Banner Pubblicitario
19 Febbraio 2020 / 06:33
Banner Pubblicitario
 
Frodi, scende in campo l'AI

 
Pagamenti

Frodi, scende in campo l'AI

di Flavio Padovan - 5 Novembre 2019
Al Salone dei Pagamenti TAS presenta la nuova soluzione antifrode basata sulle tecnologie di machine learning e intelligenza artificiale. In primo piano anche la Global Payment Platform per banche e terze parti e le ultime novità della suite PayTAS sempre più diffusa nella PA
 
Anche quest'anno TAS ha scelto il Salone dei Pagamenti per proporre le sue novità. Tra quelle più di evidenza la TAS Fraud Protect, una soluzione per gestire le frodi potenziata con modelli di machine learning e intelligenza artificiale grazie alle competenze di Mantica, società entrata nel gruppo a marzo 2019. Si tratta di una delle più avanzate proposte sul mercato in ambito monitoraggio e prevenzione frodi che sta riscuotendo grande interesse a livello internazionale.
Grande evidenza, ovviamente, anche alla Global Payment Platform, che consente omogeneità di processi sia per chi emette sia per chi usa gli strumenti di pagamento. Parliamo di una piattaforma unificata di pagamento che è in grado di accompagnare tutti gli approcci degli operatori di mercato. Alle banche propone l’infrastruttura Open Banking che offre funzionalità di compliance alla PSD2 con enfasi sulla semplificazione degli aspetti di integrazione coi legacy e di trasformazione del modello di delivery verso l’uso in cloud. Alle terze parti si rivolge TPP Enabler, una piattaforma altamente flessibile e customizzabile che mitiga i rischi e riduce gli investimenti a fronte dell’elevata frammentazione degli standard di mercato e della asimmetria normativa in continuo aumento citata in precedenza.
Novità anche per le amministrazioni pubbliche, a cui TAS dedica da sempre particolare attenzione. Fattore differenziante della sua offerta è la copertura di tutte le tipologie di incasso e pagamento, di tutti i canali sia fisici che virtuali e di tutti i segmenti di clientela compresa la pubblica amministrazione. A permettere tutto questo la suite PayTAS, sempre più diffusa sul mercato e in continuo arricchimento in sinergia con i percorsi pagoPA dell’Agenda Digitale.
In primo piano
BPER, obiettivo prossimità. Sul territorio e sui canali digitali
Per Pierpio Cerfogli, anche tra 10 anni le filiali saranno fondamentali per le banche. Ma saranno molto...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Fintech, sviluppo a rischio senza educazione finanziaria
Giovanna Boggio Robutti (Feduf): è necessaria una maggiore consapevolezza finanziaria per alimentare una...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario