Banner Pubblicitario
30 Marzo 2020 / 08:45
Banner Pubblicitario
 
UniCredit, Renato Miraglia a capo del Private Banking Italy

 
Carriere

UniCredit, Renato Miraglia a capo del Private Banking Italy

di Flavio Padovan - 12 Dicembre 2019
La nomina si inserisce nella strategia di rafforzamento del gruppo nella gestione dei grandi patrimoni, attività strategica per gli obiettivi del nuovo Piano industriale Team 23
Cambio al vertice di Private Banking Italy di UniCredit. Da dicembre il nuovo responsabile è Renato Miraglia, che mantiene anche l'attuale incarico di capo della struttura Investment Products & Advisory Italy del Gruppo.
Nel nuovo ruolo Miraglia riporterà sia ai Co-Ceo Commercial Banking Italy, Andrea Casini e Remo Taricani sia a Marco Bizzozero, Ceo Group Wealth Management.
Con questa nomina UniCredit prosegue nel potenziamento delle attività della divisione nell’ambito della clientela di fascia alta, di grande importanza per centrare gli obiettivi del prossimo piano industriale Team 23. Un'attività legata alla gestione dei grandi patrimoni che si caratterizza per l’alto livello di servizio dedicato, attraverso l’attività del Private Banking Italy e del segmento Wealth Management che, sul perimetro Italia, è affidata a Stefano Vecchi.
Torinese, classe 1974, laurea in Economia e Commercio presso l’Università di Torino, Renato Miraglia è in UniCredit dal 2012. Ha maturato una consistente esperienza nell’Asset Management, iniziata come portfolio manager e analista quantitativo in Eurizon Capital e continuata in Pioneer Investments in qualità di responsabile dello sviluppo prodotti. In UniCredit è stato Head of Products, Fund Selection and Strategic Marketing della divisione Private Banking e dal 2013 ricopre il ruolo di responsabile Investments Products and Advisory, a cui aggiunge da ora quello di responsabile del Private Banking Italy del Gruppo.
 
 
In primo piano
Innovazione per i clienti e per il Paese
Intesa Sanpaolo punta con decisione su innovazione e tecnologie. Sia internamente, per rispondere alle nuove...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Fintech, sviluppo a rischio senza educazione finanziaria
Giovanna Boggio Robutti (Feduf): è necessaria una maggiore consapevolezza finanziaria per alimentare una...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario