Banner Pubblicitario
03 Luglio 2022 / 10:48
 
BCE, entro il 2024 nuove banconote disegnate con il supporto dei cittadini

 
Pagamenti

BCE, entro il 2024 nuove banconote disegnate con il supporto dei cittadini

di Flavio Padovan - 7 Dicembre 2021
I temi del disegno grafico saranno selezionati attraverso focus group incaricati di raccogliere le idee dei cittadini, che saranno poi chiamati ad esprimersi anche sulle proposte del concorso di progettazione
È arrivato il tempo di rinnovare i temi grafici delle banconote in euro. Lo ha annunciato la BCE, avviando il processo che porterà entro il 2024 alla loro riprogettazione. Un processo che coinvolgerà i cittadini sia nella scelta iniziale dei temi delle future banconote, sia nella selezione del progetto migliore successivo al concorso che sarà indetto.
“Le banconote in euro faranno sempre parte delle nostre vite. Esse sono un simbolo tangibile e visibile della nostra coesione in Europa, in particolare in tempi di crisi. Inoltre la loro domanda è ancora forte”, ha dichiarato la Presidente della BCE Christine Lagarde. “Dopo vent’anni è il momento di rinnovare l’aspetto delle nostre banconote affinché i cittadini europei di tutte le età e provenienze vi si possano riconoscere.”

Una progettazione partecipata

Il processo di riprogettazione avrà inizio con la costituzione di focus group incaricati di raccogliere le idee dei cittadini sui temi per le future banconote in euro. Un gruppo di consultazione, composto da un esperto per ciascun paese dell’area, preselezionerà e presenterà quindi una serie di nuovi temi al Consiglio direttivo della BCE. I membri del gruppo di consultazione, già designati dalla BCE su proposta delle banche centrali nazionali dell’area dell’euro, sono specialisti di diverse discipline, dalla storia alle scienze naturali e sociali, dalle arti visive alla tecnologia. Il rappresentante italiano è Fabio Beltram, Professore ordinario di fisica della materia della Scuola Normale Superiore di Pisa.
Una volta ricevute le proposte del gruppo di consultazione, la BCE inviterà il pubblico a esprimersi sui temi preselezionati. Si terrà quindi un concorso di progettazione per le nuove banconote, a conclusione del quale la BCE si rivolgerà di nuovo alla collettività. La decisione finale sarà adottata dal Consiglio direttivo, che autorizzerà la produzione delle banconote e deciderà le possibili date di emissione.

Rafforzare il legame tra euro e cittadini

Avviando questo processo, il Consiglio direttivo della BCE tiene fede all’impegno di garantire banconote innovative e sicure che mantengano un legame con i cittadini europei. Un legame sempre forte: i risultati dello Studio sulle abitudini di pagamento dei consumatori nell’area dell’euro mettono in luce che nel 2019 il contante resta lo strumento di elezione per i pagamenti al dettaglio effettuati in presenza. Malgrado l’incremento dei pagamenti con strumenti alternativi durante la pandemia, la domanda di contante è aumentata, poiché esso riveste un ruolo fondamentale come riserva di valore. E in parallelo con i progetti allo studio per il lancio dell’euro digitale, l’Eurosistema sta adottando misure concrete per garantire che banconote e monete continuino a essere ampiamente accessibile e accettato come mezzo di pagamento, coerentemente con la strategia per il contante 2030
“Vogliamo progettare banconote in euro con cui i cittadini europei possano identificarsi e che utilizzeranno sentendosi orgogliosi della loro moneta”, ha dichiarato Fabio Panetta, Membro del Comitato esecutivo della BCE. “Condurremo il processo di riprogettazione delle banconote in euro in parallelo con la fase di indagine del progetto su un euro digitale. Con entrambi i progetti intendiamo assolvere il nostro mandato di offrire una moneta priva di rischio ai cittadini europei”.
In primo piano
CRIF_Banner Medium_new giugno 2021
Banche e Sicurezza 2022
L’evento annuale, organizzato da ABI in collaborazione con ABI Lab, CERTFin e OSSIF, che racconta ed esplora...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito al credito 2022
L'evento annuale promosso da ABI, organizzato in collaborazione con Assofin, dedicato al credito alle...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
La gestione dei rischi finanziari e climatici. L’esperienza in una banca centrale
Bancaria Editrice ha appena pubblicato il volume “La gestione dei rischi finanziari e climatici....
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Gestione del credito: la parola d’ordine è “anticipare”
Alessia Garbella, Partner, Head of Credit Intelligence Optimization & Strategy Prometeia
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario, finanziario e...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario