Banner Pubblicitario
19 Febbraio 2020 / 05:33
Banner Pubblicitario
 
L'ecosistema A-Tono al Salone dei Pagamenti 2019

 
Pagamenti

L'ecosistema A-Tono al Salone dei Pagamenti 2019

23 Ottobre 2019
I terminali DropPos omologati PagoBancomat vanno oltre il semplice pagamento. Allo stand S01 i vantaggi dell’integrazione di servizi e soluzioni per il mondo business
(contenuto a cura dell'azienda)
L’ampia gamma di servizi erogabili con i terminali DropPos è il biglietto da visita con cui A-Tono, protagonista da 20 anni sulla scena digitale, si presenta al Salone dei Pagamenti 2019. Allo stand S01 del Salone dei Pagamenti, sarà possibile toccare con mano la semplicità e le funzionalità del DropPos, Smart-Pos Android di nuova generazione tra i pochi a ottenere l’omologazione PagoBancomat e conforme agli standard Eu, RoHS e Emv.
Scegliere il DropPos significa andare oltre il mero concetto di pagamento.
I clienti business hanno l’opportunità di integrare le soluzioni sviluppate da A-Tono, quali la piattaforma DropPoint per l’erogazione dei servizi di pagamento e i servizi di mobile ticketing DropTicket, come sperimentato di recente con l’emissione e vendita di biglietti per il concerto di musica classica il cui ricavato è stato devoluto all’Associazione Amici della Clinica Neurochirurgica del Policlinico di Milano. E inoltre la possibilità di installare sui terminali applicazioni business sviluppate da terze parti, in pieno stile open banking. Da sottolineare poi gli importanti partner con cui è in corso una proficua collaborazione: Argentea, Arst Sardegna e Sunmi.
Lo Smart-Pos, abilitato ad accettare pagamenti omnicanale su tutti i circuiti internazionali, si trasforma  in un ecosistema unico e flessibile, aperto alla distribuzione di ulteriori servizi e modellabile secondo le esigenze di acquirer e merchant.
In primo piano
BPER, obiettivo prossimità. Sul territorio e sui canali digitali
Per Pierpio Cerfogli, anche tra 10 anni le filiali saranno fondamentali per le banche. Ma saranno molto...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Fintech, sviluppo a rischio senza educazione finanziaria
Giovanna Boggio Robutti (Feduf): è necessaria una maggiore consapevolezza finanziaria per alimentare una...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario