Banner Pubblicitario
14 Aprile 2024 / 04:44
 
Nuova struttura integrata per il Gruppo Helvetia

 
Imprese

Nuova struttura integrata per il Gruppo Helvetia

di Flavio Padovan - 11 Settembre 2016
Al via dal primo gennaio grazie al Progetto ONE. Positivi i risultati del primo semestre
Cambia organizzazione il Gruppo Helvetia. Il nuovo CEO Philipp Gmür, alla guida del gruppo dallo scorso primo settembre, ha deciso di accelerare la trasformazione verso una struttura integrata, supportato anche dai risultati positivi registrate nel primo semestre dalla compagnia. Il nuovo approccio, definito dal Progetto ONE, sarà operativo dal primo gennaio 2017.
"Helvetia – ha annunciato Gmür - sarà una struttura di Gruppo integrata con mansioni settoriali ben definite. Grazie al successo dell'integrazione di Nationale Suisse e Basilese Austria, potremo intensificare ulteriormente la collaborazione all'interno dell'impresa e allo stesso tempo concentrarci con maggiore intensità sul mercato e sui nostri clienti".
Oltre alle aree di mercato Europa e Specialty Markets esistenti, la Direzione del Gruppo sarà integrata dai rami Non-vita Svizzera, Vita individuale Svizzera, Vita collettiva Svizzera e Distribuzione Svizzera. Ciò garantirà una rappresentanza in seno alla Direzione del Gruppo di tutti i grandi settori di attività che si concentrano su crescita e rendimento, oltre che una sua maggiore prossimità alle vicende del mercato. Inoltre, agli attuali settori Investimenti e Finanze sarà affiancato quello dell'Attuariato, per migliorare costantemente la gestione delle voci passive di bilancio, ossia gli impegni nei confronti della clientela. Infine, sarà potenziato il settore IT, con un'unità dedicata, che tenga conto del peso crescente del digitale.
La Direzione del Gruppo sarà coadiuvata dalle unità Risorse Umane, Corporate Centre e Sviluppo aziendale, il motore vero e proprio delle innovazioni e delle evoluzioni dell'azienda.
Un 2016 positivo
I cambiamenti in programma sono aiutati dai positivi risultati ottenuti nei primi sei mesi dal Gruppo Helvetia. Il percorso intrapreso con la strategia "helvetia 20.20" sta portando i risultati auspicati, registrando un miglior combined ratio netto (91,9% contro il 92,4% del primo semestre 2015). Il risultato operativo è cresciuto del 7,9% a 238,3 milioni di franchi svizzeri e anche il volume d'affari è ulteriormente aumentato del 3,4% superando i 5,5 miliardi di franchi svizzeri. Il solido sviluppo deriva in parte anche dall'ottima integrazione di Nationale Suisse e Basilese Austria.
"Helvetia – ha commentato il CEO Philipp Gmür - è riuscita a presentare una serie di dati positivi nel primo semestre. L'obiettivo è quello di proseguire su questa strada. Nei prossimi cinque anni, infatti, vogliamo diventare più agili e innovativi, focalizzandoci sulla clientela e sfruttando tutte le opportunità offerte dal digitale".
Helvetia sarà presente alla terza edizione del Forum BANCASSICURAZIONE, l'appuntamento dell'Associazione Bancaria Italiana dedicato al mercato assicurativo che si terrà a Roma il 29 e 30 settembre.
Vai alla sezione In primo piano
IMMOBILIARE.IT
D&I in Finance 2024
L'evento promosso da ABI e organizzato da ABIEventi per consolidare gli interventi svolti...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito e Finanza 2024
Credito e Finanza è l’appuntamento promosso da ABI dedicato al Credito a Famiglie e Imprese e al Mercato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Il Salone dei Pagamenti 2023
Il Salone dei Pagamenti è il più importante appuntamento nazionale di riferimento su Pagamenti e Innovazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
Sabatini (ABI): "Il mercato dei capitali in Italia è sempre più vicino alle imprese"
"Per avvicinare le imprese al mercato dei capitali, bisogna continuare a semplificare le regole e le...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario