Banner Pubblicitario
27 Settembre 2020 / 01:12
Banner Pubblicitario
 
camOn, e la banca va in video

 
Imprese

camOn, e la banca va in video

di Flavio Padovan - 28 Maggio 2020
Dedagroup Business Solutions lancia Camera Onboarding, soluzione video che digitalizza l’onboarding dei clienti e facilita le relazione da remoto con il cliente
Dare risposta all’esigenza di continuità operativa delle banche con una soluzione che ripensa l'interazione da remoto e, quindi, il rapporto con il cliente. È questo l'obiettivo di camOn (Camera Onboarding), il nuovo servizio lanciato da Dedagroup Business Solutions che permette l’onboarding dei clienti totalmente digitale e una gestione della relazione da remoto attraverso il video.
In particolare camOn digitalizza tutte le fasi del processo di acquisizione di nuovi clienti gestendole da remoto: dal video riconoscimento, gestibile direttamente dalla banca o da Dedagroup Business Solutions e suoi partner, alla raccolta dei documenti necessari, fino alla firma online.
“Dedagroup Business Solutions - spiega il Ceo Gianni Spada (nella foto) - vuole mettere le proprie competenze sul digitale al servizio del Paese per ripartire e dare continuità alle attività nel nuovo scenario che stiamo vivendo e vivremo”. In particolare si sta concentrando sui servizi necessari a garantire continuità e competitività alle Istituzioni Finanziarie, a loro volta chiamate a svolgere un ruolo cruciale nel sostegno dell’economia e, quindi, della società. Per questo, continua Spada, dopo aver validato sul campo poche settimane fa il funzionamento della Migration Machine azionata integralmente da remoto, “abbiamo presentato camOn, certi che si tratti anche in questo caso di una soluzione che potrà contribuire a creare valore ben oltre i tempi della pandemia”.
La nuova soluzione – spiega la società – è modulare, veloce da implementare, facile da integrare nelle piattaforme di mobile e remote banking già in uso e fortemente personalizzabile. Inoltre, il servizio non pesa sull’infrastruttura tecnologica bancaria perché viene erogato in cloud in modalità as a service.
Oltre a gestire l’interazione virtuale per l’acquisizione dei dati identificativi del cliente, camOn consente alla banca di gestire la proposizione e vendita di nuovi specifici servizi gestendone accettazione, contrattualistica e rilascio di documenti, sempre attraverso il video e nel rispetto delle normative vigenti.
La soluzione permette alle banche di estendere la disponibilità dei propri servizi oltre i normali orari delle filiali, fornendo inoltre un elevato livello di personalizzazione dei contenuti presentati ai clienti e dei dati da raccogliere. Il tutto completato dalla conservazione a norma delle registrazioni e dei documenti raccolti.
 
In primo piano
Alle porte di un cambiamento epocale
Pierpio Cerfogli, Vice Direttore Generale di BPER Banca, spiega il nuovo modello operativo ibrido di...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Approfondimenti
Digitale e green, ecco il progetto collettivo per ripartire
Intervista al filosofo dell’informazione Luciano Floridi: "Oltre l’80% del valore delle 500 maggiori...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Spunta, la blockchain può essere una rivoluzione
Savino Damico di Intesa Sanpaolo: "La Spunta oggettivamente rappresenta una pietra miliare nel panorama della...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario