Banner Pubblicitario
21 Settembre 2020 / 08:43
Banner Pubblicitario
 
I giovani immaginano la banca del futuro

 
Banca

I giovani immaginano la banca del futuro

di Maddalena Libertini - 9 Settembre 2020
Un gruppo di 15 talenti under 30 selezionato dal Giffoni Innovation Hub ha raccolto la sfida di BPER  e ha proposto tre idee per la banca del 2030
 
Un Dream Team di quindici ragazzi esperti della web-economy e dell’innovazione: è a loro che BPER Banca si è affidata per sviluppare le idee di innovazione adatte ai nuovi scenari della banca del futuro.
I giovani partecipanti sono stati individuati tramite la call della rassegna Next Generation 2020, organizzata nell’ambito del Giffoni Film Festival, storico appuntamento dedicato al cinema per ragazzi. Nato nel 1970 e giunto quindi alla 50ma edizione, Giffoni si è evoluto nel tempo aprendosi con il dipartimento Giffoni Innovation Hub all’innovazione digitale, sociale e culturale.
Temi di evoluzione che anche il settore bancario conosce bene e sulla base dei quali è nata la partnership tra Giffoni e BPER Banca: incentivare la creatività delle nuove generazioni e raccogliere le loro proposte per affrontare le sfide future e, contestualmente, offrire loro un’occasione di crescita e formazione.
Molto proficuo il confronto tra i partecipanti e Pierpio Cerfogli, vice direttore generale e Chief Business Officer di BPER Banca e autore del libro “2030 The Bank OnLife”. Cerfogli ha illustrato la trasformazione della banca dal sistema solid del XX secolo a quello fluid dell’inizio del XXI secolo, che ora sta virando verso un nuovo modello airy. Banche digitali e tecnologiche che facciano rete per offrire non solo prodotti finanziari ma quei beni e servizi di cui le persone hanno bisogno.
Suddiviso in tre squadre, il Dream Team ha elaborato tre idee:
  • BPER Smile, un sistema per implementare il welfare dei dipendenti della banca.
  • BYou, app che risolve problematiche quotidiane, dal trovare l’artigiano per riparazioni domestiche alla prenotazione della vacanza, e le abbina ad aiuti pratici per ricevere finanziamenti a tasso zero per coprire le eventuali spese.
  • YGen, app attraverso la quale i ragazzi possono segnalare la loro disponibilità alle commissioni casalinghe e ricevere un compenso in denaro dai genitori, associando la logica del gaming all’educazione finanziaria.
I progetti finali del Dream Team sono stati presentati a Paola Pisano, ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione, ad Anna Laura Orrico, Sottosegretario al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, e alla delegazione di BPER Banca guidata dalla Responsabile cultura, Lorena De Vita.
 
 
In primo piano
Alle porte di un cambiamento epocale
Pierpio Cerfogli, Vice Direttore Generale di BPER Banca, spiega il nuovo modello operativo ibrido di...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Approfondimenti
Digitale e green, ecco il progetto collettivo per ripartire
Intervista al filosofo dell’informazione Luciano Floridi: "Oltre l’80% del valore delle 500 maggiori...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Spunta, la blockchain può essere una rivoluzione
Savino Damico di Intesa Sanpaolo: "La Spunta oggettivamente rappresenta una pietra miliare nel panorama della...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario