dalla Commissione parlamentare di inchiesta dimostrano che nel 2020 il numero delle donne uccise ha rappresentato circa il 60% del totale degli omicidi, raddoppiando il valore registrato nel 2019. La relazione della commissione ricorda anche che nel nostro sistema penale, non è prevista un’autonoma figura di reato di “femminicidio” che sanzioni l’uccisione di una donna per ragioni di genere.
Si può fare la donazione tramite bonifico:
IBAN IT36I0538705006000003721296Intestazione: D.i.Re - Donne in Rete contro la violenzaCausale: Erogazione liberale - Insieme per le donne
 
Fonti: https://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/DF/352661.pdf
 
Per approfondire i temi della diversità, dell’inclusione e dell’accessibilità in banca, ABI in collaborazione con ABIEventi lancia il nuovo evento D&I in Finance. La prima edizione si svolgerà il 15 e 16 dicembre a Milano presso il Centro Servizi Bezzi - Banco BPM.   L’evento è parte dell’omonimo progetto realizzato in sinergia con ABIFormazione e include anche un percorso formativo professionalizzante. Completa l’iniziativa l’attività informativa curata da Bancaforte.   Scopri qui D&I in Finance: https://diversity.abieventi.it/
In primo piano
Ingenico_nuovo logo_banner medium 2022
Il Salone dei Pagamenti 2022
Il Salone dei Pagamenti è il più importante appuntamento nazionale di riferimento su Pagamenti e Innovazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancassicurazione 2022
L’evento annuale promosso da ABI e ANIA, dedicato al mercato assicurativo, le principali opportunità legate...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
Euro digitale, il futuro prende forma
Uno dei temi chiave dell’edizione 2022 del Salone dei Pagamenti è l’euro digitale. Ma a che punto siamo?...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Dall’euro digitale alla PSD3: le nuove frontiere dei pagamenti
Prime anticipazioni sui temi al centro dell’edizione 2022 del Salone dei Pagamenti. Rita Camporeale,...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
MARKET CHALLENGE & BANK PROFITABILITY. Nuovi strumenti e approcci di misurazione dei costi e della redditività bancaria
Registrati gratuitamente e guarda l'evento organizzato in collaborazione con PwC Italia
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
CLOUD NUOVA FRONTIERA PER IL CONTACT CENTER
Registrati gratuitamente e guarda la puntata organizzata in collaborazione con Genesys
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario, finanziario e...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario