Banner Pubblicitario
28 Maggio 2022 / 21:04
 
Il digitale abilita la ripartenza

 
Imprese

Il digitale abilita la ripartenza

di F.P. - 28 Aprile 2020
Dal termoscanner “intelligente” alla digitalizzazione del processo di firma, al self onboarding: sono numerose le soluzioni a disposizione delle aziende per riprendere l’attività anche con le attuali limitazioni legate all’emergenza Covid-19. Ne parla Pietro Lanza di Intesa (Gruppo IBM)
Le aziende si stanno preparando alla ripartenza delle attività e a superare l’emergenza coronavirus. In tempo di lockdown, assoluto o attenuato, gli strumenti digitali possono fare la differenza, supportando le aziende a garantire la continuità operativa e ad assicurare, laddove possibile, l’erogazione dei servizi ai clienti.
A sottolineare il contributo strategico che possono dare le soluzioni digitali è Pietro Lanza (nella foto), direttore generale di Intesa (Gruppo IBM). “L’abbiamo vissuto in prima persona e lo stiamo testando in questo periodo. Siamo tra le aziende che continuano ad essere pienamente operative per supportare il Sistema Paese anche durante l’emergenza sanitaria. Grazie a strumenti digitali, allo smart working, alla totale remotizzazione delle operations e a un piano di continuity aziendale avviato sin dall’inizio dell’emergenza, garantiamo l’erogazione dei servizi ai nostri clienti e il supporto necessario a migliorare l’utilizzo degli stessi”.

Termoscanner intelligenti per il controllo accessi

In questo periodo di parziale apertura, e con davanti a noi un progressivo allentamento delle restrizioni, rimane comunque prioritario il problema del contenimento dei contagi. Problema - spiega Lanza - legato in particolare al controllo degli accessi nei luoghi ad elevata frequentazione, come ad esempio le sedi, filiali e uffici delle banche. L’utilizzo della tecnologia può offrire una risposta efficace. Con i termoscanner, strumenti dotati di intelligenza artificiale, è possibile rilevare a distanza la temperatura corporea delle persone, consentendo di analizzare un numero elevato di persone in qualsiasi luogo e in qualunque momento. In tempo reale, vengono rilevati gli aumenti di temperatura critici e segnalati tramite dispositivi di allarme visivi e sonori. L’impiego dell’intelligenza artificiale è importante anche perché esclude il verificarsi di falsi allarmi. I dati raccolti vengono memorizzati in ottemperanza alle normative sulla data privacy.
"L’investimento in questa tecnologia è ormai considerato indispensabile dal punto di vista tattico per consentire una ripresa delle attività - commenta Lanza - ma soprattutto è strategica la scelta del partner giusto, in quanto la dotazione tecnologica può essere integrata nella digitalizzazione dei processi e consentire futuri sviluppi legati alla gestione delle identità digitali".

Quando la firma digitale diventa strategica

Oltre alla digitalizzazione dei processi di onboarding e sottoscrizione di contratti d'apertura conto da remoto, la digitalizzazione del processo di firma è strategica per agevolare le richieste di accesso al credito da parte di aziende e cittadini. Tale esigenza a breve si intensificherà, contestualmente alla progressiva ripresa delle attività. Soluzioni full digital consentono di ridurre in modo significativo i tempo di gestione delle pratiche e agevolare l'accesso al credito.
Altro campo di intervento importante è quello dei processi autorizzativi interni. Una delle difficoltà riscontrate oggi dalle aziende, di servizi e non, è legata alla necessità di garantire la continuità a quei processi aziendali che richiedono la firma (come nel caso del Libro Firma) di un responsabile (legale o altre figure) impossibilitato ad operare in presenza. La firma digitale a valore legale inserita nei workflow approvativi interni indirizza correttamente questa esigenza e permette di garantire gli standard di business continuity.

Agire oggi per crescere domani

Oggi molte banche stanno agendo con un approccio tattico e puntuale per far fronte all’emergenza, adottando, tra l’altro, piattaforme di smart working, tool di collaboration, soluzioni digitalizzazione dei processi di vendita ed erogazione della consulenza da remoto, sistemi di self onboarding con intelligenza artificiale. “Questa situazione può trasformarsi in un’opportunità per chi guarda alla ripresa con un occhio lungimirante. Non aspettiamo che riparta tutto, agiamo già oggi”, sostiene Lanza, ribadendo l’importanza di prendere scelte strategiche.
In Intesa è stata istituita una task force interna per analizzare gli effetti già evidenti e gli scenari futuri indotti dal coronavirus. L’obiettivo è di identificare rapidamente delle soluzioni per far sì che le aziende possano lavorare nel modo più agile possibile oggi, grazie all’adozione di piattaforme digitali scalabili di supporto al business anche in vista delle prossime evoluzioni di mercato.
Lungimiranza, vision di lungo termine e scelte strategiche possono fare la differenza in questo momento. “Va considerato che, anche quando questo periodo sarà terminato, le aziende e i consumatori non riprenderanno subito la loro vita normale. Resterà ancora forte l'attenzione agli aspetti sanitari e ai possibili rischi. Per questo è importante iniziare già adesso a dotarsi di strumenti di collaborazione, che consentano di digitalizzare i processi attivi con i propri clienti, rendere digitale la gestione dei documenti, attivare sistemi di riconoscimento a distanza o implementare sistemi di firma digitale”, conclude Lanza.
In primo piano
CRIF_Banner Medium_new giugno 2021
Banche e Sicurezza 2022
L’evento annuale, organizzato da ABI in collaborazione con ABI Lab, CERTFin e OSSIF, che racconta ed esplora...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito al credito 2022
L'evento annuale promosso da ABI, organizzato in collaborazione con Assofin, dedicato al credito alle...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
Crediti problematici, un approccio data driven conviene a banca e cliente
Trasformare la gestione dei crediti problematici dei privati in un’attività di caring che porta vantaggi...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Cabiati (Deutsche Bank): architettura applicativa da ripensare insieme alle fintech
Per le banche la pandemia ha rappresentato un momento di “stress test” organizzativo e un acceleratore...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
Cloud nuova frontiera per il contact center
31 maggio ore 11 - Diretta streaming gratuita del workshop organizzato con Genesys
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario, finanziario e...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario