Banner Pubblicitario
23 Maggio 2024 / 08:53
 
Buy Now Pay Later sbarca in Serie A

 
Pagamenti

Buy Now Pay Later sbarca in Serie A

di Flavio Padovan - 25 Agosto 2022
L’AS Roma ha annunciato una partnership con Klarna che permetterà ai tifosi di pagare in tre rate senza interessi tutti gli acquisti nello store online, dall’abbonamento alle magliette
I tifosi dell’AS Roma sono stati i primi a poter acquistare un abbonamento per un team di Serie A utilizzando la formula del Buy Now Pay Later (BNPL) offerta da Klarna. Un test che ha riscosso un successo significativo (7 mila gli abbonati che hanno scelto questa soluzione per la stagione 2022-23) tanto da spingere la Roma ha stringere una partnership con la fintech svedese pioniera di questo settore nominandola Official Supplier del club per la categoria Buy Now Pay Later.
“All’interno del Club ogni nostra decisione è presa con l’intenzione di offrire ai nostri tifosi un servizio sempre più accessibile e innovativo. In Klarna – spiega Paolo Monguzzi, Venue Business Director di AS Roma – e nelle sue caratteristiche abbiamo trovato tutto quello che cercavamo: un’innovazione tecnologica che aiutasse i nostri tifosi a rendere l’esperienza di pagamento la più flessibile possibile. Siamo decisamente soddisfatti dell’esperienza avuta durante la fase di vendita degli abbonamenti e siamo certi che un numero sempre maggiore dei nostri tifosi usufruirà di Klarna per i propri acquisti anche nel corso dei prossimi anni”.
Il Club ha infatti già integrato il sistema di pagamento flessibile offerto da Klarna per tutti gli acquisti che riguardino il ticketing giallorosso. A breve il servizio sarà disponibile anche all’interno dello store online.
"La partnership con una squadra di calcio così prestigiosa rappresenta un ulteriore passo importante nel percorso di Klarna in Italia e non solo. Siamo orgogliosi di supportare i tifosi dell’AS Roma e di offrire loro flessibilità e scelta quando si tratta di acquistare i biglietti online e il merchandising della loro squadra", ha dichiarato Francesco Passone, Country Manager di Klarna in Italia.
Un accordo che conferma e rinforza l’impegno di Klarna in Italia, dove può contare già su più di un milione di clienti che utilizzano le sue soluzioni di pagamento, e sulla collaborazione con oltre 8.000 brand italiani e internazionali.
Inoltre, rappresenta una nuova area di business – quella del ticketing e del merchandising del calcio – che le può permettere di affrontare con maggiore forza uno scenario in cambiamento per la presenza di un numero sempre maggiore di concorrenti, per le conseguenze della tensioni internazionali sull'economia, per la futura regolamentazione su cui sta lavorando la Commissione europea intenzionata a eliminare, anche se nell’arco di alcuni anni, l’attuale esenzione di cui gode il BNPL rispetto alla normativa sul credito al consumo.
Vai alla sezione In primo piano
TASSAZIONE 2024_Banner Medium
D&I in Finance 2024
L'evento promosso da ABI e organizzato da ABIEventi per consolidare gli interventi svolti...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito e Finanza 2024
Credito e Finanza è l’appuntamento promosso da ABI dedicato al Credito a Famiglie e Imprese e al Mercato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Il Salone dei Pagamenti 2023
Il Salone dei Pagamenti è il più importante appuntamento nazionale di riferimento su Pagamenti e Innovazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
De Laurentis (Bocconi): "Due giornate per conoscere l'evoluzione della Vigilanza, della gestione dei rischi e dei modelli di business delle banche"
"Con lo sguardo a Basilea 3+. Tra vigilanza, nuovi rischi e la sfida della competitività". Questo...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario