Banner Pubblicitario
22 Giugno 2024 / 06:12
 
Bancassicurazione, Iccrea sceglie BNP Paribas Cardif e Assimoco

 
Bancassicurazione

Bancassicurazione, Iccrea sceglie BNP Paribas Cardif e Assimoco

di Flavio Padovan - 5 Agosto 2023
Avviate trattative in esclusiva con le due compagnie. La partnership prevede l'ingresso con una quota del 51% di BNPP Cardif in BCC Vita e di Assimoco in BCC Assicurazioni e un accordo commerciale che potrà estendersi fino a 15 anni. A settembre la firma, mentre il closing è previsto all'inizio del 2024 
 
Saranno BNP Paribas Cardif e il Gruppo Assimoco i nuovi partner del Gruppo BCC Iccrea Iccrea nella bancassicurazione. Lo ha deciso il CdA della capogruppo BCC Banca Iccrea che ha annunciato l’avvio di trattative riservate ed esclusive con le due compagnie per definire i dettagli dell’accordo che riguarda il ramo Vita per BNP Paribas Cardif e il ramo Danni per Assimoco.
Una scelta che arriva dopo un lungo e articolato processo di selezione a cui hanno partecipato numerose compagnie assicurative europee attratte dalla possibilità di avviare una partnership con il secondo gruppo bancario in Italia per numero di sportelli (quasi 2.500 distribuiti in 1.700 comuni) e il quarto per attivi, cogliendo così un'opportunità di crescita unica in un mercato dalle grandi potenzialità come quello italiano.
“Oggi facciamo evolvere il modello di bancassicurazione del Gruppo BCC Iccrea con due partnership all’altezza delle esigenze dei nostri piani di sviluppo", ha commentato Mauro Pastore, Direttore Generale Gruppo BCC Iccrea. "Con questo accordo - ha sottolineato - dotiamo tutte le BCC del Gruppo di risorse di eccellenza per ampliare la loro capacità di servizio ai clienti, accrescendo il loro potenziale per continuare a essere il punto di riferimento per le esigenze locali e nel mercato assicurativo”.
Se tutto procederà come previsto, BNP Paribas Cardif e Assimoco acquisiranno una partecipazione del 51% rispettivamente in BCC Vita e BCC Assicurazioni, con una partnership commerciale che, a fronte del raggiungimento di indicatori di performance, potrà estendersi fino a 15 anni.
La firma dell’accordo è prevista entro settembre, con il closing ufficiale entro l’inizio del 2024, successivamente al rilascio delle abituali autorizzazioni delle Autorità competenti.
Nel 2022 il Gruppo BCC Iccrea ha registrato una crescita della produzione complessiva nel ramo Danni del 17%, con premi per quasi 200 milioni di euro contro i 170 milioni del 2021, confermandosi tra i primi cinque operatori della bancassicurazione in Italia. Nel ramo Vita la produzione è aumentata del 5% (+200 milioni di stock rispetto al 2021), grazie anche alle sinergie con la struttura dedicata al Wealth Management.
Archiviati i dossier della Bancassicurazione e della #Monetica, che ha portato alla creazione del secondo polo nazionale insieme a FSI e Banco BPM, al DG #Pastore rimane aperto un altro grande obiettivo inserito nel Piano Strategico, quello della scelta del partner IT per affrontare la sfida digitale.
 
 
Si terrà il 26 e 27 settembre a Roma l'edizione 2023 di BANCASSICURAZIONE, il più importante appuntamento italiano dedicato al mercato assicurativo promosso da ABI e ANIA.Qui per informazioni sul programma e per l'iscrizione gratuita:https://t.ly/82x8z
Vai alla sezione In primo piano
CIRCOLARI 2024
Supervision, Risks & Profitability 2024
Supervision, Risks & Profitability è l’evento annuale promosso da ABI in collaborazione con DIPO dedicato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banche e Sicurezza 2024
Banche e Sicurezza è l’evento annuale promosso da ABI, in collaborazione con ABI Lab, CERTFin e OSSIF,...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
è cultura! Una emozione per tutti
Sarà un’edizione all’insegna delle emozioni che la cultura suscita quella del Festival è cultura! che si...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario