Banner Pubblicitario
01 Luglio 2022 / 05:30
 
Visa, un miliardo di pagamenti contactless in più in Europa

 
Pagamenti

Visa, un miliardo di pagamenti contactless in più in Europa

di Mattia Schieppati - 26 Aprile 2021
L’innalzamento della soglia per le transazioni senza Pin fa volare le soluzioni touch-free, sempre più apprezzate dai consumatori e dal mondo retail. L’analisi dell’azienda rispetto agli andamenti e ai trend degli ultimi 12 mesi
Un miliardo di transazioni contactless in più rispetto all’anno precedente. È il numero, considerevole, comunicato la Visa relativamente all’aumento dei pagamenti touch-free registrati negli ultimi 12 mesi, ovvero quei pagamenti che in precedenza richiedevano l’inserimento di un Pin di sicurezza e che ora, dopo l’innalzamento a livello Ue della soglia, consentono di chiudere l’operazione senza codice.  
«La domanda di pagamenti touch-free indica che il contactless è diventato per consumatori ed esercenti europei la nuova normalità. I pagamenti contactless sono diventati popolari perché combinano velocità e convenienza con la sicurezza. Infatti, le carte contactless possiedono il tasso di frode più basso di qualsiasi altra tipologia di pagamento e nei paesi in cui i pagamenti contactless vengono più utilizzati, le frodi nei punti vendita sono ai minimi storici», ha spiegato Charlotte Hogg, Chief Executive Officer Europe di Visa: «Il traguardo raggiunto dimostra che consumatori ed esercenti si affidino ora alle soluzioni digitali per i loro pagamenti quotidiani. L'abilitazione di pagamenti contactless sarà la chiave della ripresa economica in Europa e anche se l'innalzamento della soglia contactless non rivitalizzerà da solo l'economia europea, sarà un passo nella giusta direzione, dal momento che darà ai consumatori fiducia nello spendere, e fornirà a negozi, ristoranti e altri retailer una spinta proprio nel momento in cui ne hanno più bisogno».
La domanda crescente di transazioni contactless è evidente in tutta Europa. In Francia e Germania, secondo i rilevamenti di Visa, il numero di transazioni contactless è aumentato rispettivamente di due terzi e di quasi la metà rispetto all’anno precedente. Del miliardo di transazioni, 400 milioni hanno avuto luogo nel Regno Unito, e ci si può aspettare un'ulteriore crescita a seguito dell'annuncio dell’innalzamento della soglia dei pagamenti contactless a £ 100 entro fine anno.
Anche la popolarità dell'e-commerce sta aumentando in tutta Europa, dove oltre 15 paesi hanno registrato una crescita del 40% o più delle transazioni e-commerce a dicembre 2020 rispetto all'anno precedente.
In primo piano
INGENICO 2022_Banner Medium
Banche e Sicurezza 2022
L’evento annuale, organizzato da ABI in collaborazione con ABI Lab, CERTFin e OSSIF, che racconta ed esplora...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito al credito 2022
L'evento annuale promosso da ABI, organizzato in collaborazione con Assofin, dedicato al credito alle...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
La gestione dei rischi finanziari e climatici. L’esperienza in una banca centrale
Bancaria Editrice ha appena pubblicato il volume “La gestione dei rischi finanziari e climatici....
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Gestione del credito: la parola d’ordine è “anticipare”
Alessia Garbella, Partner, Head of Credit Intelligence Optimization & Strategy Prometeia
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario, finanziario e...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario