Banner Pubblicitario
17 Aprile 2024 / 02:34
 
“Boots to boardroom”: un approccio strategico alla sostenibilità

 
Imprese

“Boots to boardroom”: un approccio strategico alla sostenibilità

- 6 Luglio 2023
La sfida ambientale chiama le banche a sostenere le imprese in una nuova “rivoluzione industriale”. L’approccio di ERM per dare alle aziende finanziarie l’esperienza e gli strumenti per fare di questa transizione un’opportunità.
I cambiamenti climatici e i danni ambientali stanno sconvolgendo l'economia reale, aprendo alle banche un ampio scenario fatto di rischi, ma anche di opportunità. I fattori climatici e ambientali pongono infatti in primo piano una questione cruciale: quella della trasformazione del business così come è stato immaginato e gestito fino a ora. «Le banche devono essere attrezzate per finanziare una nuova rivoluzione industriale. Il raggiungimento delle emissioni “net zero” entro il 2050 richiederà investimenti significativi nelle tecnologie di decarbonizzazione, stimati in 4,2 trilioni di dollari all'anno entro il 2030, con particolare urgenza nell'acelerazione di investimenti nelle energie rinnovabili, nelle reti elettriche, nell'efficienza e nell'elettrificazione» spiega Giacomo Folino, Consulting Partner, Climate Change & Sustainability di ERM, a margine dell’edizione 2023 dell’evento Supervision, Risks & Profitability. In qualità di leader globale nella consulenza sulla sostenibilità, ERM, assieme alle principali organizzazioni del mondo, sviluppa soluzioni innovative alle sfide della sostenibilità. «Le banche devono rispondere attivamente ai rischi climatici e ambientali comprendendo e sostenendo la transizione dei loro clienti. Il grado di maturità del cliente nella transizione verso un modello di business sostenibile varia a seconda del settore e del contesto locale e determina aspettative diverse da parte della banca per ridurre il rischio della relazione e far crescere le opportunità per sostenere la transizione», sottolinea Folino.Valutare i rischi e fissare gli obiettivi è il primo passo di questo percorso: secondo l’expertise di ERM, è necessario un approccio alla gestione del rischio orientato all'azione e iterativo. Approccio che deve essere realmente integrato nei processi della banca, in modo che quest'ultima possa progressivamente acquisire una comprensione più approfondita della transizione dei propri clienti e supportarli con proposte coerenti, oltre a migliorare iterativamente le valutazioni dei rischi e affinare quindi gli obiettivi.«I nostri team multidisciplinari di esperti internazionali supportano i clienti nel rendere operativa la sostenibilità, mettendo in campo la nostra profonda esperienza tecnica nell'affrontare le problematiche ambientali,di salute e sicurezza, di rischio e sociali. Definiamo il nostro approccio "boots to boardroom" per il suo modello integrato, che consente ai nostri clienti di sviluppare soluzioni strategiche, fondate su basi tecniche robuste e credibili », conclude Folino.
Vai alla sezione In primo piano
IMMOBILIARE.IT
D&I in Finance 2024
L'evento promosso da ABI e organizzato da ABIEventi per consolidare gli interventi svolti...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito e Finanza 2024
Credito e Finanza è l’appuntamento promosso da ABI dedicato al Credito a Famiglie e Imprese e al Mercato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Il Salone dei Pagamenti 2023
Il Salone dei Pagamenti è il più importante appuntamento nazionale di riferimento su Pagamenti e Innovazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
Sabatini (ABI): "Il mercato dei capitali in Italia è sempre più vicino alle imprese"
"Per avvicinare le imprese al mercato dei capitali, bisogna continuare a semplificare le regole e le...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario