Banner Pubblicitario
22 Febbraio 2024 / 10:46
 
Passa a Crif anche Dun & Bradstreet Filippine

 
Imprese

Passa a Crif anche Dun & Bradstreet Filippine

di Flavio Padovan - 5 Marzo 2018
Il gruppo italiano prosegue la sua campagna di espansione internazionale, rafforzando ulteriormente la propria posizione nell'area ASEAN
Ancora un'acquisizione di Crif sui mercati internazionali. Dopo le recenti operazioni in Irlanda e Vietnam (leggi qui la notizia), il gruppo italiano ha annunciato di aver raggiunto un accordo per il passaggio del 95,14% di Dun & Bradstreet Philippines, società specializzata nell'offerta di business e credit information e nelle soluzioni di gestione del rischio per il mercato locale.
Si rafforza così ulteriormente la posizione di Crif nella regione ASEAN (Association of Southeast Asian Nations), potendo contare su un sistema che contiene oltre 240 milioni di informazioni commerciali provenienti da 30 mila fonti diverse.
Crif era già presente nelle Filippine dal 2013 con un ufficio commerciale a Manila e opera in Estremo Oriente con proprie società dirette nella Repubblica di Singapore, Malesia, Cina, India, Hong Kong, Vietnam e Taiwan.
L'acquisizione di Dun & Bradstreet Philippines rientra nella strategia globale di CRIF, che negli ultimi anni ha visto un costante incremento degli investimenti e dell'impegno nel fornire soluzioni ad alto valore aggiunto ai mercati del Sud-Est asiatico, oltre che ai propri clienti in quattro continenti.
Crif opera nel mercato del credito delle Filippine fin dal 2013 e nel 2016 ha ottenuto la concessione della licenza Special Accessing Entity dalla Credit Information Corporation (CIC). "Con Dun & Bradstreet Philippines – sottolinea Lamberto Barbieri, Asia Managing Director di Crif - rafforzeremo la nostra presenza nella regione sfruttando anche le favorevoli prospettive di crescita dell'economia locale. Il nostro impegno è volto ad espandere l'ampiezza della nostra offerta per aiutare gli operatori di settore ad accrescere la redditività grazie a evolute soluzioni per la gestione del rischio e di supporto decisionale".
Dun & Bradstreet International resterà partner della società con le restante quota di capitale, rinsaldando l'ormai storico legame con Crif iniziato nel 2009 con la vendita al gruppo guidato dal presidente Gherardi delle attività in Italia e proseguito con il passaggio anche delle società operative in Turchia, Emirati Arabi, Egitto e Vietnam.
"La nostra strategia globale – commenta Carlo Gherardi, presidente di Crif - si basa sullo sviluppo di nuove sinergie volte a rafforzare la nostra proposizione di valore e accrescere la disponibilità delle informazioni più accurate per poter supportare al meglio i nostri clienti in ogni mercato. Combinando la forza delle risorse di Crif in Asia con le operation di Dun & Bradstreet Philippines, potremo aiutare sempre meglio i nostri clienti a sviluppare i propri processi grazie all'ulteriore arricchimento dei nostri servizi cross-market".
Vai alla sezione In primo piano
CRISI D'IMPRESA_Banner Medium
Il Salone dei Pagamenti 2023
Il Salone dei Pagamenti è il più importante appuntamento nazionale di riferimento su Pagamenti e Innovazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
Novità dal SDP 2023 - Dal butterfly effect al "CBI effect"
Un grande cambiamento può essere determinato anche da un battito di ali di una farfalla. È il "buttefly...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
EVOLUZIONE RISK & FINANCE: NUOVE OPPORTUNITÀ DI EFFICIENZA E DI BUSINESS PER LE BANCHE
Iscriviti gratuitamente alla diretta streaming dell'evento organizzato in collaborazione con Oracle PwC
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario