Banner Pubblicitario
30 Giugno 2022 / 23:15
 
BBVA Italia lancia Prestito immediato

 
Credito

BBVA Italia lancia Prestito immediato

di Flavio Padovan - 8 Giugno 2022
Il servizio, riservato ai clienti, non richiede nessuna documentazione cartacea ulteriore ed è fruibile dall'app e dal sito web. Lo ha annunciato Javier Lipuzcoa, Responsabile Digital Banking, a Money 20/20
BBVA Italia amplia la sua offerta digitale con un nuovo servizio dedicato ai propri clienti. Si chiama Prestito Immediato e permette di richiedere un finanziamento in modo semplice e veloce dal sito web e dall’app, a prezzi competitivi e senza che venga richiesta alcuna documentazione cartacea ulteriore. Ad annunciarlo è Javier Lipuzcoa, Responsabile Digital Banking di BBVA Italia, che a Money20/20 ha spiegato la strategia adottata per entrare nel nostro Paese.
"In Italia abbiamo lavorato per lanciare una banca digitale che offra servizi bancari quotidiani completamente gratuiti e servizi di finanziamento adattati alle esigenze dei clienti in una logica pay per use, con prezzi chiari e competitivi", ha sottolineato Lipuzcoa.
BBVA è entrata nel mercato italiano lo scorso ottobre con una proposta fondata su un conto online con carta di debito, senza spese o commissioni, caratterizzata da un CVV dinamico per ogni acquisto, a garanzia di un servizio allineato ai più alti standard di sicurezza, Inoltre, nessuna commissione per i bonifici, compresi quelli istantanei; prelievi di contanti gratuiti a partire da 100 euro da qualsiasi sportello ATM della zona euro e un servizio di pagamento mobile compatibile con Samsung Pay, Google Play o Apple Pay. La banca offre anche una gamma di servizi di finanziamento senza costi fissi e adattati alle esigenze dei clienti, che includono un piano Pay&Plan che permette di rateizzare pagamenti fino a 1500 euro e il servizio Stipendio in Anticipo, che permette ai clienti di ricevere in anticipo fino a 1500 euro del proprio stipendio.
"Siamo sempre più impegnati ad ampliare il nostro catalogo di prodotti di risparmio e a migliorare l'esperienza dei nostri clienti per semplificare la loro attività bancaria quotidiana, grazie a tutti i vantaggi che la tecnologia ci offre", ha continuato Lipuzcoa. E su questo punto ha ricordato come
"l'offerta di servizi digitali al 100% non inficia il mantenimento di un livello di connessione paragonabile a quello dell'attività bancaria tradizionale, a patto che i nuovi modelli conservino la passione di essere rilevanti nelle piccole esigenze quotidiane dei clienti in termini di prodotti, servizi e consulenza, riconoscendo anche le peculiarità di ciascun mercato". In questo senso, "il lavoro in Italia intorno a servizi come il pagamento delle imposte o la presenza di agenti 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 sui canali vocali e di chat sono un segno di questo impegno a mantenere una relazione stretta e quotidiana", ha concluso.
In primo piano
CRIF_Banner Medium_new giugno 2021
Banche e Sicurezza 2022
L’evento annuale, organizzato da ABI in collaborazione con ABI Lab, CERTFin e OSSIF, che racconta ed esplora...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito al credito 2022
L'evento annuale promosso da ABI, organizzato in collaborazione con Assofin, dedicato al credito alle...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
La gestione dei rischi finanziari e climatici. L’esperienza in una banca centrale
Bancaria Editrice ha appena pubblicato il volume “La gestione dei rischi finanziari e climatici....
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Gestione del credito: la parola d’ordine è “anticipare”
Alessia Garbella, Partner, Head of Credit Intelligence Optimization & Strategy Prometeia
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario, finanziario e...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario