Banner Pubblicitario
28 Febbraio 2020 / 01:18
Banner Pubblicitario
 
Love Economy, l'Italia nella top list europea

 
Pagamenti

Love Economy, l'Italia nella top list europea

di Giovanni Lefosse - 13 Febbraio 2020
L’Osservatorio Love Index di Mastercard analizza gli acquisti con carta in 53 paesi in occasione di San Valentino, che registra una spesa di 308 milioni di dollari. L’experience come regalo perfetto: hotel, viaggi, cene romantiche …
La festa degli innamorati piace agli italiani, che spendono non solo per regali classici come fiori e gioielli, ma anche per viaggi, soggiorni in hotel e ristoranti, la cosiddetta “experience economy” che cresce di anno in anno. È quanto emerge dallo studio annuale Love Index di Mastercard, giunto alla quinta edizione, che analizza i trend dello shopping con carte di credito, debito e prepagate in 53 paesi tra l’11 e il 14 febbraio 2017-2019.
La Love Economy è cresciuta a ritmo elevato negli ultimi tre anni, con un aumento della spesa del 62%, passando da 190 milioni nel 2017 a 308 milioni nel 2019 e con un incremento delle transazioni del 95%. L’aumento dei volumi di spesa in Italia supera di molto la media europea, ancorata al 37%.
Circa la modalità di acquisto, gli italiani si sono avvicinati sempre di più alle nuove tecnologie e al digitale. Negli ultimi tre anni, più della metà (53%) degli acquisti nei punti vendita tradizionali è stato effettuato in modalità contactless, cresciuto del 388% rispetto al 2017.  Un dato che supera anche il benchmark europeo, che ha fatto registrare una crescita del 319%, con il 44% delle transazioni effettuate c-less.
Inoltre, lo shopping è sempre di più online, con un picco dell’82% nelle transazioni tra l’11 e il 14 febbraio. L’Italia si attesa sopra la media dei Paesi europei, che hanno fatto registrare un aumento del 74% nel triennio 2017-2019.
Per gli italiani è sempre più diffusa la tendenza a regalare esperienze: aumentano le prenotazioni di hotel (+61%) e l’acquisto di biglietti aerei (+52%). Rallenta, invece, la spesa in biglietti di auguri che diminuisce di quattro punti percentuali rispetto al biennio 2017-2018.
Dalla ricerca emerge un forte aumento delle spese per cene romantiche. Dal 2017 si è registrato un aumento del 111% nel numero di transazioni al ristorante nel giorno di San Valentino, quasi il doppio rispetto alla media europea del 62%, con una spesa complessiva in crescita dell’83% che ha raggiunto i 119 milioni di dollari nel 2019 (rispetto al +43% della media europea).
Ma i regali tradizionali “resistono” in quanto ritenuti infallibili. I bouquet di fiori conservano il loro appeal, con una crescita del 72% nel 2019. Anche la spesa per gioielli registra una crescita di poco superiore al 40%.
L’osservatorio delinea infine una propensione alla maggior pianificazione in vista del giorno di San Valentino, con la maggior parte delle transazioni effettuate in anticipo e la conseguente riduzione degli acquisti last minute. Nel 2019, infatti, la maggioranza delle transazioni sono avvenute il 12 febbraio, mentre nel 2018 la data più popolare è stata quella del 13 e del 14 nel 2017.
“Love Index di Mastercard è un osservatorio interessante sull’evoluzione degli italiani verso gli strumenti di pagamento innovativi in tutte le occasioni della loro vita, inclusi i festeggiamenti più importanti per celebrare gli affetti”, ha affermato Luca Fiumarella, Head of Marketing Italy, Mastercard. “Per gli italiani le esperienze sono sempre più importanti e sembrano essere la chiave per la felicità, anche nel confronto con il resto delle culture europee. San Valentino è dunque un’occasione unica per cercare quel regalo che sappia far emozionare, creando un momento priceless da condividere con i propri cari”.
In primo piano
BPER, obiettivo prossimità. Sul territorio e sui canali digitali
Per Pierpio Cerfogli, anche tra 10 anni le filiali saranno fondamentali per le banche. Ma saranno molto...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Fintech, sviluppo a rischio senza educazione finanziaria
Giovanna Boggio Robutti (Feduf): è necessaria una maggiore consapevolezza finanziaria per alimentare una...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario